IL PRESIDENTE

«Palermo in Serie B?»
Risponde Mirri

«Palermo in Serie B?» Risponde Mirri



 

 

Il presidente del Palermo Dario Mirri ha parlato anche di ipotesi per il futuro attendendo ciò che si deciderà in Federazione per la continuazione dei campionati. Al presidente, a Zona Vostra, è stato chiesto se lui e Tony Di Piazza abbiano considerato l'ipotesi di un altro anno in Serie D in caso di sospensione della stagione senza tener conto della classifica. In ogni caso, il Palermo è pronto per giocare:


LEGGI ANCHE - «IL MIO RICORDO DI RENZO BARBERA». PARLA MIRRI 


«Sono pronto, anche i giocatori lo sono altrimenti sarebbero tornati a casa - ha detto - Noi siamo strapronti e anche in caso di tornare in campo tra venti giorni saremmo pronti perché i giocatori si stanno allenando ogni giorno. La nostra idea è quella di tornare a giocare, vogliamo tornare a giocare. Ho chiesto anche questo al presidente Gravina, di tenere in considerazione il giudizio del campo per evitare ricorsi e scontentezze. Ripescaggio in B? Non ne vedo la possibilità, credo sia difficile e dire qualcosa di diverso illuderei i tifosi». 


LEGGI ANCHE - «CONTINUARE A PAGARE GLI STIPENDI NON E' ETICO, MA IL NOSTRO DOVERE»


RESTARE IN D

«Non ne abbiamo parlato, non lo so, non riesco a darmi una risposta. Crediamo che il Palermo faccia rispettare la propria posizione, di questo ne siamo sicuri, ma aspettiamo 10/15 giorni. Annullare sarebbe un insulto e una presa in giro per tutti, soprattutto per i tifosi. Le partite si sono giocate, il Palermo ha dimostrato di valere la propria posizione in classifica. In Francia ho letto che si sono fermati e si sono rimessi alle classifiche, ovviamente in Serie D. La situazione del Catania? Io sono uno di quelli che sono andato sempre in trasferta, ma dall'altra parte non ho mai condiviso questo andare oltre, quando ci sono certi estremismi. Ci vuole grande rispetto per le persone, il Catania lo considero un avversario sportivo. Catania è una città splendida e i catanesi un popolo meraviglioso. Di quello che è successo non ho competenza, vedo che c'è una distanza tra i tifosi e la società, auguro al Catania di risollevarsi, altro non posso dire, potrebbe essere strumentalizzarsi. Spero che potremmo incontrarci presto e non scontrarci».


ALTRI ARTICOLI

 

FORZAPALERMO.IT LIVE - SERIE C, FACCIAMO CHIAREZZA

 

GRAVINA DURISSIMO: «NON POSSO ESSERE IL BECCHINO DEL CALCIO»

 

MUSUMECI: «GUARDIAMO AL 3 MAGGIO CON PRUDENZA MA CON FIDUCIA»

 

PALERMO-MILAN 3-0, LA «VITTORIA SILENZIOSA» DI PAPADOPULO

 

CORONAVIRUS, IL BOLLETTINO DEL 19 APRILE IN SICILIA

 






10 commenti

  1. chi non salta è zamparini 152 giorni fa

    come parlo io? Come parla lei! Citazioni inutili, personaggi del suo circo e della sua fauna variopinta e mi viene a fare le critiche al mio linguaggio? Ma lei che vuole da me? Lei scrive insulti corbellerie e pretende che non le si risponda? A me , se c’è uno che ha in testa solo zamparini mi pare sia solo lei e il suo scudiero. Ma che soggetti! Ma si eclissi, lei non sa nulla, è solo un mistificatore che sa solo insultare

  2. Rubini 152 giorni fa

    ‘Appecorati’, come parla, come parla! È lui, non può che essere lui e sempre Zamparini in testa! Ballclose, Scimitaz, Paletta&Secchiello. Via!

  3. chi non salta è zamparini 152 giorni fa

    Il Palermo è fallito nelle mani (occulte) di zamparini. Presto la verità verrà fuori. Lo scenario dipinto dal soggetto che pratica l'adulazione servile nei confronti dell'imbroglione di Vergiate è l'ennesima sciocca provocazione di chi non ha argomenti se non quelli di chi ha la faccia come il marmo. I famosi riscussi i ru liri. (ma che fine ha fatto quest'altro?) Imitatelo. P.S. Spiegate a questo soggetto che non c'è nessuna minoranza che ama le serie inferiori; c'è una maggioranza che detesta zamparini (lui, uno dei pochi appecorati, non è fra questi).

  4. Aggregazione galattica lame rotanti 152 giorni fa

    Che torni in Serie B il grande Palermo di Maurizio Zamparini, prima della gestione fallimentare dei Tuttolovideo. La SSD potrebbe rimanere come seconda squadra per la minoranza dei tifosi affezionati alle serie minori, in nome di una vagamente definita 'Appartenenza'.

  5. noitifosidelpalermo.jimdo 153 giorni fa

    O riparte il campionato oppure viene validata l'attuale classifica, sarebbe scandaloso se qualcuno pensa di cancellare 3/4 di campionato senza assegnare le promozioni.

  6. Rubini 153 giorni fa

    La Serie D. Nell'articolo non viene menzionato l'aspetto più problematico, ovvero i 'prestiti', a cui la SSD ha fatto ricorso nel massimo del consentito ( tra questi, da quanto ho letto, i giocatori più importanti, Silipo e Felici, ad esempio). Questi prestiti, come noto, scadono tutti a breve, ovvero alla fine di giugno.

  7. Rubini 153 giorni fa

    Serie B? L'anno scorso, AS Città di Palermo, fallimento peraltro ancora non chiuso. La SSD, come indica la sigla, è una società dilettantistica (categoria del tutto nuova per la squadra del Capoluogo Siciliano). Ho letto in giro paragoni con la Florentia del 2002, ma sono del tutto sballati. La Florentia vinse il campionato di C2 (professionistico) 2002/03 e per meriti sportivi (palmarès di tutto rispetto, 2 scudetti), poi ammessa (come Fiorentina, marchio acquisito al Trib.Fall, 3 Mil Euro ca) in Serie B, con un salto (l'inferno C1), che tuttora tanti sportivi le rinfacciano, pesantemente.

  8. Francesco 70 153 giorni fa

    Se proprio non si potrà più tornare a giocare,bisognerà tenere in considerazione l'attuale classifica.Dopo tre quarti di campionato giocato,non si può dire abbiamo scherzato.Senza contare quante società non avranno più soldi per andare avanti.Il Palermo deve essere promosso in C.Le leghe non devono più rompere gli zebedei.

  9. Blackmamba 153 giorni fa

    Inoltre siccome per me tutto finirà solo quando non ci saranno più ricoverati e morti, cioè tra almeno un anno, non so francamente come si potrà andare al Barbera sia come spirito che in condizioni di sicurezza. Così come recarsi al mare non sarà per nulla semplice aldilà delle rassicurazioni delle autorità. Non oso immaginare un contagio preso in acqua cosa procurerebbe in termini di allarmismo, eventualità per nulla remota....anzi.

  10. Blackmamba 153 giorni fa

    Dopo che gli hanno estorto un milione, che gli hanno fatto fare una squadra in due settimane, e con 7 punti di vantaggio sulla seconda a credo otto partite dalla fine, dovrebbero dirgli che tutto è cancellato? Mi viene da ridere solo a pensarci, IL PALERMO E' AL 100% IN LEGA PRO e questo lo sanno tutti per mille motivi e per dare lustro e seguito al girone C di lega pro. PIUTTOSTO poichè reputo l'attuale squadra da rinforzare di almeno 5/6 elementi forti di categoria, la proprietà è meglio che inizia a muoversi ADESSO per trovare un nuovo allenatore e giocatori.

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *