SENZA SERIE

Il Palermo è sempre
dovunque, comunque

Il Palermo è sempre, dovunque, comunque



 

«Il Palermo non ha serie. Il Palermo è sempre, dovunque, comunque. Il Palermo è storia».

 

Queste sono vere e proprie parole d'amore nei confronti di una squadra, di una società e di una città. Parole d'amore che non vengono da Palermo, ma da Roma, dalla penna di Italo Cucci, firma del Corriere dello Sport, che ha scritto queste cose in risposta alla riflessione che il Palermo facesse la Serie D. 

 

LEGGI ANCHE

 

18 MAGGIO, APPROVATO IL DECRETO PER LE RIAPERTURE: I DETTAGLI

 

VISITE AGLI AMICI, BAR E NEGOZI: LE REGOLE DAL 18 MAGGIO

 

ANCHE A PALERMO IL «BONUS BICI»: COS'È E CHI NE HA DIRITTO

 

INCENTIVI PER LA ROTTAMAZIONE AUTO: ECCO DI COSA SI TRATTA


 

 

Spesso sentiamo e leggiamo di come ci si avvicini o ci si allontani dal Palermo in base ai risultati, alla categoria di appartenenza, al progetto o ai giocatori. Ma la risposta ce la da uno che non è di Palermo, ma che ha a cuore le sorti della squadra rosanero. E fanno ancora più rumore proprio quando il Palermo si ritrova in Serie D, aspettando l'ufficialità della promozione in Serie C. Il Palermo non ha serie, lo abbiamo amato quando vinceva contro la Juventus, contro l'Eintracht a Francoforte e quando ha perso a Licata, quando ha pareggiato a Mugnano contro il San Tommaso o quando ha perso nella finale playoff contro il Frosinone. Perché il Palermo è sempre, in estate e in inverno, quando va bene e quando va male, durante il campionato o durante il calciomercato. Il Palermo è dovunque, allo stadio "Renzo Barbera", al Tenente Onorato, al Pasqualino Stadium di Carini, a Marina di Ragusa, a Milano, a San Siro, all'Olimpico di Roma, a Mosca e a New York. Il rosanero è mondiale, perchè il Palermo è comunque

 

Anche in questo momento di attesa, dove ci manca vedere il Palermo giocare, ma che speriamo di rivederlo direttamente nella terza categoria italiana, perché si deve risalire in fretta, queste categorie non ci appartengono. Ma in ogni caso, anche in queste catgeorie che non ci appartengono, il Palermo rimane e ci piace vederlo vincere in campi a cui non eravamo abituati. Perché il Palermo non ha serie. Il Palermo è sempre, dovunque, comunque. Grazie Italo.


 






23 commenti

  1. Aggregazione galattica lame rotanti 53 giorni fa

    Lq J di CLAJDIO(tutto mqiuscolo) rqppresentq unq licenzq poeticq, Rubini@Poetq, unq U spezzqtq. Nuovi orizzonti dellq liricq spuittivq.

  2. Rubini 54 giorni fa

    @CLAJDIO. Come, GIGINiellu, CLAJDIO?? E chi è adesso, sto CLAJDIO? ahahahah Ballclose, sciatteria e ignoranza!! Via via! Sto aspettando, GIGIniellu!!

  3. Rubini 54 giorni fa

    @Strarompi, ('Ignorante') Il fatto è che tu non hai studiato né la Rivoluzione Francese, né tanto meno Strarompi (la CITAZIONE ! ahahahah, macchietta di Panelli, ma secolare luogo comune, romanesco). Come faccio a saperlo? Perché sei GIGIniellu (terza elementare si e no) e hai almeno OTTANTA anni (Studio Uno-Panelli, Bercellino II - Il giocatore della domenica, Sergio Ciotti- Viciani e l'abbandono della Favorita - come contestazione vs la Società, ovvero Renzo Barbera- vergogna!). Ottanta anni e dà del vecchierello agli altri. Ancora e sempre vergogna!

  4. Strarompi 55 giorni fa

    Ignorante. Se parlo della rivoluzione del 1848 non vuol dire che l'ho vissuta, ma che l'ho studiata. Se studio la storia dei mass media e cito Strarompi non vuol dire che sono coetaneo di Paolo Panelli.

  5. Piero Elle 55 giorni fa

    Riccardo è uno dei 1000 nickname utilizzati da rubini. Per la precisione.

  6. CLAJDIO 55 giorni fa

    Stanotte rubini/lamerotanti ha avuto gli incubi ed è venuto a scrivere dieci commenti alle 3 di notte, perché per lui i commenti in un sito passatempo sono questione di vita e/o di morte. Cosa pensava di ottenere: fare credere che lamerotanti vive di vita propria e non è lui, rubini, perché rubini essendo vecchiarello alle 3 di notte dorme. INGENUO. È sempre e solo lui, che non riusciva a dormire, tormentato da questioni di commenti, che per lui sono l'unico sc.opo della sua vita.

  7. Rubini 55 giorni fa

    'Silvio Magnozzi diceva che LA vita è difficile' @ciurimamba. Ma quando mai, dove e a quale proposito? 'Il calippo (ma cos'è, precisamente, un ghiacciolo?) al cinema? Non ricordo, ricordo semmai la 'bomboniera' che purtroppo finiva subito. Ps A Silvio Magnozzi un film italiano alquanto recente intesta una scuola. Quale film? Vai con le ricerchine! ahahahahah Pps Chissà se oggi riapre anche l'Orient E., di Palermo, Bar, tavola calda, 2 forchette Michelin. Specialità: pasta precotta, panna (abbondante) e funghi, 'mmmm che voglia!

  8. Rubini 55 giorni fa

    @Maestro, GIGIniellu altri 6 (sei ) commenti un dietro l'altro. La nebbia di Ballclose piovigginando sale...' . Vorrebbe oscurare, livido di rabbia, di invidia come se Ballclose e gli Scimitaz fossero colpa nostra o solo una nostra invenzione. Ps Panelli e la macchietta Strarompi, dovrebbe essere Studio Uno anni sessanta, preistoria della televisione! I conti son presto fatti, GIGIniellu sta sugli OTTANTA, eppure dà del vecchiarello agli altri!

  9. Aggregazione galattica lame rotanti 55 giorni fa

    CLAUDIOTUTTOMAIUSCOLO & la 'storia mondiale del web', ahahahah! Devo subito deludere il grande esperto, giacché questo commento è stato scritto alle 2:47 della notte. Non sono certo un piccolo borghese, io, che si attiene agli orari di ufficio dell'autonominatosi vigile urbano del traffico informatico. Il mio orizzonte, lo ribadisco, è leggermente più ampio dello stantio derby col Catania...

  10. CLAUDIO 55 giorni fa

    e tu, che sei ( ... ) il primo commento della tua vita lo scrivi solo per questo? Fatti i caz.zi tuoi e scrivi di Cucci.

  11. Riccardo 55 giorni fa

    Claudio, ma tu non sai scrivere altro? Non hai altri argomenti? Perché viene ad ammorbarci ogni giorno con lo stesso post? Dell’articolo che ne pensi? Conosci Italo Cucci? Hai qualcosa da dire nella vita?

  12. CLAUDIO 55 giorni fa

    16 ore al giorno, da tre anni e, vedi che coincidenza, i due nick simultaneamente connessi, DA TRE ANNI! MAI separati in tre anni, rubini/lamerotanti. Il vecchiarello considera i commenti passatempo come una questione di vita e di morte, un esercizio serissimo, motivo di guerra e di sfida, e di odio da riversare contro i nemici commentatori. Per considerare i commenti esercizio serissimo, unico sco,po della sua vita, che maturità ha il tizio? Nulla? Ecco, secondo voi che problemi ha il bipolare?

  13. CLAUDIO 55 giorni fa

    Gentili utenti, da circa tre anni l'utente rubini/lamerotanti sta qui, 16 ore al giorno connesso coi due nick, in simultanea. Convinto che i lettori di questo sito credano che si tratti di due utenti diversi. Poco furbo, il bipolare. Impossibile, non è mai successo nella storia mondiale del web, ed è impossibile per tanti motivi, familiari, di lavoro, vacanze, etc. che due tizi stiano simultaneamente connessi 16 ore al giorno, per tre anni, nello stesso sito e commentino simultaneamente gli stessi articoli tutto il giorno. Dalle ore 8 a mezzanotte entrambi i nick commentano.

  14. Isoardo 55 giorni fa

    Italo Cucci, lo ricordo direttore del glorioso Guerin Sportivo quando, da ragazzino, lo compravo ogni settimana. Non è la prima volta che ha parole gentili verso il Palermo. Però a me manca Gianni Mura, altra categoria sotto ogni punto di vista.

  15. Strarompi 55 giorni fa

    Ignorante. Strarompi, personaggio inventato da Paolo Panelli. So' Strarompi! Menelao Strarompi.

  16. Rubini 55 giorni fa

    Ma certo che questi sono proprio curiosi. Metti Ciurimamba, ritorna sulle scene dopo un pezzo e ancora parla dei processi di Zamparini! ahahahahah Sveglia, nel frattempo son successe un sacco di cose!!! Giornali, tv, niente eh? ahahahah A Zamparini qualcuno avrà di sicuro telefonato, per sapere se sono ancora disponibili quei dieci milioncini del concordato. Il fatto è con 10 milioni al giorno d'oggi ci compri il Milan, calciatori compresi. E la SSD in Palermo come omaggio in allegato (senza giocatori, ché son già tornati tutti dai legittimi proprietari).

  17. CiuridduScaiNius24® 55 giorni fa

    Su non fare lo gnorri , lo sanno tutti che facevi la mascherina all'Orfeo dove si proiettavano film d'autore con Ewa Orlowsky e Bob Malone, altro che franco e ciccio. Vendevi anche ascaretti e calippo all'arancio sapuri ri gol jajajajajjajaj. Amunì pure stasera coscetta di pollo e tavernello bello agghiaciuatu che il calso inizia. inutile che ripiangi il tuo coniuge Maurizio, quello è il passato che presto tornerà in tribunale, il presente si chiama PALERMO che l'anno prossimo sarà in serie B. Silvio Magnozzi diceva che la vita è difficile, coraggio anche tu puoi farcela jajajajajjaj

  18. Rubini 55 giorni fa

    @BuGIGIa. GIGIniellu, già te l'ho detto da un'altra parte, tu non hai mai visto NEANCHE i film con Franco e Ciccio. TUTTI peraltro sempre in programmazione al cinema Orfeo. Tu non frequentavi il Cinema Orfeo, vero? Oppure si, e con chi, con Scimitaz, Ciurimamba o da solo? Eh birichino?

  19. Bugia 55 giorni fa

    ecco....avevo azzeccato. In questo caso trattasi di @Franco ( in ogni duo comico c'è il giullare, quello divertente, quello che fa le battute..e la spalla) Attendiamo commento di @Ciccio...

  20. Rubini 55 giorni fa

    Panelli, rompi panelli? ma che è sta puzza di fritto, da dove viene, sempre da Ballclose? GIGIniellu crapa pelata e pelle oleosa, bella unta, di fritto.

  21. Strarompi Panelli 55 giorni fa

    Che cavolo c'entra il film con questo sito e con la notizia? Per fare vedere che conosce 1 film? E che ce frega. Sto poraccio, Rubini, arrivato stamattina e 7 sta ancora qui?

  22. Bugia 56 giorni fa

    Vedo già un commento non ancora pubblicato. Scommettiamo che è opera di 'Franco e Ciccio e le vedove allegre'?

  23. Rubini 56 giorni fa

    'Ovunque sei' (Michele Placido, 2004 - v.Film Quiz, Moretti, 2008 ). I mondi paralleli, unico modo, le favole, per riscoprire la passione ma soprattutto per far finta di niente. Le illusioni nascono sempre dalla rassegnazione, quando la speranza diventa un'abitudine. Il film, almeno, è in parte riscattato dal finale, dal nudo integrale della figlia del regista. Del tutto gratuito, però notevole (chissà se si può dire).

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *