IL SINDACO

Aggressione autista Amat:
la solidarietà di Orlando

Aggressione autista Amat: la solidarietà di Orlando



Dopo l’aggressione ai danni di un autista della linea 102 dell’Amat (clicca qui per l’articolo) il sindaco di Palermo ha voluto esprimere le propria solidarietà al conducente:

 

 

«L'aggressione subita da un autista AMAT a bordo del proprio mezzo è un atto di inciviltà che dovrà essere punito con la massima severità. A lui e all'azienda va tutta la solidarietà dell'Amministrazione comunale, insieme all'impegno alla costituzione di Parte civile in ogni procedimento che sarà instaurato contro i colpevoli –ha dichiarato-. Questa vicenda sottolinea anche che è indispensabile permettere all'Amat, come a tutte le aziende di trasporto pubblico, di mettere in strada tutti i propri mezzi, in modo da poter garantire ai cittadini un servizio adeguato, pur in presenza delle necessarie limitazioni all'accesso a bordo. Per questo abbiamo chiesto al Governo che in tempi rapidissimi, anche con interventi di Protezione Civile, siano individuate risorse e procedure per rendere possibile l'utilizzo di personale aggiuntivo che possa garantire sia la guida dei mezzi sia la sicurezza a bordo».

 

• «CI SARA' UNA SELEZIONE NATURALE DI SQUADRE IN ITALIA»

 

• SIBILIA: «NESSUNO DANNEGGI LA SERIE D» (AUDIO)

 

• BINDA A FP.IT: «UNICA SOLUZIONE E' RIPRENDERE I CAMPIONATI»

 

• FASE 2, LA PREOCCUPAZIONE DI ORLANDO (VIDEO)

 

• U' PICCIRIDDU TORNA (QUASI) ALLA NORMALITA'

 

• GHIRELLI: «RICORSI? CI DAREBBERO UN CALCIO NEL SEDERE»

 

• DA BERGAMO: "PRIMA DENIGRAVO PALERMO, VI CHIEDO SCUSA"

 

• BERGAMASCO SI SVEGLIA DAL COMA A PALERMO: "MI TATUO LA SICILIA"

 

• ESCLUSIVO - PALERMO, A TUTTO SAGRAMOLA: L'INTERVISTA VIDEO

 

• GUIDOLIN A FP.IT: «PALERMO CHE NOSTALGIA, MI MANCA MONDELLO»

 

• ZENGA SENZA FRENI: "PASTORE SEMPRE IN CAMPO, ZAMPARINI SA"

 

• TOTTI E DEL PIERO LIVE: "A PALERMO MICCOLI E AMAURI..." VIDEO

 






Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *