CONTESTAZIONE

Palermo, striscione al Barbera:
la protesta degli UCS

Palermo, striscione al Barbera: la protesta degli UCS

Il calciomercato del Palermo si è concluso con il solo colpo in entrata di Francesco De Rose e questo non è piaciuto alla tifoseria. In particolare, gli UCS (Ultras Curva Sud) hanno voluto esprimere il proprio dissenso con uno striscione indirizzato al Presidente Dario Mirri:

"Puoi anche ripensarci. Ce ne faremo una ragione. Il calcio è complicato non è mica un tabellone"


NEWS DI GIORNATA

PALERMO, LA LETTERA DEI TIFOSI AI GIOCATORI ROSANERO

PALERMO-TERNANA: DESIGNATO L'ARBITRO

PALERMO, IL MERCATO SI CHIUDE SENZA BOTTI

PALERMO, TORNANO ALMICI E MARCONI





4 commenti

  1. Tifoso critico 28 giorni fa

    Quasi tutti i gruppi Ultras criticano la società, tranne la Curva Nord superiore.

  2. Filippo 29 giorni fa

    Per fortuna che ci sono ucs che neanche conosco ma che apprezzo. Se non si critica non ci sono stimoli. Bisogna svegliarsi. Ci sono dei colpevoli che devono pagare in primis sagramola e poi boscaglia che continua a dire che è soddisfatto ma di cosa.......ma che partite vede

  3. Cornelius 29 giorni fa

    C'è chi invoca l'alibi della chiusura dello stadio. Io non sono molto d'accordo. PER FORTUNA che lo stadio è chiuso al pubblico perché se fosse aperto, la contestazione non si limiterebbe solo a qualche striscione. E non so se questa squadra reggerebbe lo stress di una continua contestazione sugli spalti a partita in corso. Hera Hora si sta giocando la tifoseria, un danno che sarebbe incommensurabile.

  4. Massimiliano la bua 29 giorni fa

    Non scriverò più su questo sito. Non date spazio a chi critica la società con cognizione di causa. Dovete essere imparziali, invece siete fikosocietari.

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *