LA SITUAZIONE

Trapani, tre offerte
per il club

Trapani, tre offerte per il club



Continua lo stato di incertezza in quel di Trapani. Infatti dopo la retrocessione patita in Serie C, il club granata deve fare i conti con le difficoltà societarie in vista anche e soprattutto del prossimo campionato.

 

LEGGI ANCHE

PALERMO, FELICI LONTANO DAL BARBERA. IL LECCE CREDE IN LUI

CATURANO VERSO CESENA: «QUI MI FANNO SENTIRE IMPORTANTE»

UFFICIALE, CSKA SOFIA: TORNA L'EX ROSANERO CHOCHEV

TRAPANI, TRE OFFERTE PER IL CLUB

 

In tal senso, secondo quanto riferito da La Repubblica, la Alivision starebbe valutando tre offerte per la cessione del club.

La prima sarebbe di Giorgio Heller, già presidente del club fino a dicembre 2019. La seconda della cordata Gabrielli, titolare della catena di supermercati Tigre.

 

L'ultima invece sarebbe pervenuta dal gruppo guidato da Andrea Bulgarella, presidente del club granata negli anni '90.

Quindi il Trapani prova a ripartire con l'intento di ritrovare la quadrata societaria necessaria per ricominciare dalla Serie C


 

ALTRI ARTICOLI

 

GOZZI: «GRATO A BOSCAGLIA. GLI AUGURO IL MEGLIO A PALERMO»

 

REPUBBLICA - SICILIA, SARA' UNA C DI DERBY

 

GDS - PALERMO, IN ATTESA DI NUOVI RINFORZI






10 commenti

  1. chi non salta è zamparini 34 giorni fa

    Che c*a*z*z*a*t*e!!! Ma come fanno a essere così ridicoli! Il vostro padrone è stato a Palermo 14 anni. Mirri è presidente da 13 mesi! questo da la misura dell'impostura vergognosa delle vostre odiose elucubrazioni. Il soggetto aggregata*****te, mentre è da quelle parti, prosegua il suo percorso fino a Bellolampo. Troverà ispirazione per le successive idiozie che non mancheranno di impreziosire il suo già ricco campionario.

  2. Aggregazione galattica lame rotanti 34 giorni fa

    @Poeta, passo ogni giorno al centro sportivo di Torretta, dove il cantiere freme fervidamente. Ogni volta mi sento ringiovanito e mi concedo quattro calci al pallone gonfiabile.

  3. Rubini 35 giorni fa

    @Maestro. La Hera Hora, per il momento, non è riuscita neanche a portare avanti il progetto per il centro sportivo di Torretta, infatti già finito nel dimenticatoio, dopo gli iniziali fervori. I problemi all’interno della società sono ben noti e non risolti. Anche se, da tutte le parti, da un po’ di tempo si preferisce sorvolare sull’argomento.

  4. Gatto Maldestro 35 giorni fa

    Si le sue grandi capacità economiche che hanno lasciato 50 mln di buco di bilancio che pensava di sanare coi soldi del Monopoli

  5. Chi non salta è zamparini 35 giorni fa

    I due troll haters la fanno a gara per spararle più grosse. In questo set, il vincitore è il soggetto insultante, portatore sano di odio al punto di voler sembrare ironico, senza riuscirvi. Ma la tragedie è che dice sul serio. Finge di dimenticare , il maestro tabula rasa, che gli imprenditori facoltosi che il Sultano portó A Palermo erano sceicchi con le macchine affittate alla circonvallazione, Baccaglini, Ponte, Richardson e Truffolomondo che non iscrisse il PALERMO su commissione. Il troll romano invece racconta panzane.

  6. Aggregazione galattica lame rotanti 35 giorni fa

    Il Trapani sarebbe perfetto per le dimensioni finanziarie della Hera Hora, che così potrebbe lasciare spazio a Palermo ad imprenditori più facoltosi, dalle capacità insomma di uno Zamparini.

  7. Rubini 35 giorni fa

    Anche Mirri cercò di acquisirlo, il Palermo. Costava 40 milioni, a conti ( da lui stesso) fatti. Dopo la defezione di Preziosi e in assenza di altri soci, palermitani, non gli rimase che arrendersi: ‘ Palermo, il gioco dell’oca!’. Memento.

  8. Palermoforever? 35 giorni fa

    E l'unico modo di poterlo fare fallire era non iscriverlo ... A buon intenditor poche parole ... Qui nessuno indaga, vero?

  9. Palermoforever? 35 giorni fa

    E' stato scientemente fatto fallire. Di suo, non sarebbe fallito mai.

  10. Fabio 35 giorni fa

    Tutti trovano acquirenti chissà perché solo il Palermo trovava gente impresentabile come Richardson o Tuttolomondo,che li cercavano col lanternino?

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *