ESCLUSIVA

Marino: «Chiamata da Palermo?
Impossibile dire no»

Marino: «Chiamata da Palermo? Impossibile dire no»



 

IMMAGINE  NON SEGUI FORZAPALERMO.IT SU INSTAGRAM?

 

Nella settimana del passaggio di consegne tra Maurizio Zamparini e la nuova proprietà, abbiamo raggiunto telefonicamente uno dei massimi esperti del nostro calcio: il direttore Pierpaolo Marino. Con il dirigente ex Napoli abbiamo analizzato l'attualità in casa rosanero, nonchè il prossimo futuro del club di Viale del Fante. Ringraziandolo per la sua disponibilità e competenza, riportiamo quanto emerso.

 

Iniziamo con un pensiero sul cambio di società.

«Non conoscendo l’identità della nuova proprietà non sono in grado di esprimere un giudizio. Tuttavia la presenza di Platt dovrebbe essere sinonimo di garanzia. Ciò detto, aspettiamo».

 

Sull'ex presidente rosanero Maurizio Zamparini.

«Zamparini è un amico, non posso che esprimermi favorevolmente per il ciclo che ha aperto a Palermo: basti pensare alla qualificazione europea. Negli anni ha portato grandi calciatori nel capoluogo siciliano, poi diventati fuoriclasse. Al netto degli ultimi anni, difficili da decifrare, il mio giudizio è positivo».

 

Sull’eventuale mercato di gennaio in casa Palermo.

«La squadra è senz’altro competitiva così. Qualche movimento, però, in base all'eventuali cessioni sarà fatto. Attualmente la squadra è una corazzata, quindi non credo abbia bisogno di cambi sostanziali».

 

Le piacerebbe un giorno lavorare per il Palermo?

«Sono sincero: se la piazza di Palermo dovesse avere una proprietà importante chi non andrebbe in Sicilia?! Si possono realizzare grandi cose con il bacino e la passione dei tifosi rosanero».

 

In definitiva quindi?

«Se dovesse arrivare una proposta da Palermo la valuterei con molta attenzione».

 

di Francesco Lupo


 

FORZAPALERMO.IT LANCIA L'HASHTAG: #FOSCHIPRESIDENTE!

 

• «BUONGIORNO, PRESIDENTE!»


 

 

ALTRI ARTICOLI

 

• CESSIONE PALERMO, IL COMUNICATO UFFICIALE DEL SINDACO LEOLUCA ORLANDO

 

• «E TRA I DUE LITIGANTI, NON SIAMO MANCO IL TERZO CHE GODE. ARRIVEDERCI»

 

• GAZZETTA - PALERMO BRITISH, 15 MILIONI PER I PRIMI STIPENDI

 

• IL PALERMO DI ZAMPARINI PARTE 2: L'EUROPA ROSANERO E L'ESODO ALL'OLIMPICO

 

• NON ESCLUSIVA: ECCO IL RESPONSABILE A 360 GRADI DEL PALERMO

 

• PUSCAS-MOREO, UNA POLTRONA PER DUE






Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *