LA DICHIARAZIONE

«Riapertura stadi? Linea unica
per B e C». Parla Spadafora




Il Ministro dello Sport Vincenzo Spadafora - dalle colonne de Il Corriere della Sera - ha parlato della riapertura degli stadi per un massimo di mille spettatori.

 

"L’apertura a mille spettatori per eventi singoli era già prevista dall’equiparazione dello sport agli eventi culturali. Non era prevista per le partite di campionato, considerando anche che mille è un numero simbolico, ma a fronte della decisione di alcune Regioni abbiamo con i colleghi Speranza e Boccia avanzato l’idea di aprire su tutta Italia, per equità sportiva e come sperimentazione in vista del prossimo decreto della presidenza del Consiglio. Nei prossimi giorni daremo una linea unica anche per i campionati di serie B e Lega Pro".

 

E ancora

"Intendendo per riapertura quella proposta dalla Figc, ovvero una percentuale significativa sulla capienza reale degli stadi. Stiamo parlando di altri numeri, che spero si possano consentire da ottobre dopo l’analisi delle curve post riapertura scuole - spiega Spadafora -. Deve essere chiaro che non c’è nessun liberi tutti, la situazione epidemiologica europea non consente passi falsi. Abbiamo un obiettivo chiaro: consentire la partecipazione del pubblico per tutti gli sport e per tutte le categorie attraverso un protocollo unico che abbia come criterio quello della percentuale degli impianti".


 

LE NEWS DI GIORNATA

 

UFFICIALE: ODJER È UN NUOVO GIOCATORE DEL PALERMO

 

PALERMO- KANOUTE, È LUI L'ATTACCANTE SCELTO. LE ULTIME

 

PAZZO CALCIOMERCATO: BIANCHI-PALERMO, LE ULTIME

 

PALERMO-KANOUTE, E' LUI L'ATTACCANTE SCELTO. LE ULTIME

 

GDS - PALERMO, CONTRO IL POTENZA IN MILLE ALLO STADIO

 

FORZAPALERMO.IT LIVE - CON LA REDAZIONE

 

SPADAFORA: «MILLE SPETTATORI PER EVENTI SPORTIVI ALL'APERTO»

 

CHI E' MOSES ODJER, IL NUOVO ARRIVO IN CASA PALERMO

 

CALCIOMERCATO: BELOKO DICE NO. L'AREZZO TRA FOGLIA E IL PALERMO

 

ALTRI ARTICOLI

 





Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *