SAGRAMOLA

«Il nuovo allenatore dovrà
portare spettacolo al Barbera»

«Il nuovo allenatore dovrà portare spettacolo al Barbera»



L'amministratore delegato del Palermo Rinaldo Sagramola è intervenuto, durante la conferenza stampa di Dario Mirri, per rispondere alle domande dei giornalisti in merito al nuovo allenatore, al mercato e alla situazione dei giocatori attualmente in forza alla squadra rosanero: 

 

«Il nostro impegno è quello di costruire una squadra competitiva per il campionato di Serie C. I tempi non li dettiamo noi ma i calendari che fisseranno i campionati che devono ancora finire. Attualmente stiamo cercando di sistemare le situazioni dei ragazzi che abbiamo gia in forza e metterci alla finestra per quello che succederà. Quasi tutti oggi, compresa la serie C, sono impegnati ed è difficile prendere impegni con squadre ancora in corsa con i loro obiettivi stagionali. Stessa cosa per gli allenatori, che dovranno chiudere i loro campionati prima di poter prendere altri impegni quindi al momento possiamo guardare soltanto a quelli liberi. Cerchiamo allenatori che hanno esperienza nel campionato che andremo a disputare, che prediligano lo spettacolo perché credo che in questo stadio si debba godere dello spettacolo calcistico. La stragrande maggioranza degli allenatori è al momento impegnata, abbiamo però tanto tempo a disposizione. Avremo il 22 agosto come data ultima per l'iscrizione al campionato e abbiamo tempo a sufficienza per programmare tutto con calma. Non dobbiamo costruire da zero perché abbiamo già giocatori con esperienze in campionati superiori, presi la scorsa estate per fare da base anche per campionati superiori».

 

ACCARDI, MARTIN E FELICI

«Con Accardi e Martin avevamo già un accordo che in caso di promozione avrebbero continuato in rosanero anche in Serie C. Abbiamo parlato con tutte le squadre proprietarie dei cartellini dei giocatori in prestito. La nostra volontà è quella di trovare altre soluzioni al prestito secco e tutte le società si sono mostrate favorevoli al dialogo. Riguardo Felici il Lecce ha chiesto di aspettare per capire come finirà il loro campionato per parlare del loro assistito, hanno comunque garantito che in caso di nuova cessione il Palermo avrebbe l'assoluta priorità».






2 commenti

  1. stadio 25 giorni fa

    Spettacolo con calciatori adeguati se no porterà tante sconfitte.

  2. Giannuzzu1 25 giorni fa

    Mirri mi dai l'impressione di vedere tuo zio che faceva la squadra con tutti i giocatori in prestito ma non sempre finisce bene vai d'accordo con piazza e fate una buona squadra e poi mirri a me non piace Sagramola troppo pomata grazie

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *