MALCONTENTO

Palermo, la lettera aperta dei
tifosi ai giocatori rosanero

Palermo, la lettera aperta dei tifosi ai giocatori rosanero



L'ennesimo risultato deludente del Palermo, uscito dal campo del Potenza con un pareggio a reti bianche, non è andato giù ad una vastissima fetta del tifo palermitano e il malcontento nella piazza rosanero si fa sempre più forte. Il gruppo di Facebook PALERMO CALCIOMERCATO 24 H SU 24, al termine del match, ha pubblicato una lettera aperta riservata ai giocatori del Palermo per esprimere tutta l'amarezza del campionato fin qui disputato dai rosa, chiamando tutti i tesserati ad un moto d'orgoglio per migliorare le prestazioni offerte in campo:

 


"LETTERA APERTA AI CALCIATORI DEL PALERMO FOOTBALL CLUB

 

Cari calciatori del Palermo FC,

Oggi vogliamo rivolgere a voi le nostre parole. Ci rivolgiamo all'intera rosa, nessuno escluso: stiamo parlando sia con chi finora non ha giocato nemmeno 1' fino al giocatore sceso in campo per ogni singola partita.

 

Dalla foto postata è passato solo un girone, eppure sembra che sia passata un'eternità. Sentiamo il dovere e la necessità di parlarvi perché ciò che vediamo da qualche partita a questa parte è inaccettabile. Vediamo una squadra spenta, demotivata e abbandonata a se stessa. Non date alcun segno di reazione, sembrate un'accozzaglia di atleti messi lì per caso, ognuno che cerca singolarmente di emergere ma non riuscendovi perché ognuno ragiona per sé e non per il gruppo nella totalità.

 

Ci date la sensazione di essere una squadra morta, senza mordente, senza passione. Non sappiamo se vi sono problemi con l'allenatore, problemi nello spogliatoio o problemi nella dirigenza, ma in ogni caso sappiate chiaramente una cosa: non ce ne fotte un cazzo.

 

Noi vi abbiamo sempre esaltato, vi abbiamo sempre difeso, vi abbiamo sempre reso protagonisti di una splendida avventura facendovi sentire non giocatori di Serie C, ma calciatori di Serie A. Se non capite la responsabilità che porta con sé la maglia che indossate ogni fine settimana, forse dovreste pensare di aver sbagliato posto.

 

Non ci interessa se l'allenatore non vi piace, se non vi fa giocare o se ha un brutto carattere. Non ci interessa se il compagno di squadra è antipatico, se il dirigente ha detto una parola in più o qualsiasi altra cosa. Ci interessa esclusivamente che voi, in quanto uomini, vi prendiate le vostre responsabilità e dimostriate che siete più di ciò che ci avete fatto vedere fino ad oggi.

 

Oppure, magari, siete TUTTI dei calciatori capaci di conquistare forse solo una salvezza tranquilla in Serie C. Sì, forse siete soltanto questo e noi finora vi abbiamo sopravvalutato. Stiamo sbagliando? Dimostratelo. Con i fatti, però, non con le parole.

 

Ci siamo stancati, infatti, di leggere le vostre interviste settimanali dove parlate di Bari, Ternana, promozione, etc, e poi non riuscite a fare un gol alla peggiore difesa del campionato. Ci siamo stancati di questa pantomima.

 

Se siete calciatori degni di una salvezza tranquilla in Serie C, non vi chiediamo più di quanto non avete già mostrato. In caso contrario, dimostratelo: non per una partita però. Siamo stanchi infatti delle fiammate da 90' senza alcuna continuità. Se siete molto più di questo dimostratelo sul campo, sudando per il compagno al vostro fianco, lottando per Palermo e per il Palermo.

 

Dimostrate chi siete. Oppure continuate così. La storia vi giudicherà.
Forza Palermo".

 






14 commenti

  1. Della favola 29 giorni fa

    La colpa è di Ollando. Doveva scegliere altri.

  2. rido 30 giorni fa

    Dovrebbero scrivere una lettera cartacea alla società, inserendo un assegno bancario con una cifra elevate x aiutare la società. Con i calciatori validi tecnicamente si compete, calciatori che vanno acquistati con il denaro, no con gli slogan.

  3. chi non salta è zamparini 30 giorni fa

    Ribadisco per l'ennesima volta, al contario di quanto sostiene lo zerbino di MZ, che questa squadra attuale è tutt'altro che la peggiore mai vista nella storia del calcio a Palermo. Si vuole denigrare? Si vuole dimostrare di essere individui inconsistenti dal punto di vista mentale? Ok. Ci riesce pienamente. Menagramo e provocatore? Ricevuto. Prova ne sia che l'onestà intellettuale è al di sotto del minimo sindacale registrabile in qualsiasi mammifero, quelli - nello specifico - che non usano la parola ma si muovono su quattro arti e ragliano. E' scritto tutto correttamente? Maestro?

  4. chi non salta è zamparini 30 giorni fa

    Dal canile ci informano che chi viene a denigrare il palermo è legittimato a farlo in nome della libertà di espressione dei disturbati (guardate il TROLL MASTER a che ora timbra il cartellino del disprezzo e a che ora “stacca” giusto il tempo per ricaricare le pile dell’idiozia) e chi lo fa notare spara supercazzole. Questo sito ormai e infestato da troll catanesi e palermitani.

  5. Pissi Pissi Bau Bau 30 giorni fa

    Questi non sono tifosi, ma filo-zampariniani, irriducibili nostalgici del peggior presidente di tutti i tempi! Così direbbe il Bugia, instancabile propalatore di supercazzole.

  6. Aggregazione galattica lame rotanti 30 giorni fa

    Bisogna comunque dare adito alla Società di aver dato prova di coerenza: non soltanto si tratta della peggiore compagine vista giocare alla Favorita, ma anche dell’allenatore meno incline ad adattarsi ai reali valori in campo, anch’egli coerente alla sua sublime visione di gioco. Con questi elementi si continua, con la sicurezza di chi ben sa che la stabilità, oltre all’appartenenza e al cuore, è il vero valore che accende l’entusiasmo dei tifosi. #oltreilcalcio

  7. Luca 31 giorni fa

    Appena finisce il covid ovviamente chi ha ingenti capitali può farlo...

  8. Luca 31 giorni fa

    È che facciano investimenti privati ( visto che il comune e regione non hanno) nel territorio che è più di 100 anni tra noi ed i nostri antenati che ripetiamo sempre le stesse cose è ora di dare una svolta a palermo ed alla sicilia in generale che è una regione a statuto autonomo come potenzialità può essere il fulcro del paese una catalogna in proporzione...

  9. Luca 31 giorni fa

    Rileggendo la storia del palermo noto che il primo trofeo è stato vinto nel 1907 6 anni e mezzo prima della fondazione o 8 anni e mezzo prima ( visto che si parla che è stata fondata nel 1898) che abbiamo partecipato nel 21 o 23 al primo torneo nazionale ( nel frattempo la provercelli x dire vinceva gli scudetti) che siamo scesi tante volte tra a e b è siamo rimasti 31 anni tra b e c prima di riassaporare la a i 6 fallimenti sportivi o più( 2 juventina) certo è che meritiamo ben altra dimensione adesso nessuno come noi in italia...

  10. Contabile 31 giorni fa

    Si è svincolato dal Lecce Lo Faso. Perché non prenderlo? In C, di sicuro, potrebbe fare la differenza. Verrebbe a parametro zero e costerebbe il solo stipendio ...

  11. Grillo parlante 31 giorni fa

    Invito alla dirigenza del Palermo f.c.: Qualcuno informi il signor Boscaglia che anche in serie C le partite vengono trasmesse in tv.

  12. Yes 31 giorni fa

    Se ci fossero due posti diretti per la. Serie b, e non questa sciagurata monopromozione, l'allenatore sarebbe già fuori gioco e magari il ds. Questo campionato così, il primo vince gli altri fanno amichevoli, si presta a ragionare sulla inutilità di fare certi sforzi gestionali.... Lo stesso vale per i giocatori, la metà dei quali non sta facendo onore al proprio curriculum. E un campionato deprimente per natura che stiamo trasformando in un campionato da seguire sul. Televideo

  13. Cornelius 31 giorni fa

    La squadra non sarà anche il non plus ultra dipinto da Sagramola e Castagnini al tifoso Mirri, ma una cosa è certa: forse con un altro allenatore sarebbe andata meglio. Non dico come Ternana o Bari, ma meglio di così di sicuro. Sollevare dall'incarico Boscaglia non significa rinunziarvi definitivamente. Resterebbe sempre sul libro paga del Palermo anche per l'anno venturo. Sollevare Boscaglia e affidare a un altro allenatore la conduzione della squadra con l'obiettivo di centrare almeno il 4° o 5° posto potrebbe farci capire quale sia l'effettivo valore di questa formazione.

  14. Alessandro 31 giorni fa

    Ma dire chiaramente che l'errore principale è stato affidare la panchina allo strapagato Boscaglia no? Se avessero confermato Pergolizzi (20 Vittorie, 3 Pareggi e 3 Sconfitte con una squadra costruita in 20 giorni) o affidato la panchina a un giovane come Diana (secondo in classifica con il Renate) sono convinto che avremmo molti punti in più. Guardando la rosa del Palermo non mi sembra che sia più scarsa di quella del Teramo, del Francavilla, del Foggia o della Casertana.. io noto sempre una squadra senza motivazioni e che fa un gioco prevedibile da morire e queste sono colpe del tecnico.

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *