IL DIRETTORE

Foschi: «Punto sull'attuale rosa
Sogno di chiudere a Palermo»

Foschi: «Punto sull'attuale rosa. Sogno di chiudere a Palermo»



 

Che il Palermo avrebbe attinto poco (o nulla) dalla finestra invernale di mercato lo si era intuito da alcune settimane. Il direttore dell’area tecnica Rino Foschi lo ha più volte ribadito senza lasciare spazio a fraintendimenti e - proprio a Natale - ai nostri microfoni ha così sentenziato: (clicca qui) «Siamo contenti della rosa che abbiamo, quindi non faremo nessun intervento. Questo gruppo meraviglioso che c’è dobbiamo caricarlo e farlo lavorare bene con serietà come ha fatto fino ad oggi, infatti i risultati si stanno vedendo. Questo è il nostro mercato, mantenere questo gruppo senza perderci in chiacchiere inutili».

 

Foschi ha spiegato lo stesso concetto al Giornale di Sicilia oggi in edicola attraverso cui ha affrontato anche altri argomenti.

 

Sul mercato: «In questa sessione di mercato invernale non dobbiamo fare nulla, cercheremo semplicemente di piazzare Accardi e Ingegneri in Serie C, dato il poco spazio che hanno avuto in questa prima parte di stagione».

Il desiderio del direttore di blindare l’attuale rosa: «In uscita ci sarebbe anche Lo Faso, ma con i problemi fisici che ha avuto non è facile trovare una soluzione. Non vorrei toccare questo gruppo: se capita un’occasione cercheremo di sfruttarla ma l’obiettivo è mantenere questo splendido gruppo. Rispoli e Aleesami? Se vogliono andare via che me lo dicano prima e troveremo una soluzione. Eventualmente troveremo dei sostituti».

 

Un auspicio sulla nuova società: «Sto vivendo bene questo periodo di transizione. Io ho sempre isolato il nostro gruppo e non ci è mai mancato nulla, né con la vecchia gestione, né con quella attuale. Io parlo con la proprietà se ho bisogno di qualcosa. Spero siano contenti del lavoro che stiamo facendo e di stappare lo champagne a fine anno».

In conclusione, un pensiero a Maurizio Zamparini e un sogno: «Se il Palermo andrà in A sarà comunque merito di Zamparini dato che tutto il lavoro che stiamo facendo finora è merito suo. Questa squadra sino a ieri l’ha pagata lui. Per il 2019 spero il pubblico possa tornare allo stadio e che possiamo ottenere la promozione. A quel punto, sogno che la mia carriera possa chiudersi in A con il Palermo».

 

 

IMMAGINE  SIAMO SU INSTAGRAM!

 


 

 

ALTRI ARTICOLI

 

• DATE A CÉSAR QUEL CHE È DI CÉSAR

 

• IL PALERMO E IL MERCATO INVERNALE: NEGATIVO L'ULTIMO TRIENNIO

 

• ACCARDI IN ESCLUSIVA A FP: «IL BARBERA VUOTO? C'È UN GRANDE EQUIVOCO»

 

 FOSCHI, IN ESCLUSIVA A FP, NON CI STA: «SHARP? LA METTO ATTORNO AL COLLO»

 






3 commenti

  1. noitifosidelpalermo.jimdo.com 164 giorni fa

    La squadra ha bisogno di ritocchi, non possiamo rischiare di fallire un altra promozione, sarebbe la fine per tutti.. Foschi è competente e spero che faccia qualcosa.

  2. Federico Aiello 164 giorni fa

    Serve un difensore, un esterno e un attaccante

  3. noitifosidelpalermo.jimdo 164 giorni fa

    Servono rinforzi, le altre si rinforzano e il Palermo visto a cittadella non ha convinto, in panchina non ce nessuno di buono.

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *