REPUBBLICA

Al «Barbera» arriva la Ternana:
i record della corazzata della C

Al «Barbera» arriva la Ternana: i record della corazzata della C



È vigilia di match per il Palermo che domani affronterà la Ternana nel turno valido per la 22a giornata di Serie C e l’edizione odierna de la Repubblica confronta i numeri delle due squadre. Il Palermo è reduce dal pareggio esterno contro il Potenza, mentre la Ternana ha vinto contro la Paganese.

 

Il Palermo, nono in classifica a pari punti con la Juve Stabia, affronterà la Ternana, capolista e imbattuta in campionato.

I numeri parlano chiaro e questi dicono che la formazione di Lucarelli ha il doppio dei punti di quella di Boscaglia e ha segnato 50 gol rispetto ai 20 dei rosanero. Gli umbri hanno vinto sedici gare delle venti giocate: all’andata però il Palermo riuscì a pareggiare in trasferta.

«La Ternana è al terzo campionato di fila in C dopo la retrocessione dalla B nell’anno in cui ha anche rischiato di fallire. Il suo cammino è stato progressivo: dall’undicesimo posto nel primo campionato di C all’uscita ai quarti di finale dei play-off della stagione scorsa».

Il quotidiano, inoltre, sottolinea come per allestire la squadra tutte e due le società in termini di costo dei cartellini non hanno speso tantissimo, anche perché in C sono più gli accordi con svincolati e risoluzioni contrattuali che compravendite.

 

Nell’articolo, che potrete leggere per intero sul quotidiano la Repubblica, i progetti delle due squadre vengono messi a confronto.


NEWS DI GIORNATA

PALERMO, LO STRISCIONE DI PROTESTA DEGLI UCS

 

PALERMO, LA LETTERA DEI TIFOSI AI GIOCATORI ROSANERO

 

PALERMO-TERNANA: DESIGNATO L'ARBITRO

 

PALERMO, IL MERCATO SI CHIUDE SENZA BOTTI

 

PALERMO, TORNANO ALMICI E MARCONI





5 commenti

  1. Chi non salta è zamparini 96 giorni fa

    @paragone, sulla mancanza di fare ammenda e sulla pessima comunicazione d’accordo. Ammettere di sbagliare è gesto di umiltà, virtù che non pratica più nessuno. Sul resto che dici sono d’accordo un po’ meno...

  2. Luca 97 giorni fa

    Vediamo nei mesi successivi visto che le sue risorse erano contate x il palermo come si evolvono gli scenari sicuramente avra un consulente( mister x ) che ha un enorme conoscenza del mondo imprenditoriale locale ed soprattutto estero è figura tra i dirigenti pagati nel palermo insieme a paparesta sagramola e castagnini come top dirigente nel bilancio pubblicato in serie d lo stesso che probabilmente ha unito di piazza a mirri quindi vediamo cosa il cosulente gli propone o gli fa avvicinare come compratori...

  3. Paragone 97 giorni fa

    Se non ci fosse stato lui ci sarebbe stato un altro; nessuna terza categoria, tranquillo. Oltre alla sua ci sono state, infatti, altre 5 proposte, non zero. Che cosa si vuole da Mirri? Che tenga fede alle promesse fatte nel momento in cui il suo gruppo fu scelto da Orlando. Per carità, si possono anche sbagliare i propri conti, ma allora si dovrebbe essere umili e fare pubblica ammenda, e non andare avanti tra silenzi e affermazioni che tutto sono tranne che umili. Ha toppato, stop. Lo riconosca.

  4. Luca 97 giorni fa

    Diciamo che senza mirri saremmo rimasti senza calcio come a trapani x un anno è poi iscritti in d l'anno venturo infatti la lega ha chiesto un milione x iscriverci in d subito in sovrannumero corsa contro il tempo ha fatto il minimo sindacale salire in c con un altro milioncino di euro diviso tra 60 è 40 soci come l iscrizione in d adesso senza il socio non può andare avanti dovrebbe coprire i costi di di piazza ed i suoi più 5 milioni di budget aggiunti non ci do una colpa secondo me ha preso qualcosa più grande di lui ma in compenso ci ha portati in c ora vediamo come si evolve nei mesi cont

  5. chi non salta è zamparini 97 giorni fa

    L'isteria collettiva e la tendenza alla denigrazione seriale dei tifosi mancia e scuorda dell'US Città di Palermo e anche dell'FC Palermo collide coi numeri e con la Storia di questa serie C da morti di fame. Accordi con svincolati, risoluzioni contrattuali. La Ternana al terzo tentativo, Ma di che parliamo? Il diritto divino a centrare la promozione al primo anno da chi è stato promulgato? Che cosa volete da Mirri? Se non c'era lui eravamo in3^categoria. Andate a cercare un friulano di Sevegliano. E' colpa sua se siamo qui. Solo sua. Se non volete tifare comunque, tacete

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *