IL COMUNICATO

UFFICIALE: Il Trapani retrocede
in Serie C.Respinto il ricorso

UFFICIALE: Il Trapani retrocede in Serie C. Respinto il ricorso



Il Trapani retrocede in Serie C, il Collegio di Garanzia del Coni ha rigettato il ricorso della società granata che chiedeva la restituzione dei due punti di penalizzazione inflitti durante il campionato.

 

Alla luce di ciò, la classifica della Serie B non viene alterata e il Trapani retrocede da terzultima.

 

 

Di seguito il comunicato ufficiale:

 

La Prima Sezione del Collegio di Garanzia, presieduta dal prof. Vito Branca, all’esito dell’udienza tenutasi in data odierna preordinata alla discussione ed alla disamina del ricorso Trapani Cacio contro FIGC avverso decisione CFA FIGC, preordinata alla discussione ed alla disamina del ricorso , ha assunto le seguenti determinazioni:

 

ha dichiarato inammissibile l’intervento della società Delfino Pescara 1936 S.p.A.;

 

ha dichiarato inammissibile la costituzione della società Cosenza Calcio S.r.l..;

 

ha respinto il ricorso della società Trapani Calcio S.r.l. per quanto espresso in parte motiva, confermando la decisione della Corte Federale d'Appello della FIGC n. 88/2019-2020.

 

Per l’effetto, ha condannato la società Trapani Calcio s.r.l. alla refusione delle spese di lite, liquidate in € 5.000,00, oltre accessori di legge, a favore della FIGC, compensate per la metà.

 

Nulla per le spese nei confronti delle altre parti.  


ALTRI ARTICOLI

 

«MI SONO SENTITO PRESO IN GIRO». IL SALUTO DI AMBRO

 

PALERMO E CATANIA, IL DERBY DELLE SANTE FIRMATO TVBOY

 

MUSEO PALERMO: AI TIFOSI LA SCELTA DELLA HALL OF FAME ROSANERO

 

TUTTOC: NIENTE ISCRIZIONE IN C PER ROBUR SIENA E SICULA LEONZIO

 

GHIRELLI: «SENZA SPONSOR E PUBBLICO TEMO CRAC DELLE SQUADRE»

 

CATANIA, NICOLOSI: «RAFFAELE? FIGURA IDEALE PER LA PANCHINA»

 

TACOPINA: «IL CATANIA HA STRUTTURE PARI A QUELLE DEL REAL MADRID»

 






6 commenti

  1. chi non salta è zamparini 42 giorni fa

    Il soggetto aggregazione orgiastica di locuzioni insultanti, dal basso della sua dabbenaggine, è riuscito perfino a impicciarsi di cose al di fuori del suo ristretto ambito (l'odio antirosanero) per ribadire le sue solite e reiterate stupidaggini. Una vera ossessione.

  2. Gennaro Cantalamessa 42 giorni fa

    Tante squadre siciliane, ma tutte in Serie C. Sarebbe auspicabile una fusione tra le grandi, Palermo, Catania, Trapani, con sede a Torre del Grifo, che ha attrezzature da Real Madrid, da far invidia anche alle strisciate. Ed una fusione delle emergenti, tra i dilettanti, Parmonval, Biancovilla, Sacro Cuore Terrasini, FBC Ballclose etc.etc. L'unione fa la forza e, come diceva Aristarco Battistini, se non sei intelligente, fatti furbo.

  3. Aggregazione galattica lame rotanti 43 giorni fa

    Non importa la categoria, piccolo è bello, appartenenza è la virtù dei forti.

  4. Francesco 70 43 giorni fa

    Quello che fa più male,è sparito il calcio che conta in tutta la Regione Sicilia.Vergogna!

  5. Giovanni B. 43 giorni fa

    Un derby in più per il Palermo, di cui avrei fatto volentieri a meno. Un'altra gatta da pelare il Trapani, oltre al Catania, senza sottovalutare le corazzate: Catanzaro, Avellino, Casertana, Cavese, Ternana, Bari e Cosenza, che ci hanno dato filo da torcere anche nelle serie superiori. Se non approntiamo una squadra con i fiocchi (e siamo già notevolmente in ritardo e con il Mister e con i giocatori) ora come ora, vedo non la pioggia ma le nubi scure si!

  6. saladino 43 giorni fa

    Vergogna!

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *