APPUNTI SPARSI

«Tra i due litiganti, non siamo
manco il terzo che gode»

«E tra i due litiganti, non siamo manco il terzo che gode»



 

IMMAGINE  NON SEGUI FORZAPALERMO.IT SU INSTAGRAM? CLICCA QUI

 

Appunti sparsi.
Dovrei proporla a qualche amico del teatro palermitano questa bislacca gara al contrario tra l’ex patron del Palermo calcio Maurizio Zamparini ed il sindaco Leoluca Orlando.


Sulla fumosa operazione di cessione del club rosanero ad un fondo d'investimento inglese - di cui ad oggi si conoscono soltanto i nomi di Clive Richardson e James Sheehan - l’imprenditore friulano ed il primo cittadino se le suonano a colpi di dichiarazioni miste: un po’ scaricano il barile, un po’ fanno presente la profonda amarezza per la spiacevole incomprensione.
Con un risultato eccezionale, se non inedito: per gran parte dei tifosi che da ieri sera commentano il botta e risposta “istituzionale” hanno entrambi torto.

 

Una Lectio magistralis mediatica dal titolo “Come abbassare i consensi ed essere felici”.
“Inquietudine e perplessità” (tra l’altro, buon titolo per un romanzo esistenziale) dal sindaco; “Incomprensibile e malinteso” (proporrò a Masini per Sanremo 2019) dall’ex patron rosanero.
Orlando accusa Zamparini: com’è possibile che vendi la società e non fai nemmeno una telefonata? Zamparini smentisce Orlando: la telefonata l’ho fatta e avevi problemi familiari.
Per raccontarla come al bar


Dove stamattina c’erano due signori sulla sessantina, ognuno con la propria copia del Giornale di Sicilia sotto il braccio e la tazzina del caffè in mano. 
Chiacchieravano degli inglesi, “che magari sanno lavorare bene ma non se la fidano a fare i simpatici”, e del commiato di Zamparini, “che Tenco lo sapeva che il presidente avrebbe salutato cento volte e il ritornello ‘Ciao amore, ciao amore, ciao amore, ciao’ l’ha scritto per lui”

E arrivando alla querelle tra il sindaco e l’ex patron, il genio palermitano si palesa alla cassa: “E tra i due litiganti, non siamo manco il terzo che gode. Arrivederci”.


 

ALTRI ARTICOLI

 

CESSIONE PALERMO, IL COMUNICATO UFFICIALE DEL SINDACO LEOLUCA ORLANDO

GAZZETTA - PALERMO BRITISH, 15 MILIONI PER I PRIMI STIPENDI

IL PALERMO DI ZAMPARINI PARTE 2: L'EUROPA ROSANERO E L'ESODO ALL'OLIMPICO

NON ESCLUSIVA: ECCO IL RESPONSABILE A 360 GRADI DEL PALERMO

• PUSCAS-MOREO, UNA POLTRONA PER DUE






Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *