CORRIERE DELLO SPORT

Pesa tanto il rodaggio mancato
Il Palermo corre ai ripari

Pesa tanto il rodaggio mancato. Adesso il Palermo corre ai ripari



Il Palermo con le prime tre uscite di campionato (in attesa di recuperare la gara contro il Potenza) ha ottenuto un solo punto. Un inizio non positivo per gli uomini di Roberto Boscaglia che adesso vedono anche Alberto Almici, il terzino destro in città da ieri che è in attesa dell’esito del secondo tampone prima di allenarsi con i compagni.

 

Il Corriere dello Sport oggi in edicola si sofferma proprio sugli inserimenti dei nuovi arrivati al gruppo.

«Gli inserimenti sono mirati ma giungono in ritardo e in una situazione già critica. Il Palermo ha fatto un mercato numericamente folto, tesserando 12 giocatori nuovi, ma proprio questo aspetto impone dei tempo di integrazione che cozzano con la necessità di risollevarsi velocemente dopo una partenza negativa. Con una simile rivoluzione (si pensi al centrocampo rifatto totalmente), e zenza il rodaggio di amichevoli e Coppa Italia, è normale che la squadra faccia fatica a trovare un’intesa».

 

L’obiettivo di Roberto Boscaglia è quello di dare un volto più definito alla squadra, ma prima di farlo dovrà recuperare i giocatori attualmente in infermeria. «Finora-scrive il quotidiano-fra emergenze, arrivi dell’ultima ora e cambi tattici, in appena 3 partite il Palermo ha già schierato 22 giocatori. Con Almici, in predicato di debuttare a Bisceglie domenica prossima, saranno 23». Almici ha un curriculum importante «tanto che per paradosso in Serie C sarà esordiente». Il giocatore ha perlopiù giocato in Serie B.

 

Il tecnico del Palermo è consapevole di essere in difficoltà, ma è certo di venirne fuori con pazienza, lavoro e coraggio.

 

A preoccupare, inoltre, anche gli zero gol in tre partite giocate.


NEWS DI GIORNATA

 

ADESSO TOCCA A ROBERTO BOSCAGLIA

CALCIOMERCATO PALERMO: ALMICI ESITO VISITE E LA FIRMA

PALERMO-AVELLINO, LE PAGELLE: SI SALVA UNO SOLO, DIFESA HORROR

PALERMO TRA GUAI E INFORTUNI. L’INIZIO FA SCATTARE L’ALLARME





Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *