GIORNALE DI SICILIA

Corsa a due per l'acquisizione
Follieri e americani in attesa

Corsa a due per l'acquisizione. Follieri e americani in attesa



 

È stata una giornata ricca di novità quella di ieri per il Palermo. L’arrivo in città di Follieri e il ritorno degli americani nella corsa per l’acquisizione del club lasciano pochi dubbi: la Sport Capital Group deve necessariamente fornire i documenti della propria solidità finanziaria, altrimenti dovrà passare il testimone.

 

Intanto, se venisse confermata l'inadempienza degli acquirenti, Maurizio Zamparini e i suoi legali sarebbero pronti a portare in Tribunale la nuova società per invalidare il passaggio di proprietà.

 

Come sottolinea l'edizione odierna del Giornale di Sicilia, i legali dell'ex patron supervisionano tutto, dato che l'intenzione è quella di ottenere garanzie reali sulla solvibilità di chi è pronto a subentrare. A doversi occupare della vendita delle quote non può che essere la Sport Capital Group.

 

Come già sottolineato, è corsa a due per l'acquisizione immediata del Palermo. «Follieri ieri ha incontrato Facile e c'è un'intesa formale tra le parti, che però non si è ancora tradotta in un contratto vero e proprio. Un faccia a faccia a conclusione di una settimana di lavoro, dato che da venerdì scorso sta portando avanti una due diligence in tempi strettissimi insieme al proprio team».

 

Toccata e fuga per l'imprenditore pugliese che già oggi è atteso a Milano.
Poche parole quelle rilasciate ieri ai giornalisti presenti davanti l'hotel Wagner; al suo fianco presente anche l'avvocato Di Trapani, già in passato legale di Zamparini e del club rosanero..

 

Grazie a Di Trapani, sottolinea il quotidiano, si sono riallacciati i rapporti con Follieri.  Zamparini, ricordiamo, rivolse diverse accuse all'imprenditore foggiano in merito alle garanzie fornite in sede di trattativa lo scorso ottobre.

 

Ma mentre lo staff di Follieri lavora con Facile per l'operazione, gli americani hanno deciso di trattare direttamente con la capogruppo quotata in Borsa, ovvero quella che a conti fatti è la proprietaria del club. In particolare, i «potenziali acquirenti statunitensi hanno contattato John Treacy (dimessosi dal consiglio di amministrazione del Palermo, ma sempre in carica nella società madre) che a sua volta ha avviato la trattativa con chi è a capo della compagnia». Gli americani sembrerebbero avere una solida base finanziaria e vogliono analizzare nel dettaglio la situazione societaria.

 

Sono due dunque le scappatoie che Treacy e Facile stanno valutando per portare fuori dal tunnel il Palermo.

Follieri e gli americani, conclude il quotidiano, «restano in attesa, consapevoli che oggi potrebbe arrivare una svolta importante nelle trattative. A chi dovrebbe cedere le quote, inoltre, sarebbe arrivato un avvertimento chiaro: non sono ammessi tentativi di fare “plusvalenza”  dopo aver preso la società a 10 euro. Un invito dunque a farsi da parte».

 

Il tempo stringe, la società necessita di trovare liquidità immediata entro sette giorni.

 

IMMAGINE  SIAMO SU INSTAGRAM!


 

 

ALTRI ARTICOLI

 

• PALERMO, LETTERA MAI SCRITTA

 

• «IL PALERMO RESTA LA SQUADRA DA BATTERE». PARLA BINDA

 

• PUNTO PER PUNTO COSA HA DETTO L'AD DEL PALERMO EMANUELE FACILE

 

 ESCLUSIVA- RICHARDSON: «FACILE HA LICENZIATO FOSCHI»

 

 PALERMO, RICHARDSON SI SFOGA: LA LETTERA DI DIMISSIONI






10 commenti

  1. Disappunto 13 giorni fa

    Aggregazione Galattica Lame Rotanti, capisci quello che hai letto, tu che sei tutto Armetico ? Ho scritto che denigra e che i suoi deliri non c'entrano niente con gli articoli. Non ho scritto che i contenuti devono coincidere con le mie posizioni.

  2. Aggregazione galattica lame rotanti 13 giorni fa

    Gentile redazione: chi non è d'accordo con @Diaappunto non osi esprimersi! Ché altrimenti dove andremo a finire?

  3. Swarz 13 giorni fa

    Restano in attesa...attendiamo, se non commercial fanno fallire prima .

  4. G&G Real Estate Ball Close-black commissions 13 giorni fa

    Quoto Disappunto.

  5. Aggregazione galattica lame rotanti 13 giorni fa

    Non sottovauterei neanche le scie chimiche avvistate nei cieli palermitani durante gli ultimi giorni!

  6. Trimpellone 13 giorni fa

    Per informazioni sugli americani chiedere ai romanisti. Vi diranno che Pallotta pensa solo a fare plusvalenze e al nuovo stadio, fregandosene dei risultati sportivi. Vi ricorda qualcuno?

  7. Gabriele 13 giorni fa

    Stiamo parlando di un Club che, se ben amministrato, potrebbe posizionarsi alla pari del Napoli. Il fatturato del Palermo è potenzialmente (lo dice il recente passato) uno dei primi 6-8 in Italia e non è stato dato fondo alle sue potenzialità ... Chiaramente c'è chi vorrebbe che certi equilibri calcistici nazionali non venissero mutati o addirittura sovvertiti da qui la guerra mediatica di questi giorni al Palermo ...

  8. Disappunto 13 giorni fa

    Redazione, vi esprimo il mio disappunto per il comportamento del troll onnipresente nei commenti di questo sito, con centinaia di Nick diversi (sotto, v elementare, etc) quando non si firma Rubini. Codesto individuo declassa il vostro sito e ha causato l'allontanamento di moltissimi utenti. Incomprensibile la vostra tolleranza e assenza di moderazione. Cosa c'entrano i suoi commenti incentrati su persone e fatti che avvengono in altri siti, perciò estranei ai contenuti dei vostri articoli ? Cosa c'entrano le sue incessanti denigrazione verso la città e verso i palermitani ?

  9. Gabriele 13 giorni fa

    Tutto questo psico-dramma montato ad arte dai media si risolverà per come è scritto che finisca. Chi subentrerà a Zamparini (Zamparini stesso, Follieri, gli americani, altri) è irrilevante ai fini di un paventato fallimento della Società che non ci sarà con buona pace di tutti ... Buon proseguimento ...

  10. V Elementare Watson 13 giorni fa

    Impressionante la passione di certi tifosi rosanero. Giorno e notte a seguire notizie. Pallone picca, anzi niente, ma per quanto riguarda notizie su finanza, trattative, progetti (sballati o no) non se ne perdono una. E che severità di giudizi! Ora pure gli americani non vanno bene. Ma che vogliono, che pretendono? Secondo me, desiderano solo il ritorno di Zampa. Vorrei pertanto dire una cosa a questi ragazzi appassionati. Lasciate stare, se torna Zampa, ascoltate e basta. Fate gli indifferenti, fischiettate. Perché c'è il rischio che vi fotta pure gli ultimi spiccioli ahahahahah

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *