PROSSIMO MATCH

Palermo-Avellino, scontro fra
cantieri aperti: le probabili

Palermo-Avellino, scontro fra cantieri aperti: le probabili



Archiviato il pareggio con la Ternana per il Palermo è già tempo di tornare in campo per l'esordio al "Renzo Barbera" contro l'Avellino.

 

I rosa, complice uno stato di forma non ancora ottimale, devono trovare la prima vittoria nonché la prima rete del torneo ma anche gli irpini non stanno affrontando un momento straordinario. Gli uomini di Braglia, a causa di ben due gare rinviate contro Turris e Bisceglie, hanno giocato finora soltanto due gare ufficiali: il primo turno di Coppa Italia nel quale sono stati eliminati dal Renate e la seconda giornata di campionato di sabato scorso contro la Viterbese nella quale i biancoverdi hanno conquistato di misura il successo fuori casa. Si affrontano quindi due compagini che devono ancora carburare appieno per poter dimostrare il loro potenziale, due "cantieri aperti" che tramite questa sfida possono dare il primo vero sprint al loro campionato.

 

Anche per la sfida contro l'Avellino Boscaglia dovrà fare a meno di Crivello e Corrado, ai quali si aggiunge la defezione di Palazzi uscito per infortunio all'inizio della gara di Terni ma torna disponibile il capitano Santana. Sarà quindi nuovamente 3-5-2 e gli uomini in campo, verosimilmente, dovrebbero essere gli stessi undici visti in campo dopo l'uscita del centrocampista ex Monza. Davanti a Pelagotti il terzetto difensivo sarà composto da Somma, Lancini e Marconi, a meno di problemi di affaticamento dopo l'ultima gara Doda dovrebbe essere confermato a destra con Valente a sinistra mentre in mezzo sarà confermato il terzetto Odjer-Martin-Broh, con il nuovo arrivo Luperini pronto ad entrare a gara in corso. L'unico vero dubbio è legato al reparto avanzato: se da un lato Rauti sarà confermatissimo dopo la gara più che convincente di Terni l'ennesima prova incolore di Saraniti potrebbe portare ad un avvicendamento con lo scalpitante Lucca.

 

Difesa a tre anche per Braglia, che potrebbe optare per la conferma del 3-4-3 visto a Viterbo sabato scorso oppure potrebbe presentare il 3-5-2 sceso in campo contro il Renate per giocare speculare rispetto ai rosa. Da valutare le condizioni degli ultimi innesti del mercato ovvero Aloi e Fella che potrebbero anche partire dall'inizio. 

 

LE PROBABILI FORMAZIONI DI PALERMO-AVELLINO

 

PALERMO (3-5-2): Pelagotti; Somma, Lancini, Marconi; Doda (Accardi), Odjer, Martin, Broh, Valente; Saraniti (Lucca), Rauti. 

 

AVELLINO (3-4-3): Forte; Silvestri, Miceli, Rocchi; Ciancio, Aloi (D'Angelo); De Francesco; Tito (Burgio); Bernardotto; Maniero; Fella (Santaniello). 


NEWS DI GIORNATA

 

PALERMO IN CRESCITA MA PER DECOLLARE ADESSO SERVONO I GOL

 

PALERMO, DA VALUTARE PALAZZI. CRIVELLO E CORRADO ANCORA OUT

 

LUPERINI: «QUANDO MI HA CERCATO IL PALERMO NON HO AVUTO DUBBI. SONO PRONTO»

 

CALCIOMERCATO PALERMO: ALMICI, SIAMO AI DETTAGLI

 

SORPRESA RAUTI, SARANITI ANCORA INSUFFICIENTE: LE PAGELLE

 

A TERNI VINCE L'EQUILIBRIO: PAREGGIO D'ORO

 

SERIE C, GIRONE C: I RISULTATI DELLA 3A GIORNATA

 





Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *