LA DICHIARAZIONE

Martin: «Campionato dominato
In C il blasone non basta»

Martin: «Campionato dominato. In C il blasone non basta»



Per me è stata anche una doppia gioia, perché l’ufficialità è arrivata il giorno del mio anniversario di nozze con mia moglie Bianca. Avremmo voluto conquistarla sul campo ma non è stato possibile, non dimentichiamo che eravamo l’unico club tra i 166 della Serie D che ha sempre manifestato la volontà di finire il campionato sul campo.

Abbiamo dominato il torneo fin dalla prima gara a Marsala: i nostri meriti sono fuori discussione.

 

Così il centrocampista del Palermo Malaury Martin spiega le sue emozioni direttamente dalle colonne de La Repubblica. Il calciatore rosanero - protagonista della meravigliosa cavalcata dei suoi verso la promozione in Serie C - si è raccontato al quotidiano. Di seguito una parte delle sue parole.

 

Durante la quarantena sono andato a Montecarlo per prendere la mia famiglia e portarla a Palermo. Con mia moglie abbiamo festeggiato l’anniversario di matrimonio il giorno della promozione.

 

Legame fra squadra e città

«Se c’è un legame particolare fra la città e la squadra è merito del presidente Mirri, un vero tifoso nel senso romantico del termine. Rappresenta l’appartenenza al club».

 

Sul tecnico Pergolizzi preferisce non esprimersi

«Non esprimo opinioni sulla scelta della direzione sportiva di cambiare allenatore. Noi calciatori abbiamo l’obbligo di accettare le decisioni».

 

Serie C

«C’è un divario enorme tra il dilettantismo e il professionismo: ci sono tanti club molto forti, ma non tutti possono raggiungere la promozione. Il Palermo affronterà questo campionato con l’obiettivo di essere protagonista ma è fondamentale non peccare di presunzione. Il blasone non basta».


 

ALTRI ARTICOLI

 

«COSI' SI VINCE LA SERIE C». TOSCANO SI RACCONTA A FP.IT

 

MIRRI: «ABBIAMO ONORATO I NOSTRI IMPEGNI FINO ALL'ULTIMO»

 

VICENDA DI PIAZZA, MIRRI: «IL PALERMO NON È UN GIOCATTOLO»

 

STADIO, CENTRO SPORTIVO E MAGLIE: PARLA DARIO MIRRI

 

«IL NUOVO ALLENATORE DOVRÀ PORTARE SPETTACOLO AL BARBERA

 






3 commenti

  1. Aggregazione galattica lame rotanti 21 giorni fa

    @Stadio, io invece ritengo che la SSD-SSCP abbia ottime possibilità di essere promossa subito in Serie B per via della crisi economica che attanaglia le altre società...

  2. stadio 23 giorni fa

    Di fatti il Palermo non torno subito in B, per assenza di capitali elevati.

  3. stadio 23 giorni fa

    Di il Palermo non torno subito in B, per assenza di capitali elevati.

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *