VILNIUS

Dalla Lituania l'idea per
fronteggiare il distanziamento

Dalla Lituania l'idea per fronteggiare il distanziamento



 

Per rispettare il distanziamento sociale molti bar e ristoranti dovranno diminuire i loro posti e, di conseguenza, il fatturato e la mole di lavoro. Ma c'è una città europea che ha adottato un piano per accontentare tutti: ovvero trasformarsi in un bar a cielo aperto. 

 

LEGGI ANCHE

 

• ESCLUSIVO - PALERMO, A TUTTO SAGRAMOLA: L'INTERVISTA VIDEO

 

• GIOVANNI TEDESCO A FORZAPALERMO.IT: L'INTERVISTA VIDEO

 

• ZENGA SENZA FRENI: "PASTORE SEMPRE IN CAMPO, ZAMPARINI SA"

 

• TOTTI E DEL PIERO LIVE: "A PALERMO MICCOLI E AMAURI..." VIDEO

 

• E LA SERIE C SCRISSE ALLA D: LE 9 PRIME SARANNO PROMOSSE

 

• CORONAVIRUS, QUANTI PASSEGGERI IN AUTO? IL GOVERNO RISPONDE

 

 

Si tratta di Vilnius, capitale della Lituania - racconta il Guardian e ripreso dal Corriere della Sera - che ha ripreso questa settimana le riaperture. Dal momento che gli spazi interni sono spesso ristretti e che il ministero della Salute ha imposto che i tavoli siano posizionati a due metri l’uno dall’altro. Alcuni locali hanno anche uno spazio esterno, ma spesso insufficiente ad accogliere più di una manciata di tavoli, soprattutto nella più turistica parte antica della città, Senamiestis, fatta di vicoli e stradine. Per ovviare al problema ecco l’idea annunciata dal sindaco: concedere a ristoranti e bar molti spazi pubblici di proprietà del Comune. Gratis e per l’intera stagione.


ALTRI ARTICOLI

 

IL CAMPO PERFETTO DEL RENZO BARBERA (FOTO)

 

RITIRO 2020: IL PALERMO TORNA A PETRALIA

 

GRAVINA: «NON FIRMERÒ MAI LA MORTE DEL CALCIO»

 

FASE 2, ORLANDO AI PALERMITANI FUORI SICILIA: «NON TORNATE»

 

DA BERGAMO: "PRIMA DENIGRAVO PALERMO, VI CHIEDO SCUSA"

 

BERGAMASCO SI SVEGLIA DAL COMA A PALERMO: "MI TATUO LA SICILIA"

   






Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *