RASSEGNA STAMPA

Tedesco: «Marong, ricordo quando
è arrivato. Ragazzo eccezionale»

Tedesco: «Marong, ricordo quando è arrivato. Ragazzo eccezionale»



«Lavoravo in questa struttura e c’era un campetto di tennis, un po’ abbandonato a dir la verità, ma lo abbiamo trasformato in un campo di calcetto, in cemento. I ragazzi presenti, ovviamente, volevano giocare: Buba era uno dei migliori, si vedeva che avesse qualcosa di diverso». 

 

Così Totó Tedesco - dalle colonne de Il Giornale di Sicilia - ha raccontato alcuni aneddoti di Buba Marong, classe 2000, che molto bene ha fatto nel suo esordio con la maglia rosanero.

 

«Lo portai da mio fratello Giacomo, ma solo per farlo allenare perché non poteva essere tesserato. Poi venne con me al Ribolla, ne ha fatti di sacrifici. È un ragazzo eccezionale, la gente non ha idea di cosa abbia dovuto passare per arrivare in Libia, lavorando notte e giorno con il papà morto. Ricordo ancora quando è arrivato, sono cose che restano dentro». 


 

NEWS DI GIORNATA

 

GDS - PALERMO, SERVE FARE CHIAREZZA NELLO SPOGLIATOIO

 

PALERMO, FAI ATTENZIONE. DIETRO LA CLASSIFICA E' CORTA

 

TEDESCO: «MARONG, RICORDO QUANDO E' ARRIVATO. RAGAZZO ECCEZIONALE»

 

GARCIA: «PALERMO? SONO TRISTE PER QUESTA CLASSIFICA»

 





1 commento

  1. Osservatore 26 giorni fa

    Si vede che in società non aveva sponsor ... Così hanno giocato le resche ...

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *