LA DICHIARAZIONE

«Il mio unico pensiero è
il Monopoli». Parla Scienza

«Il mio unico pensiero è il Monopoli». Parla Scienza



"Ci tenevo a passare il turno, in queste settimane i tifosi ci hanno manifestato un affetto che in carriera difficilmente ho trovato ma purtroppo neanche stavolta riusciamo a fare questo bagno di folla".

 

Sono queste le parole dell'allenatore del Monopoli Giuseppe Scienza in seguito all'eliminazione patita contro la Ternana nei play off di Serie C. Di seguito una parte delle sue parole riportate dal portale TuttoSerieC.

 

"Posso immaginare - continua il tecnico - come si senta il presidente: adesso è inutile parlare del futuro, non credo che ci saranno problemi e posso solo dire che non ho santi in paradiso e che il mio unico santo è il Monopoli. La società ha costruito una squadra all'altezza, io ringrazio lo staff, la dirigenza e i giocatori, ai quali ho chiesto cose pesanti e che mi hanno sempre risposto con passione. Ci tenevamo tutti stasera e nello spogliatoio in tanti erano in lacrime, non per la sconfitta bensì perché è finito un sogno. Passare il turno stasera avrebbe significato attaccare in maniera forte la B, invece è andata così".


 

ALTRI ARTICOLI

 

CALCIOMERCATO, PALERMO - LUCCA: PARLA L'AGENTE

 

PALERMO  A CACCIA. GUERRA E CORAZZA TRA GLI OBIETTIVI

 

LEGA PRO, CONVOCATA ASSAMBLEA SOCIETÀ ASSOCIATE

 

SAGRAMOLA: «LO STADIO NON È UN BENE COMMERCIALE»

 

GDS - PALERMO, ECCO I PRIMI PASSI: VIA LIBERA AI RINNOVI

 






Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *