MOTIVAZIONI

Crac vecchio Palermo:
«Fu colpa di Zamparini»

Crac vecchio Palermo: «Fu colpa di Zamparini»



Il collegio della Corte Federale d’Appello (Figc) ha pubblicato le motivazioni attraverso cui tre settimane fa ha stabilito l’inibizione di Zamparini e di tutti gli amministratori della vecchia società rosanero. L'unico per il quale non sono state riscontrate responsabilità è Rino Foschi che inizialmente era stato deferito dal Tribunale Federale. Poi l'undici settembre il suo deferimento è stato giudicato inammissibile.

 

Così Il Giornale di Sicilia questa mattina in edicola sottolinea la questione inerente all'ex patron del Palermo. Quindi secondo la Corte Federale d'Appello tutte le responsabilità sono da attribuire a Maurizio Zamparini e agli amministratori di allora.

"...hanno operato per molti anni violando i principi della corretta gestione, con costi nettamente superiori a ricavi, compensati di volta in volta, ove possibile, con plusvalenze sul diritto alle prestazioni dei calciatori o operazioni relative straordinarie senza azioni ed interventis trutturali di riequilibrio della gestione ordinaria”.

 

Il riferimento in questo caso è all'operazione Mepal-Alyssa. Inoltre continua la Corte di Appello "appaiono evidenti le principali responsabilità di Walter Tuttolomondo", inibito di fatto per cinque anni come lo stesso Zamparini.


 

NEWS DI GIORNATA

 

LA REPUBBLICA - PALERMO PRONTO, TRAPANI IN BILICO

 

CRAC VECCHIO PALERMO: «FU COLPA DI ZAMPARINI»

 

«A PALERMO PER VINCERE NON PER LO SPETTACOLO». PARLA PERGOLIZZI

 

GDS - PALERMO, PRONTO L'ASSALTO AL TERAMO

 

FORZAPALERMO.IT LIVE - CON LA REDAZIONE

 

«FELICE CHE IL CAMPIONATO INIZI». GHIRELLI A FP.IT

 

PALERMO: BROH E' UFFICIALE. IL COMUNICATO

 

LIVE - PALERMO, MAMADOU KANOUTE SI PRESENTA. LA CONFERENZA STAMPA

 

ALTRI ARTICOLI

 





30 commenti

  1. chi non salta è zamparini 25 giorni fa

    Come sempre il soggetto aggregazione di vuoto cosmico plaude alle ricostruzioni fantasiose di chi (tifoso) mistifica il significato di obiettività e di tal Cesare entrambi multinick di quell'altro Troll. Oltretutto la sua chiosa finale (dell'aggregatore di vuoto cosmico) è rivoltante. Che c'entra l'imprenditoria, Polizzi e il povero Parisi (ma non si vergogna ad evocarlo?). Mirri cos'é? L'imprenditore, che sia friulano o siciliano de'essere prima di tutto onesto. In quanto all'epilogo giudiziario, ci aggiorniamo più avanti

  2. Tifoso obiettivo 25 giorni fa

    Aristarco, lei mente. I giudici emettono sentenze secondo le 'regole' folli delle spa, dove una persona crea un'azienda coi PROPRI 80 MILIONI ma è sottoposto, non più padrone delle proprie cose, è socio minoritario di stato e fisco. A beneficio anche del tifo 'assistito'. I debiti di Zamparini per altre faccende QUI non c'entrano nulla. Ha rubato? Il Palermo 1 anno su 2 fatturava meno delle spese, quasi ogni anno chiudeva in passivo, non c'era niente da rubare, ha solo praticato esercizi contabili per non dilapidare il suo patrimonio ulteriormente, per voi voltagabbana irriconoscenti.

  3. Aggregazione galattica lame rotanti 25 giorni fa

    Concordo ancora una volta intieramente con quanto espresso da Tifoso Obiettivo e da Cesare, i quali mettono il dito sulla piaga della cronica evanescenza imprenditoriale panormita, per usare un eufemismo, visto l'epilogo giudiziario di un certo Presidente Polizzi, o la triste fine di Parisi...

  4. Aristarco Battistini 25 giorni fa

    @Tifoso Obiettivo lei evidentemente vive sulla luna ed è completamente disinformato. Come i giudici hanno scritto, ''Zamparini è un soggetto dedito e abituato a delinquere''. Oltre il danno fatto a palermo dove non si conosce che fine abbiano fatto centinaia di milioni, il sig Zamparini deve alla banca veneta qualcosa come 30 milioni, tanti altri all'erario, e tanti altri a fornitori. Lei mi ricorda tanto un altro utente un tal Rubini, che non riconosce le truffe e i crimini di tal soggetto. Si informi e documenti prima di sproloquiare.

  5. Tifoso obiettivo 26 giorni fa

    È vero, le società di calcio non sono più un bene personale. Ma io metto in risalto che si SPENNA un individuo che dilapida il proprio patrimonio, e poi si ritiene l'azienda che lui crea dal nulla un bene di tutti. Si chiama parassitismo. Senza i soldi di Zamparini noi non saremmo esistiti, altro che bene di tutti. Persino in serie D siamo stati incapaci: il campionato scorso il Palermo ha chiuso i conti in passivo di 1 milione, IN SERIE D! Qual è il nostro valore nel calcio, allora? E rivendicate diritti coi soldi altrui?

  6. Tifoso obiettivo 26 giorni fa

    Aristarco Battistini, mi permetto di informarla che lei non sa di cosa parla. Prima di approdare in serie A Zamparini mise nel Palermo 80 milioni tra acquisto da Sensi, acquisto numerosi calciatori, e fino al 2007 ha dovuto ripianare i passivi. I soldi delle TV nei primi due anni di serie A erano di basso livello causa coefficiente basso. Gli introiti di medio livello iniziano nel 2008/9. Ma senza gli 80 milioni iniziali di Zamparini lei non avrebbe mai visto grande calcio. Le plusvalenze si alternavano con le minusvalenze e i passivi (27 milioni passivo anno di serie B post retrocessione)

  7. chi non salta è zamparini 26 giorni fa

    Il soggetto aggregatore di vuoto cosmico decide lui quando è importante la Giustizia sportiva. (quando l'ha assolto, in primo grado, viva l'onesta mentale). Restituirebbe? ah ah! E quando li ha investiti 50 milioni? La cifra del risarcimento è comica. Che risate si faranno i giudici di Busto Arsizio nel leggere l'atto di citazione del friulano. Chi tratta con gente che non ha evidenze di fondi registrati? Erano della stessa pasta. Il soggetto aggregatore di nulla e gli altri troll devono solo aspettare. Il botto sarà enorme ma poiché gli manca il rossore seguiteranno a trolleggiare

  8. chi non salta è zamparini 26 giorni fa

    Il soggetto aggregazione di nulla dall'alto della sua arroganza e dall'abisso della sua non conoscenza (Tabula Rasa) deve solo aspettare prima di emettere fiati inutili. L’ufficio del Massimario della Corte di Cassazione si è già espressa sugli artifici contabili del Sultano. La condanna (anche) della giustizia civile è ineluttabile. Dopodiché, una volta certificate le malefatte dell’inibito, i signori troll dovrebbero scomparire, ma conoscendo la loro proverbiale mancanza di vergogna, seguiteranno a spargere odio sull’attuale Palermo che a loro nulla ha tolto

  9. Fabio 26 giorni fa

    Un grazie ad aggregazione che si fa i complimenti da solo. #Aprocesso!!!!

  10. Aggregazione galattica lame rotanti 26 giorni fa

    Un Bravissimo e un Grazie a @Tifoso Obiettivo, che ha il coraggio di dire esattamente le cose come stanno! #AltralacategoriA

  11. cesare 26 giorni fa

    Volevo spendere due parole su Zamparini, senza dubbio il migliore presidente avuto nella storia del Palermo. Vorrei sottolineare per alcuni tifosi, per qualche giornalista poco attento, e cmq per i denigratori di Zamparini che un Imprenditore investe il proprio denaro per ottenere dei ricavi in cambio di un servizio. A noi non deve interessare quanto ha ricavato Zamparini ma quello che ci ha offerto. Un Palermo a livelli MAI visti da nessuno in tutta la vita della società. Il Palermo è fallito perchè la cupola del calcio ha voluto “sopprimere” lo scomodo Presidente infischiandosene della squa

  12. Torakiki 26 giorni fa

    oggettivo vuol dire niente, le società di calcio non sono beni personali quindi non è che il proprietario le può usare per farci i suoi comodi perché si chiama riciclaggio ed è un reato penale.. Sul discorso dei tifosi faccioli è il classico refrain dei vedovi, La storiella del povero zamparino che smolla per colpa dei tifosi nel 2020 è ridicola, tant'è che lo stesso smantelló la squadra dopo i 40000 a Roma, casomai possiamo dire che finita la costruzione del centro commerciale ha capito che non poteva speculare con lo stadio e non aveva più interessi, dei tifosi se ne è sempre sbattuto...

  13. Aristarco Battistini 26 giorni fa

    @Tifoso Obiettivo mi sa che il tuo obiettivo è appannato. Zamparini è entrato l'anno dei diritti tv e ha preso fin da subito circa 40 milioni, piu il denaro di 35mila abbonati. Cosi per anni, piu centinaia di milioni di plusvalenze. Denaro sparito oltre che averci lasciato con 50 milioni di debiti. Con quei soldi e la passione di Mirri al 100% saremmo andati in champions, cosa che questo soggetto è riuscito pure a farsi sfuggire.

  14. Tifoso obiettivo 26 giorni fa

    Allora: Zamparini crea dal nulla un'azienda chiamata Palermo calcio, ottiene successi coi suoi soldi (partecipazione economica limitata della piazza e solo dal 4° anno in poi). Poi decide di non dilapidare più denaro per una piazza irriconoscente e facciuola, e deve rendere conto a regole folli (controllano i conti di chi investe il PROPRIO DENARO) a tifosi ASSISTITI che pretendono coi soldi altrui, solo perché applica esercizi contabili per non farsi fot.t.ere ulteriormente? Ed è considerato ladro DELLE PROPRIE COSE E DEI PROPRI SOLDI? Ragionate, invece di rivendicare nelle cose altrui.

  15. Tifoso Obiettivo 26 giorni fa

    Siamo onesti: il Palermo stava fallendo per l'ennesima volta, Sensi ci provò ma fu costretto da troppi oneri a desistere. Quindi altro fallimento incombente. I palermitani cosa erano capaci di fare per esistere? NULLA. Incapaci: sia la tifoseria che l'imprenditoria e la politica, TUTTI. Il Palermo da allora è esistito solo perché era COSA di Zamparini, da lui creata, investendo 80 milioni. Altrimenti saremmo falliti. Smettetela di vantarvi delle cose fatte da ALTRI. Di rivendicare vostri diritti nelle cose altrui.

  16. Marco 26 giorni fa

    È vero, che uno che entra in un forum SOLO per scrivere 'riscursi i ru liri' diversi problemi nna mirudda ce li ha, sicuramente. E magari si crede pure scaltro.

  17. Fabio 27 giorni fa

    Ma il troll odiatore di Mirri e del Palermo sta provando ancora una volta a difendere quello che già dal tribunale sportivo è stato condannato DEFINITIVAMENTE per il fallimento del Palermo e che ora deve affrontare il processo penale? Proprio facci chi caddi come il suo idolo

  18. Totuccione 27 giorni fa

    Riscussi i ru Liri...

  19. Aggregazione galattica lame rotanti 27 giorni fa

    La giustizia sportiva lascia davvero il tempo che trova, non vedo l'ora che se ne rioccupino i tribunali veri, dove Zamparini, il miglior Presidente della storia rosanero, ha sempre potuto mostrare le sue ragioni, vincendo. Per intanto auguro al Patron friulano di vincere la causa di risarcimento in sede civile a Busto Arsizio, che gli restituirebbe 50 milioni di euro... Grazie a Rubini@Poeta e a @Tifoso per i loro interventi illuminanti.

  20. Francesco 70 27 giorni fa

    Rubini,non ha sbagliato soltanto Zamparini,chi come la Covisoc,avrebbe dovuto verificare e controllare,all'epoca dei fatti,ha dato inspiegabilmente il suo assenso.Io sono convinto che Zamparini ha la colpa primcipale,ma come dice Giovanni c'è sotto dell'altro.Si è deciso di fare fuori sia Zamparini che il Palermo.Il sistema calcio è obsoleto,andrebbe del tutto ripulito al suo interno.Ma se poi come nella politica tutto cambia per poi non cambiare mai niente,è inutile anche parlarne....

  21. chi non salta è zamparini 27 giorni fa

    Non c'era dubbio alcuno. Anche la giustizia ordinaria ci arriverà.Solo 4 troll da strapazzo possono sostenere il contrario oltretutto senza basi, senza prove, senza conoscenza di nulla. Solo idolatria (del peggior manager calcistico italiano mai visto nella storia del calcio) e tanta, tanta maleducazione,

  22. Renzo 27 giorni fa

    Il Palermo serviva a Zamparini per ripianare i debiti delle sue aziende. Era un bancomat. L’avevamo capito tutti, anche quelli in malafede l’avevano capito, ma, appunto, erano e sono ancora in malafede: intellettualmente disonesti da emarginare.

  23. Rosanero amareggiato 27 giorni fa

    Scontato che è stato lui il colpevole della distruzione e cancellazione del Palermo, questo è indiscutibile.....pessimo e disonesto imprenditore......ma di tutto questo.....si può capire perché non lo bastonano con qualche sanzione bella tosta?....DEVONO TOCCARGLI IL PATRIMONIO, LO DEVO RIDURRE IN UN SENZATETTO, così basta magagne e zozzerie

  24. giovanni rosanero 27 giorni fa

    Ditemi una società di alto livello(e in quel periodo eravamo di alto livello...)che non abbia i costi superiori ai ricavi, che non punti alle plusvalenze, poi co sta storia della cessione del marchio che fa mezza serie A. Mi pare che i giudici abbiano scoperto l' acqua calda. A qualche smemorato ricordo che il signor De laurentis ha venduto Higuain per 100 mln d' euro e se li è messi tutti in saccoccia. Non ha investito neppure un euro dai soldi della cessione. Abbiamo quasi tutte le squadre( a cominciare dalla rubentus) col bilancio in passivo e noi sempre a parlare delle solite fissarie.

  25. Rubini 27 giorni fa

    'Azioni ed interventi strutturali di riequilibrio della gestione ordinaria'. = Mia madre aveva un senso spiccato dell'economia, fino alla genialità. Io mi chiamo Gastone, lei mi chiamava semplicemente Tone, per risparmiare il gas =. Quanto al resto (ma le motivazioni vanno lette per intero) c'è un'ombra grande così ad offuscare il tutto, l'ombra del dubbio, Covisoc ! (sonò alto un nitrito). Ps Secondo la Cassazione era congrua la fideiussione Gasda a garanzia dell'operazione Mepal-Alyssa ( v. infatti 'commutazione' pena, stessa FIGC, da retrocessione a penalizzazione, anche se su misura).

  26. Fabio 27 giorni fa

    Di fatti se non era più in grado poteva farsi da parte prima e invece la ha usata per i suoi comodi e se ne è disfatto solo quando rischiava l'arresto. La storiella che non lo comprava nessuno era ridicola, non lo comprava nessuno perché i bilanci erano lerci e con implicazioni penali. Persino Il Parma è appena passato agli americani, quelli veri non quattro attori raccattati in Inghilterra e portati come ultimo ragalo.

  27. Francesco 70 27 giorni fa

    Chiarissimo.Non v'era dubbio.Solo gli stolti fanno finta di non capire.Zamparini all'inizio della sua gestione,ha dato tanto al Palermo.Successivamente,s'è rivelato con un altro volto,probabilmente conscio che non riusciva più a gestire economicamente la situazione,ha cominciato a violare tutto,fino al crack.Quando avrebbe dovuto alzare le braccia e dire signori non riesco ad andare avanti,e cercare di vendere,limitando quanto possibile i danni.Ormaai è tutto passato,auguriamoci il meglio per la nuova società.Forza sempre Palermo!

  28. Tifoso 27 giorni fa

    Si continua a produrre aria fritta. Del resto della giustizia sportiva cosa aspettarsi? Chi doveva controllare tale condotta ? La covisoc. Chi doveva verificare lo spessore economico e morale di TUTTOLOMONDO? La Figc. Loro se la cantano e loro se la suonano facendo sparire di volta in volta le squadre che decidono sempre loro in base a quale amico salvare. Andate a controllare Genoa e Samp per esempio. Ma ormai mi sono arreso. Figurati se il solito giornalista del Gds possa mai esprimere opinioni tali da mostrare spessore e voglia di arrivare alla verità. Continuate cosi noi tifosi vi stimiam

  29. AntiZampariniForEver 27 giorni fa

    Non vi erano dubbi, solo gente protetta da nick di fantasia che per anni diceva boiate aveva probabilmente legami con la società stessa per difendere l'indifendibile ! Comunque è passato , come detto tempo fà non diamo più importanza a questa gentaia

  30. Fabio 27 giorni fa

    Il peggior presidente della storia per distacco ... Certi tifosotti della serie A che lo idolatrano dovrebbero vergognarsi che neanche con Ferrara e polizzi si era arrivato a tanto

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *