LE MOSSE

Palermo, in attesa della C
si lavora per l'attacco

Palermo, in attesa della C si lavora per l'attacco



È arrivato il mese della Serie C. Così il Giornale di Sicilia esordisce in questo lunedì, sottolineando come si attenda l'ufficialità della promozione in Serie C del Palermo.

In tal senso i rosanero devono aspettare ancora una settimana per avere la certezza della promozione.

Intanto in Viale del Fante la macchina della programmazione è partita, soprattutto per quanto concerne la panchina.

 

Sono tanti i nomi accostati nelle ultime settimane al Palermo: a partire da Boscaglia, Caserta e Italiano. Contatti anche con Grassadonia e Calori, tecnico conosciuto al duo Sagramola-Castagnini con cui ha lavorato al Brescia.

 

Infine il quotidiano di casa nostra evidenzia l'importanza di puntellare la rosa a partire dall'attacco che vedrà verosimilmente la partenza di Ricciardo e Sforzini con il solo Floriano certo della permanenza. In tal senso l'attenzione delle ultime ore si è concentrata su Daniel Ciofani, attaccante della Cremonese stessa squadra di Antonio Piccolo accostato ai colori rosanero durante la scorsa finestra invernale di mercato. 


 

ALTRI ARTICOLI

 

PALERMO IN ATTESA DELLA C SI LAVORA PER L'ATTACCO

 

MAZZAMAURO (SAVOIA): «MORALMENTE ABBIAMO VINTO IL CAMPIONATO»

 

«INSIEME TORNEREMO DOVE PALERMO MERITA». LA LETTERA DI PELAGOTTI

 

PALERMO: SORRENTINO RICORDA LA VITTORIA DELLA SERIE B

 

CORONAVIRUS, UN SOLO NUOVO CASO POSITIVO IN SICILIA






1 commento

  1. Giovanni B. 32 giorni fa

    Col tempo come si dimenticano certe cose! Daniel Ciofani (se non erro) non è quel giocatore del Frosinone che ha gioito per quel pareggio scippato al Palermo che ci avrebbe consentito di approdare alla serie A? Si sono visti tanti obbrobri in quella partita quel giorno: Palloni buttati in campo durante l'incontro per far perdere tempo, con l'arbitro La Penna che assegna il rigore ai rosa e che poi si rimangia tutto accerchiato dai giocatori frusinati e poi con l'invasione del campo degli spettatori, prima del fischio finale. Ma i neo dirigenti rosa, col lumicino vanno a cercare questi nomi?

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *