SIAMO AQUILE

Saraniti: «Derby emozione
indescrivibile»

Saraniti: «Derby emozione indescrivibile»



«Da palermitano fare il derby ti dà delle emozioni che non si possono descrivere, è questa la parola esatta. Poi la situazione in cui si è svolta la partita, con loro in sedici e noi in undici uomini… Abbiamo triplicato le forze, dando quel qualcosa che ci ha fatto capire che siamo una grande squadra. Siamo stati degli uomini oltre la singola partita».

 

Sono queste le prime parole dell’attaccante del Palermo Andrea Saraniti che - ai microfoni della trasmissione “Siamo Aquile” su Trm - ha parlato della prima parte di stagione in casa rosanero.

 

«Il nostro cammino è iniziato a Catanzaro, perché pareggiare in nove è stato encomiabile. Da là si è dato vita al nostro campionato formando il gruppo che ad oggi non molla mai: andiamo a segno al novantunesimo, stiamo sempre sul pezzo e combattiamo su ogni pallone».

 

CONTINUA

«Certamente si deve lavorare ancora su alcune cose, come stanno facendo la società e lo staff. Noi stessi dobbiamo ancora migliorare e questo campionato servirà per maturare. Infatti il campionato di Lega Pro è il più difficile da affrontare, soprattutto se si indossa una maglia qual è quella del Palermo in cui devi fare per forza bene. Ci è mancato un pizzico di maturità che ora stiamo dimostrando di avere come nella partita di Cava che siamo riusciti a portarle a casa».


 

NEWS DI GIORNATA

 

PALERMO, SARANITI «SORPASSATO» DAL BABY LUCCA

 

PALERMO, IL BARBERA SPLENDE PER LA PRIMA DEL 2021

 

ABATE: «SQUADRE BOSCAGLIA MEGLIO NEL GIRONE DI RITORNO»

 

CALCIOMERCATO PALERMO: LAFFERTY, SI' A CARACOLI. CRIMI, PER ORA NO

 





1 commento

  1. Puppetta 5 giorni fa

    Aspetta di giocare quello di ritorno e poi vediamo se avrai il coraggio di ritornare nella tua città.......

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *