RADIO MERCATO

GDS - Palermo, in attesa
di nuovi rinforzi

GDS - Palermo, in attesa di nuovi rinforzi



Con Roberto Boscaglia sulla propria panchina, il Palermo ha l'unico obiettivo di rinforzare la squadra in vista dell'inizio della nuova stagione.

Così Il Giornale di Sicilia in edicola evidenzia i movimenti di mercato dei rosanero in ottica promozione.

 

LEGGI ANCHE

GDS - PALERMO, IN ATTESA DI NUOVI RINFORZI

CDS - PALERMO, TANTI UNDER. LA SOCIETA' FA LE SCELTE

«BOSCAGLIA? PER LUI PARLANO I RISULTATI». PAROLA A FERRI

REPUBBLICA - SICILIA, SARA' UNA C DI DERBY

 

L'azione della società segue la linea indicata proprio da Boscaglia con il centrale difensivo Chiosa nome numero uno della lista fatta dal tecnico. Però - sottolinea il quotidiano - potrebbe non essere semplice convincere il calciatore a scendere di categoria rinunciando ad un altro anno di contratto con l'Entella.

 

Discorso simile per Mazzitelli, un fedelissimo del tecnico siciliano, ex Novara e Brescia.

Certamente due profili di alto livello che andrebbero ad aumentare notevolmente la qualità della rosa siciliana.

Il Palermo è al lavoro per accontentare il nuovo allenatore. 


 

ALTRI ARTICOLI

 

BOSCAGLIA-ENTELLA, ADESSO E' UFFICIALE

 

FOTO/MARTIN: «ORGOGLIOSO DI PROSEGUIRE MIA AVVENTURA IN ROSA»

 

RAFFAELE E' IL NUOVO ALLENATORE DEL CATANIA. IL COMUNICATO

 

PALERMO ISCRITTO AL CAMPIONATO DI SERIE C. IL COMUNICATO

 






29 commenti

  1. Fausto consolo 35 giorni fa

    Multinickki che stai tutto il giorno a delirare in codesto sito, vattene pure a sc.h.i.ni.a.re con Zamparrino (che ti piace tanto) e sparisci da qui. Centomila niccki. Bene, non dircelo il tuo inutile nome, meglio per te che resti anonimo.

  2. Rubini 35 giorni fa

    ‘Quella a venire’. Non credo, Maestro@Aggregazione. Sognare è lecito, ma prima o poi la sveglia suona. Ultimamente Del Piero e Totti hanno parlato del Palermo di Amauri e Miccoli come di una squadra da scudetto. Non sarà da meno quella che vedrà Miccoli, Pastore e Cavani, insieme. Come il primo Palermo in A, con sei nazionali. Sei nazionali, che forse solo la Juventus, nella storia del calcio italiano.

  3. chi non salta è zamparini 35 giorni fa

    Ah ah, al solito siamo all'analisi del testo per la ricerca degli errori. Un pò come il famoso ^verrebbe conseguito il titolo^ del soggetto insultante.ah ah.Comunque me ne strafotto del tisky tosky dei troll. Piuttosto è esilarante vedere associati, dal troll dominante, termini come 'maestro' e 'narrazione' al troll insciente, tale Aggrega qualcosa. Secondo il tipico schema visto e rivisto nel cabaret d'autore dei tempi del troll romano:'vieni avanti cretino', Gianni e Pinotto, Rick e Gian. La narrazione del troll servente in effetti è impareggiabile.Narrazione senza concetti ma narrazione...

  4. Tifoso 35 giorni fa

    I livelli che hanno permesso ai cugini di salvarsi sono quelli che contano non certamente quelli cui possono arrivare semplici tifosi . Credo di essere stato chiaro in passato. I tribunali rossoazzurri hanno tolto il giocattolo dalle mani di Pulvirenti ormai decaduto a tutti i livelli e lo hanno amorevolmente portato alla salvezza, anche sportiva. Peccato dico sempre non riuscire a trovare uno che si dica un giornalista locale rosanero che abbia voglia di spiegare tale miracolo. Peccato davvero. Aspetto comunque speranzoso e nel frattempo però, a differenza di molti , tifo Palermo.

  5. Rubini 35 giorni fa

    La matricola, la difesa della matricola, da parte della tifoseria catanese. C'è un motivo ben preciso, il primato siciliano. Di fatto il Catania è al momento la più antica società calcistica siciliana e tra le più antiche d’Italia. Se il Trapani non ha ancora risolto tutti i problemi finanziari, per il Catania si può ben parlare di miracolo. Grazie ad un’intera Città che, a tutti i livelli, si è stretta intorno alla squadra. Anteponendo la passione, sempre integra, all’odio e al rancore.

  6. Tifoso 35 giorni fa

    Tutti Nostradamus in questo sito che dovrebbe essere frequentato da tifosi. Predicono il futuro come Atanus e rimpiangono il passato, cioè Zamparini. Esiste il presente pseudotifosi, società e calciatori che almeno in una prima fase andrebbero incoraggiati, non derisi con battute volgari e giudizi prevenuti. Vi invito nuovamente a dimenticare la parentesi Zamparini, volata via con tutti i suoi pregi e difetti senza che nessuno di noi abbia potuto muovere un solo dito schiacciata tra la forza delle procure e la truffaldineria delle bande che l'hanno governata negli ultimi anni. Guardare avan

  7. Aggregazione galattica lame rotanti 35 giorni fa

    ABBA, Rubini@Poeta: è svedese, non italiano. @Palermoforever mi ha forse frainteso: non intendevo di certo la Hera Hora come nuova proprietà, ma quella a venire in un futuro augurabilmente prossimo venturo...

  8. Palermoforever? 35 giorni fa

    Roseo il futuro con Mirri? Cchiù nivuru da pece ... Ma se vi fate prendere puru po' kulu dai Dumbo Boys catanisi ...

  9. noitifosidelpalermo.jimdo 35 giorni fa

    Servono giocatori di categoria superiore, un mix tra giocatori esperti di serie C e giocatori che hanno giocato anche in serie B.

  10. Rubini 36 giorni fa

    La Grotteria, La Grotteria, e la targa Floriano. È anche una questione di tifo, di tifoseria. Di memoria appunto, e di narrazione, di quella che fu la grande storia (il romanzo popolare) del tifo rosanero. La narrazione, scomparsa, come ebbe giustamente a dire il Maestro@Aggregazione e sottolineo Maestro. Ps Il Museo del Palermo, e s’annacano come se fosse XFactor. Poi, nelle ‘nomination’, si dimenticano persino del ‘Supercannoniere’. Di Azzali e di ‘Baibbana’.

  11. Aggregazione galattica lame rotanti 36 giorni fa

    Il futuro roseo del Palermo è la nuova proprietà: il calcio e gli amanti di esso la attendono pazienti. Altrimenti rimarremo in vita persino fino al Secolo XXII, pur di rivedere i colori rosanero in Serie A.

  12. Rubini 36 giorni fa

    ‘Se il primo ABBIA’!! Incredibile. Bella Italia amate sponde

  13. Chi non salta è zamparini 36 giorni fa

    P.S. Rimane da stabilire chi dei due è Palermoforever? Altro troll/hater

  14. Chi non salta è zamparini 36 giorni fa

    E risponde pure! (il troll romano). La cosa più umiliante (per i due haters) è l’eco del soggetto aggregazione orgiastica di locuzioni insultanti. Sono due soggetti separati. Quest’ultimo, già noto zerbino di MZ, è anche giannizzero di R. Gli fa la claque e adula pure lui da cavalier servente, senza peritarsi se il primo ha fondate argomentazioni quando emette le sue fetecchie(NO!). Adula pure lui. Sono due troll perfetti. L’uno per l’altro. Un narciso vanesio l’altro un insciente. Tabula Rasa. La memoria! Ah ah ah

  15. Isatacuracaticachi 36 giorni fa

    Scusate volevo chiedervi una cosa....ma perché continuate a dare corda a Rubini? È proprio questo che vuole...la vostra reazione è la sua gratificazione...che ve ne frega di cosa continua a scrivere...ignoratelo!!! FORZA PALERMO SEMPRE OVUNQUE E COMUNQUE

  16. Palermoforever? 36 giorni fa

    Tifate, tifate pure per la Mirriese ... Non basta indossare quattro stracci tinti di rosa e di nero, per fare un Palermo.

  17. Rubinaldo Della Grattachecca 36 giorni fa

    e poi perchè si fa i complimenti da solo dandosi del maestro?suvvia che ridicolaggine

  18. Tifoso 36 giorni fa

    Sensate e perfette le considerazioni di Orlando sintetizzano alla perfezione quella che da sempre è la mia visione del calcio e il mio amore per il Palermo . Mi esaltai per la prima promozione in A con Barbera presidente e caddi in depressione sportiva l'anno dopo con Ballabio capocannoniere della squadra con tre goal. Stucchevole e inutile paragonare presidenti che hanno vissuto epoche e situazioni diverse tra loro. Tifare per il Palermo, questo penso sia il nostro compito e nello stesso tempo la nostra missione sportiva.

  19. Rubinaldo della Grattachecca 36 giorni fa

    Ma questo personaggio che scrive solo per sminuire Mirri che problema ha?è un parente di zamparini?

  20. Chiddici 36 giorni fa

    Rubini, rimani nei tuoi ricordi, noi veri tifosi ci godiamo ogni nuovo momento è guardiamo avanti, la squadra che sta nascendo Silipo in primis chi darà grandi soddisfazioni. Non ti rimane di stare a guardare i grandi successi che stanno per nascere e che ci porteranno dove meritiamo, ma che ti dico tu non puoi capire , a te bastano i tuoi ricordi goditi quelli insieme al tuo amato Zamparini

  21. Giovanni Vivaldi 36 giorni fa

    Palermo per quello fatto fino ad oggi solo da lodare, e sono certo arriveranno ancora fior di giocatori. Grazie Mirri/Sagramola., grazie per questo sereno ferragosto. Rubini piano con il Tavernello bello agghiacciato, e soprattutto anguria gelata con cautela. Io un semplice Pomino bianco Frescobaldi , riserva.

  22. Aggregazione galattica lame rotanti 36 giorni fa

    Grazie a Rubini@Poeta per la sua impeccabile memoria storica, la migliore di tutti.

  23. Rubini 36 giorni fa

    Silipo è arrivato con la formula del ‘recompra’. Dovesse rivelarsi il fenomeno che certi tifosi sognano, tornerà dritto dritto all’ombra di Sua Maestà er Cupolone. Di Felici ho già detto. Eccellenza, la SSD In Palermo? Ma se non l’ho mai vista, non per colpa mia, ‘‘nta tilivisione un si viria niainti’ (v.Ballclose). A suo tempo, su Stream, prima tv a pagamento, per il calcio solo una squadra di serie C: il Palermo. Sagramola a inizio stagione aveva parlato prima di Sky poi di Dazn. Ps Memento. Invece siamo alle solite, copia e ripete. Ed è sempre l’ora dei Pavesini ( Carosello 60/70).

  24. Torakiki 36 giorni fa

    Ovviamente il vedovo poeta rotante deve cercare sempre il pretesto per lamentarsi dalla nuova società. Mister memoria di ferro non dice che i vari la grotteria,di Donato e Brianza erano mestieranti di serie C mica giocavano nel Real Madrid e lo stesso cappioli era praticamente un ex giocatore di A che si è venuto a pensionare mentre già il telaio dello scorso anno è fatto da giocatori di serie B. Felici talmente scarso che il Lecce vuole tenerlo per risalire in A. Però quando facevamo la A con Cassini e Balogh che manco in Eccellenza segnerebbero lui non si lamentava ...

  25. chi non salta è zamparini 36 giorni fa

    Ci si esalta per l'aria pulita, dopo anni di fetore non ancora sanzionato.Poi, nell'ultima C non c’era la regola della rosa di 22 più un under. Il Palermo mise a infatti referto 27 effettivi, più altri 14 a libro paga; non c’erano limiti, i costi erano più bassi, i contributi erariali e previdenziali meno pesanti e meno stringenti. Le proprietà più ricche. E passato del tempo. La memoria certo aiuta ma in questo caso conta la conoscenza che latita e l'odio.Silipo era dato partente sul traghetto senza biglietto di ritorno, ricordo, mentre Felici rappresenta l'odierna speranza di scorno.

  26. Gatto Maldestro 36 giorni fa

    Il solito commento avvelenato. Dico le boffe di Mirri dello scorso anno con serie C al primo colpo non sono bastate, evidentemente lui che da lezioni di memoria non ricorda di avere pronosticato l'eccellenza e che Mirri che si può permettere allenatori di categoria superiore era senza soldi.ora continua a fare il menagramo che il Grande Mirri con l'ottimo sagramola gli daranno il resto e riporteranno il Palermo dove stava prima dell'avvento dell'indagato per riciclaggio giusto per questione di MEMORIA. Buon ferragosto ai veri tifosi del Palermo.

  27. Giogio 36 giorni fa

    poi vai a vedere e Santana per presenze in serie A è paragonabile a Cappioli, Floriano ha fatto molto di più di La Grotteria nella sua carriera. Brienza era un giovane di belle speranze con qualche presenza in serie C, quel Sicignano aveva solo esperienza di serie C/C2, successivamente divenne portiere di serie A, Martinelli carriera migliore di Di donato, bombardini venne preso dall'Acireale (serie C1) dove l'anno prima aveva come score 13 presenze ed 1 gol, Di Donato veniva da tre campionati di serie C con Siena e Lodigiani...

  28. Orlando 36 giorni fa

    Io non credo sia una questione di memoria. Si tifa la maglia, in ogni condizione e stagione. Ci si adatta al momento e alla dimensione. E soprattutto, non si vive costantemente proiettati indietro, nel passato, ruminando paragoni o confronti. Il Palermo oggi è questo, e per questo ci esaltiamo e ci disperiamo, come sempre.

  29. Rubini 36 giorni fa

    I ‘nuovi’ rinforzi? Stavo pensando all’ultimo Palermo di Serie C, Sensi - D’Antoni. Una promozione molto sofferta, una stagione piuttosto complicata nella fase finale. Eppure c’erano giocatori come Sicignano, Cappioli, Bombardini, Brienza, Di Donato, La Grotteria. È passato tanto tempo, ora alcuni tifosi si esaltano per l’arrivo di un Silipo o di un Felici (che poi non arriva). Secondo me è una questione di memoria. Non ricordano. Punto.

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *