INDISCREZIONE

Boscaglia-Entella:
l'incontro nei prossimi giorni

Boscaglia-Entella: l'incontro nei prossimi giorni



di Francesco Lupo e Roberta Mannino

 

QUI CHIAVARI. In casa Palermo si continua a tessere la tela per far sì che il prossimo allenatore rosanero sia Roberto Boscaglia. Il primo round si è concluso poco fa nella località di Mondello con le parole dell’amministratore delegato Rinaldo Sagramola che con un lapidario “trovata l’intesa” ha di fatto schiuso la panchina di Viale del Fante al tecnico siciliano.

Ora spetterà attendere che Boscaglia saluti la Virtus Entella a cui è formalmente legato da un contratto in scadenza nel giugno del prossimo anno.

 

In tal senso, non ci sarebbe stato ancora nessuna discussione in merito fra lo stesso Boscaglia e il presidente Gozzi. Soltanto qualche accenno superficiale ma niente di dettagliato.

Quindi per quanto riguarda le tempistiche per l’incontro risolutore bisognerà attendere verosimilmente qualche giorno. Di fatto il presidente Gozzi non potrà far altro che prendere atto dell’accordo raggiunto fra Boscaglia e il Palermo assecondando la volontà del tecnico. 

 

La formula sarà decisa nei prossimi giorni, anche se l’esonero - visto l’ottimo rapporto fra le parti - sembra essere una modalità da escludere. L'eventuale separazione consensuale con conseguente buonuscita a favore dell'allenatore siciliano potrebbe ancora di più indirizzare i suoi passi verso la panchina del Renzo Barbera.

Ciò detto, bisognerà attendere ancora un po' e poi Boscaglia sarà libero di poter formalmente sposare la causa del Palermo e tornare nella sua amata Sicilia.






17 commenti

  1. Giovanni rosanero 37 giorni fa

    Sig. Eustorgio non devo rendere conto a lei come chiamo il glorioso ex presidente del Palermo, l' ho sempre chiamato in questo modo e continuerò ad usare il diminuitivo che per me è sinonimo d' affetto. A Palermo non lo chiama così nessuno? Bene, me ne frego. Libero lei di fare l' esegesi del pensiero altrui, a dare patenti di tifoso...quanto all' età e alle origini, alle accuse di bluff e a queste menate varie, non devo replicare ad una persona che non conosco e che si permette di lanciare giudizi risibili e infondati.

  2. Anarchico 37 giorni fa

    Rubi' perciò Boscaglia con Buscaglione non ci esce niente proprio?

  3. tifoso vero 37 giorni fa

    aggregazione...si aggregaro in sirici ( 16 ) pi accucchiari tri miliuna! ahahahahah... si cuntientu ca sarvasti la MADRIGOLA...ahahahahah...natrannu puru tu proverai il brivido del...Biancavilla...ahahahahah...la MADRIGOLA....ahahahahah...

  4. Eustorgio 37 giorni fa

    Giovanni, Renzino Barbera era un cabarettista, cugino del Presidente. Nessuno in questa città ha mai chiamato il Presidente Renzino. Neanche le basi, un bluff assoluto che si scopre ad ogni parola che scrive. Secondo me non è neanche di Palermo o ha 14 anni.

  5. Giovanni rosanero 37 giorni fa

    Bugia, 8 mln d' euro non sono proprio un piatto di lenticchie...cmq convengo che sarebbe dovuto rimanere qualche anno in più con noi... acqua passata..questo era Zamparini...la plusvalenza era il suo mestiere...Mirri ci ha cmq detto che non cederà i migliori...spero mantenga le promesse....in questo modo si opererà la vera cesura con Zamparini...lui stesso ci ha ricordato settimane addietro di non essere un benefattore...di presidenti come Renzino Barbera o come Mantovani non ce ne saranno più...non mi faccio più illusioni...

  6. Rubini 37 giorni fa

    Belotti, il pupillo dei tifosi rosanero, quell’anno. Inveivano contro Iachini, reo di preferirgli talvolta quella resca di Dybala, su ordine di zempirino, che voleva recuperare qualcosa dei 12 milioni spesi per l’argentino, un fringuello sempre ‘ntierra. 12 milioni buttati nel cexxo.

  7. chi non salta è zamparini 37 giorni fa

    @Chiddici, perché le supercazzole aggregate ti sembrano meno inascoltabili. L'odio trasuda ignoranza. Hai letto l'ultima ripetuta perla del Maestro Tabula Rasa? E' uno scempio.

  8. Chiddici 38 giorni fa

    Rubini, faresti meglio ad uscire da queste chat, non si possono sentire le parole che scrivi

  9. Bugia 38 giorni fa

    Ecco, il Presidente era Zamparini...da tempo avevamo naschiato la sua 'politica'.. Belotti ceduto per un piatto di lenticchie. #Cortigianiforever

  10. Anarchico 38 giorni fa

    2 correzioni caro Rubini: in Palermo Trapani eravamo almeno 18 mila e ricordo un vero e proprio Boato al gol di Barretto. Carmelo Bene era Salentino ma tifoso del Milan. Ma su Buscaglione... Niente ci dici?

  11. Aggregazione galattica lame rotanti 38 giorni fa

    Grazie a Rubini@Poeta, che ci riporta sempre e con pazienza alla realtà dei fatti: una Zamparinese galattica, anche in Serie B, e una nuova società reduce da un campionato dilettanti vinto a tavolino, eliminata al primo turno della Coppa Italia di Serie D dal Biancovilla bellu agghiacciatu, senza organico completo, ancora senza un allenatore ufficialmente ingaggiato e con date per il ritiro sconosciute. Poi certo, a nessuno si vieta di sognare appartenenza, cuore, etc.

  12. chi non salta è zamparini 38 giorni fa

    Infangare il Palermo. Ecco la mission dei troll

  13. Rubini 38 giorni fa

    Non so nulla di Boscaglia. Lo ricordo al Trapani, nel campionato di B, con il Palermo dei record (e lo stadio vuoto). Rimediò due sonore sconfitte, 3 0 al Barbera, 1 0 al Provinciale (gol di Lafferty, mi sembra). Il presidente del Palermo era Zamparini, in squadra oltre a Lafferty, Dybala, Vazquez, Belotti, Barreto, Hernandez... in porta Sorrentino. Serie B. Ecco, Zamparini. Carmelo Bene, era tifoso del Lecce, se non sbaglio. Scrisse un paio di libri sul calcio insieme a Ghezzi. Di sicuro introvabili nelle librerie di Ballclose.

  14. Giovanni B. 38 giorni fa

    Più dei pranzi e delle parole lapidarie dette tra un boccone e l'altro, sarò più tranquillo quando si sarà messo nero su bianco. Per quanto riguarda la 'buonuscita' per Boscaglia da parte di Gozzi, la domanda da porsi è questa: Da quando in qua un lavoratore può pretendere una 'gratifica' per dimissioni, rinuncia o abbandono di un progetto? Semmai, sarà il nostro (si fa per dire) Boscaglia a dover indennizzare l'Entella. Ne vedremo ancora delle belle, stiamone certi. E siamo già al 12 di agosto.

  15. Gatto Maldestro 38 giorni fa

    A me piacerebbe che scrivesse un post su zamparini con un accenno a Richardson il suo ultimo regalo, e se come attore lo ritiene a livello di Carmelo Bene

  16. Anarchico 38 giorni fa

    Mi piacerebbe che Rubini, scrivesse un post su Boscaglia ma con accenno a Buscaglione

  17. Rubini 38 giorni fa

    Buonuscita a favore di Boscaglia? Per quale motivo, se è Boscaglia, eventualmente, a rescindere un contratto che lo lega all’Entella per un altro anno. Penso che invece sarà l’Entella a chiedere un indennizzo. Mi sembra logico.

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *