IL COMUNICATO

Palermo: operazione Resilienza,
la nota del club rosanero

Palermo: operazione Resilienza, la nota del club rosanero



«In relazione ai rapporti tra esponenti della criminalità organizzata e sedicenti ultras del Palermo, come emerso dall’operazione “Resilienza” condotta dai Carabinieri il 13 ottobre a Palermo, la società Palermo F.C. condanna duramente ed incontrovertibilmente ogni condotta criminale, anche e ancor più ove collegata allo Stadio Renzo Barbera e alle attività della squadra rosanero, beni che concorrono a contraddistinguere la municipalità e la cittadinanza, portatori di valori sani quale quello della legalità. Per tale motivo la Società ha già dato mandato ai propri legali di valutare la costituzione di parte civile ed ogni utile iniziativa in tutte le sedi opportune».

<div class="o9v6fnle" cxmmr5t8="" oygrvhab="" hcukyx3x="" c1et5uql="" ii04i59q="" style="overflow-wrap:" break-word;="" margin:="" 0.5em="" 0px="" 0px;="" white-space:="" pre-wrap;="" font-family:="" "segoe="" ui="" historic",="" ui",="" helvetica,="" arial,="" sans-serif;="" color:="" rgb(5,="" 5,="" 5);="" font-size:="" 15px;="">





17 commenti

  1. Palermo domina 5 giorni fa

    bravo chi non salta è zamparini! vergognosi quei troll che offendono il tifo organizzato e denigrano migliaia di persone. Tra l'altro offendendo gli ultrà, offendono anche 2 noti magistrati antimafia che da ragazzi sono stati ultrà in curva nord, noti avvocati, noti giornalisti che da ragazzi sono stati ultrà della curva nord nonchè due noti politici (uno purtroppo è scomparso prematuramente) da sempre impegnati nell'antimafia e con un passato di militanza di rilievo in gruppi ultrà della curva nord.

  2. Aristarco Battistini 5 giorni fa

    Assolutamente concorde nel non generalizzare, in quanto la maggioranza delle curve (anche se non ci vado da tanti anni), sarà sicuramente composta da gente perbene e appassionata. Di contro non facciamo le verginelle sorprese da questi fatti, in quanto in tutta italia ci sono infiltrazioni malavitose di alcuni ultrà. Le cronache recenti parlano di Juve, atalanta, lazio, roma, napoli, bari, palermo , catania ecc ecc insomma ogni curva ha il suo Jenny a Carogna.

  3. Tifoso 5 giorni fa

    Come sempre concordo con chi non salta . Ho l'esperienza giusta per dirvi che generalizzare ed essere ipocriti quando si parla di questi argomenti è inutile. Da ragazzo mi avvicinai ai commandos con la signora Tornabene responsabile del centro di coordinamento. Per me era divertimento per altri meno. Poi ho capito che questa è la vita.non pensiate che in gradinata o peggio in tribuna ci siano solo chierichetti innocenti. Magari in giacca e cravatta. Niente ipocrisie tifosi ,vi chiedo di non generalizzare , non è corretto e non serve.

  4. chi non salta é zamparini 5 giorni fa

    Mi rivolgevo a @Rino, non a @Mic.

  5. chi non salta è zamparini 5 giorni fa

    @Mic. A parte le dovute puntualizzazioni di Palermo Domina, credo (ecco un altro che spara sulla totalità dei tifosi per difendere un punto di vista irricevibile) che la quintessenza della palermitanità nell'accezione negativa che intende lui, non è lo stadio nella sua interezza.Queste odiose generalizzazioni sono il cavallo di battaglia di chi non ha argomenti o di chi strumentalizza tutto quello che gli va per dire cavolate a buon mercato. Lo stadio è frequentato anche da migliaia di sportivi che nulla hanno a che vedere con quello che insinua.

  6. chi non salta è zamparini 5 giorni fa

    P.S. la chiosa finale di questo INVERECONDO TROLL, fin troppo tollerato dalla redazione, è il compendio della sua massima imbecillità: il sontuoso palcoscenico sono stati 7 minuti di partita; Ma oltre a ciò l'affermazione vox populi, vox mafiae è quanto di più basso, falso, vergognoso e offensivo che questo soggetto possa scrivere, ripeto, con la tolleranza di questo sito. Che non disdegna censurare parole molto meno dannose del pensiero di questo intellettuale da discarica abusiva. E' una vergogna!

  7. Fabio 5 giorni fa

    Il fenomeno è diffuso purtroppo a livello nazionale, non è mistero che persino nelle curve di Milan e Juventus giri camorra e ndrangheta. Poi quello che continua a fare il sermone contro la nuova società e miccoli ma inneggia al contempo a un processato per riciclaggio e falso in bilancio è comico.

  8. chi non salta è zamparini 5 giorni fa

    il MASTER TROLL alias il soggetto aggregazione del NULLA ha finalmente scritto due righe (quelle iniziali) di verità (la prima volta in anni di di caz***e). Poi vanifica tutto biascicando le sue scorie mentali odiose e reiterate. Si vergogni ex post di avere applaudito Miccoli come miglior acquisto fatto dal peggior presidente di sempre del PALERMO. E si vergogni di attaccare strumentalmente l'attuale proprietà con argomentii sballati solo per difendere MZ. In italia non ci teniamo gente che ha applaudito Miccoli. In Italia ci teniamo gente squallida di cui vengono pubblicati commenti inutili.

  9. Aggregazione galattica lame rotanti 6 giorni fa

    Come ho più volte affermato, il tifo organizzato è uno degli aspetti più deleteri del calcio. La Spagna è riuscita a dedicare i suoi stadi in gran parte alle famiglie, eliminando così il problema alla radice. Qui in Italia ci teniamo invece coloro che applaudono a Miccoli, condannato per estorsione aggravata dal metodo mafioso, a cui la nuova proprietà ha offerto un palcoscenico sontuoso alle Vecchie Glorie. Nella Hall of Fame ce lo dovremo pure tenere pure... vox populi, vox mafiae.

  10. Aristarco Battistini 6 giorni fa

    Onore ai commercianti che hanno denunciato. La fame deve essere enorme se arrivi a farlo in quel contesto. Riguardo gli ultrà, concordo nulla di nuovo, ma se come ultrà hai a che fare con determinata gente, le fiction e la storia insegna che questa gente prima o poi il favore che gli hai chiesto te lo chiederanno a loro volta e non potrai dire di no. Morale o ci stai alla larga o sei come se non peggio di loro.

  11. Palermo domina 6 giorni fa

    Signor Luca, studia la storia della curva nord! Gli ultrà del Palermo hanno ricordato Falcone con coreografia di migliaia di euro per la Partita del Cuore negli Anni Novanta, non hanno mai intonato cori razzisti, non hanno festeggiato la promozione in serie C per non creare assembramenti che potevano aumentare rischi di contagio di covid, hanno mai aggredito famiglie, gli stessi ultrà hanno addirittura scortato gli ultrà fiorentini nel settore ospiti per evitare che qualcuno li provocasse, dal megafono hanno sempre detto di non lanciare oggetti e di non fischiare i giocatori di colore.

  12. Palermo domina 6 giorni fa

    Nel web fanno notare che un’ipotesi investigativa (rissa a Palmi tra gruppi palermitani) è smentita dalle cronache dell’epoca e dalla stessa questura di Reggio Calabria! Per la rissa a Palmi del 2019, dalla versione della Questura di Reggio Calabria non emerge alcuna tensione tra gruppi ultrà palermitani e nessun intervento di boss mafiosi. Ecco il comunicato ufficiale di giugno della Questura che si basa su analisi dei video a circuito chiuso dello stadio di Palmi e che addirittura sulla base di scontri tra tifoserie avversarie: https://www.tuttocampo.it/Calabria/RC/News/1356895/palmese-

  13. Palermo domina 6 giorni fa

    Gli ultrà del Palermo sono contro mafia e razzismo! gli ultrà del Palermo non hanno mai intonato un coro razzista contro i giocatori di colore avversari o della propria squadra. I numerosi giornalisti, magistrati, avvocati, professionisti che in 40 anni hanno frequentato la curva nord di Palermo possono testimoniare la civiltà degli ultrà palermitani che hanno tenuto sempre lontani il razzismo, la mafia e la delinquenza. Una delle poche tifoserie d’Italia dove i giocatori di colore anche avversarsi non sono oggetto di cori razzisti.

  14. Rino 6 giorni fa

    Hanno scoperto l’acqua calda. È una vita che funziona così allo stadio. Del resto lo stadio che cosa è se non il crogiolo della quintessenza della palermitanità?

  15. Mic 6 giorni fa

    HEH5 .....tutta colpa di Zamparini

  16. Mario 6 giorni fa

    D'accordo con Luca

  17. Luca 6 giorni fa

    Fuori tutti i gruppi organizzati dallo stadio. Solo così si può ripulire la faccia del tifo... ovunque, non solo a Palermo

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *