POST PARTITA

Viterbese, Taurino:
«Meritavamo l'impresa»

Viterbese, Taurino: «Meritavamo l'impresa»



Il tecnico della Viterbese Roberto Taurino è intervenuto in conferenza stampa al termine della sfida pareggiata con il Palermo per 3 a 3.

Di seguito le sue dichiarazioni:

 «Inevitabilmente c’è un po’ di amaro in bocca per come si era messa la partita. I ragazzi avrebbero meritato questa impresa. Ma va bene così, ci prendiamo un buon punto. La cosa più importante è che abbiamo ritrovato un’anima, da qui bisogna ripartire. Da questo punto di partenza potremmo costruire i nostri risultati -ha dichiarato-. Oggi ho visto una squadra con cuore e voglia di lottare, aspetti che non dovranno mancare mai. Poi troveremo avversari più bravi di noi ma questa voglia e questa determinazione devono esserci sempre».

 

CAMBIO MODULO

«Se il cambio modulo è stato assorbito dalla squadra? Direi di si. Sapevamo che loro avrebbero lavorato molto con i terzini in sovrapposizione e volevo evitare il due contro uno. I ragazzi hanno fatto bene: abbiamo adattato qualche calciatore ma proprio per questo devo dire che la squadra ha dimostrato grande cuore. Ad esempio Baschirotto ha fatto il terzino, è un centrale ma in questo momento in quel ruolo non abbiamo tante alternative. Oggi serviva la sua fisicità e devo dire che ha disputato una grossa partita. Ma tutti hanno fatto bene, peccato che siamo mancati in qualche dettaglio. Ma ci lavoriamo, anche il terzo gol viene da una situazione che poteva essere letta meglio».

 

MARCATURE

«Nella marcatura dobbiamo migliorare qualcosa ma, ad onor del vero, il Palermo ha inserito calciatori strutturati e non era semplice. Prendiamo questo gran punto con tutti i ragazzi che hanno dato l’anima, almeno oggi abbiamo reso un minimo di orgoglio alla città e ai tifosi».


NEWS DI GIORNATA

 

LUCCA DETERMINANTE, BENE ODJER E SARANITI: LE PAGELLE

 

LUCCA: «CONTENTO PER I GOL MA C'È GRANDE RAMMARICO»

 

BOSCAGLIA: «NEL DUBBIO SI FISCHIA CONTRO DI NOI»

 

PALERMO-VITERBESE, LA (NON) FESTA DEL GOL





3 commenti

  1. Tifoso 45 giorni fa

    Caro Taurino , il Palermo ha i suoi limiti e qui ne parliamo senza reticenze. Ma tu e la tua squadraccia prenditi il punto e scappa , corri via senza fermarti mai e non voltarti indietro.

  2. Marco 45 giorni fa

    Il catenacciaro parla

  3. Giovanni B. 45 giorni fa

    Signor Taurino, la sua affermazione: 'Meritavamo l'impresa' nella partita contro i rosa, non sta né in cielo né in terra. L'impresa per la Viterbese poteva considerarsi tale se incontravate la prima o la seconda della classifica (Ternana o Bari) e non il Palermo che naviga nell'anonimato del centro classifica della Lega Pro di serie C. Mi creda, si prenda questa piccola soddisfazione (il pareggio 3 a 3) che è bastevole per lei e per la sua Viterbese.

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *