GAZZETTA

Lo sciopero «aiuta» il Palermo:
a Teramo rosa al completo

Lo sciopero «aiuta» il Palermo: a Teramo rosa al completo



Lo sciopero indetto ieri dall'Aic blocca la prima giornata di campionato di Serie C e il Palermo "ringrazia". 

Le conseguenze della drastica decisione presa dall'Assocalciatori come forma di protesta contro le liste bloccate a 22 tesserati potrebbero essere infatti positive per i rosa, che potrebbero così presentarsi a Teramo con la rosa al completo. 

 

Come scrive Fabrizio Vitale per la Gazzetta dello Sport il Palermo non ha espresso pareri negativi di fronte allo sciopero dei calciatori dal momento che la società rosanero, così come le altre compagini che puntano alla vittoria, si sono da sempre mostrate contrarie alla decisione presa dalla Lega Pro in merito al regolamento dei tesserati. Il mancato svolgimento della partita contro il Teramo questo weekend potrebbe dare la possibilità al Palermo di recuperare l'infortunato Doda, o quantomeno mettere Boscaglia nella posizione di poter fare un ballottaggio fra lui e Accardi per la corsia di destra, così come una settimana in più di preparazione alla partita permetterebbe ai nuovi arrivati Odjer e Broh di integrarsi meglio nel gioco dell'allenatore. 

 

Lo sciopero dell'Aic potrebbe dare un assist anche al calciomercato rosanero, con la società che avrebbe ulteriori sette giorni per poter inserire gli ultimi tasselli mancanti all'organico e presentarsi ai nastri di partenza della Serie C con la rosa al completo. 






Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *