RASSEGNA STAMPA

CORSPORT - Palermo incompiuto.
Oggi l'assemblea dei Soci

CORSPORT - Palermo incompiuto. Oggi l'assemblea dei Soci



"La sconfitta con il Catanzaro riaccende gli interrogativi". Con questo incipit Il Corriere dello Sport introduce la tematica Palermo.

Il quotidiano evidenzia la voglia di riscatto in casa rosanero: le intenzioni sono apprezzabili ma i numeri no. Dopo due terzi di campionato - sottolinea il quotidiano romano - la squadra appare incompiuta rispetto a degli obiettivi più nobili dell'attuale classifica. 

 

La costante discontinuità dimostra come a questo Palermo manchi qualcosa che prescinda dalle scelte di formazione o da errori imputati all'allenatore.

Una squadra che non viene sottomessa dall'avversario ma che compie errori determinanti nei momenti decisivi della partita. 

Il Palermo è atteso da quattro partite su cinque in trasferta e, considerando il ruolino di marcia in casa, non è una cattiva notizia.

 

Nonostante con il Catanzaro sia stata un'occasione sprecata, l'equilibrio in zona play off permette ancora ai rosanero di poter sperare. 

Intanto stamane ci sarà l'assemblea straordinaria dei Soci: si discuterà - conclude il quotidiano - sulle forme migliori per fronteggiare le perdite previste in questo campionato. 


 

NEWS DI GIORNATA

 

BINDA A FP.IT: «LA RIFORMA SI DEVE FARE. LUCCA E' DA SERIE A»

 

LA RIFORMA, MIRRI E LA SERIE C. A TUTTO GHIRELLI

 

GDS - PALERMO, OTTO SCONFITTE. PER BOSCAGLIA L'ANNO PEGGIORE

 

CORSPORT - PALERMO INCOMPIUTO. OGGI L'ASSEMBLEA DEI SOCI

 

PALERMO, CON CHI TI PRECEDE SOLTANTO UNA VITTORIA

 

FIOCCO ROSA IN CASA BELOTTI: E' NATA VITTORIA

 

TRAPANI CALCIO: IERI L'INCONTRO. SI PENSA AL FUTURO





1 commento

  1. Paragone 57 giorni fa

    Diciamo che Mirri parlerà con sé stesso e approverà il proprio operato. Il problema è: chi ci mette 'a lanna per ripianare le perdite previste?

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *