VERSO IL MATCH

Vibonese - Palermo: probabili
formazioni. Ipotesi Lancini

Vibonese - Palermo: probabili formazioni. Ipotesi Lancini



Continua la marcia di avvicinamento del Palermo verso la sfida contro la Vibonese, gara valida per la 16a giornata del campionato di Serie C girone C

Roberto Boscaglia si attende una prova di maturità da parte dei suoi. Ma andiamo a vedere le possibili scelte del tecnico siciliano. 

 

Il comandante rosanero va verso la conferma del solito vestito tattico. Quindi 4-2-3-1 con Pelagotti fra i pali, difesa a quattro con Accardi a destra, occhio alla sorpresa Doda, Somma confermato al centro con Lancini favorito su Peretti per sostituire lo squalificato Marconi. Crivello stabile sulla corsia di sinistra. 

 

Davanti alla retroguardia l'imprescindibile Odjer affiancato da uno fra Palazzi e Luperini con il primo in lieve vantaggio. 

Davanti Valente e Kanoute ai lati con Rauti a sostegno dell'unica punta che dovrebbe essere Saraniti, al rientro dalla squalifica. Alle sue spalle scalpita il giovane Lucca ma dal primo minuto Boscaglia dovrebbe affidarsi all'attaccante palermitano, per lui match particolare in quanto ex del club calabro. 

 

VIBONESE (3-4-3): Marson; Sciacca, Redolfi, Mahrous; Ciotti, Tumbarello, Rasi, Laaribi; Berardi, Plescia, Statella. 

 

PALERMO (4-2-3-1): Pelagotti; Accardi (Doda), Somma, Lancini (Peretti), Crivello; Odjer, Palazzi (Luperini); Kanoute, Rauti, Valente; Saraniti (Lucca). 


 

NEWS DI GIORNATA

 

"PALERMO COSTRUITO PER I PIANI ALTI DELLA CLASSIFICA"

 

PALERMO, ECCO LA MAGLIA DEL CENTENARIO. QUANDO VERRÀ INDOSSATA

 

«CON PAZIENZA VERRA' FUORI IL VERO PALERMO». DI BARI A FP.IT

 

GDS - DIFESA SEMPRE PERFORATA IN TRASFERTA, CERCASI EQUILIBRIO

 

«PALERMO E' CASA MIA, I TIFOSI UNA FAMIGLIA». PARLA DE BELLIS

 

RAUTI: «SEMPRE PIU' INNAMORATO DEL PALERMO»

 

PALERMO, NUOVO CENTRO SPORTIVO. IL SERVIZIO DELLA RAI

 





Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *