CIARAMITARO:

«Boscaglia ha una mentalità
vincente. Palermo, ottima scelta

«Boscaglia ha una mentalità vincente. Palermo, ottima scelta»



Manca solo l’ufficialità, ma Roberto Boscaglia sarà il prossimo allenatore del Palermo.

 

L’accordo, raggiunto pochi giorni fa a seguito dell’incontro con i dirigenti rosanero Sagramola e Castagnini, prevede una durata di due anni e un compenso che, insieme alla buonuscita dell’Entella, si avvicina a quella percepita finora a Chiavari.

 

Intanto la Gazzetta dello Sport ha intervistato l’ex Palermo e Trapani Maurizio Ciaramitaro:

«Secondo me il Palermo ha fatto un’ottima scelta – commenta l’ex centrocampista di Palermo e Trapani, Maurizio Ciaramitaro –. Boscaglia è un vincente per mentalità, conosce bene la categoria, sa cosa si aspettano da lui a Palermo e quali insidie nasconde il girone meridionale di C. È ovvio che la società deve mettergli a disposizione una squadra attrezzata, il che non significa giocatori altisonanti, bensì gente funzionale. Ma credo che il mister abbia ricevuto le necessarie garanzie in questo senso, altrimenti non avrebbe accettato di tornare in C».

 

CALCIOMERCATO

 «Al di là dei nomi, comunque, Boscaglia ama imporre il suo gioco – aggiunge Ciaramitaro –. All’inizio della sua carriera praticava un 4-2-4 divertente e spregiudicato, ma col tempo è maturato e negli anni ha sfruttato anche altri sistemi di gioco».


ALTRI ARTICOLI

 

PALERMO, INIZIA L’ERA BOSCAGLIA CHIOSA E SARANITI PRIMI ARRIVI

 

"VI RACCONTO BOSCAGLIA" TERLIZZI A FP.IT

 

DI PIAZZA: "BOSCAGLIA PUÒ PORTARE IL PALERMO DOVE MERITA"

 

BOSCAGLIA-ENTELLA, L'INCONTRO NEI PROSSIMI GIORNI

 






Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *