POSSIBILI SCELTE

Palermo-Foggia:
le probabili formazioni

Palermo-Foggia: le probabili formazioni



Il Palermo, archiviato il pareggio contro la Vibonese, si prepara per una nuova sfida casalinga: alle 15 arriva il Foggia.

 

La gara, recupero della 33a giornata, vedrà il Palermo, senza gli infortunati Lucca, Somma e Palazzi e lo squalificato Accardi, affrontare un Foggia decimato dal Covid e con numerosi indisponibili. Una gara dal sapore di play-off con i rossoneri che occupano il settimo posto in classifica a 47 punti e i rosanero noni a -4.

 

Nonostante i diversi indisponibili, Filippi deve allestire al meglio la squadra per cercare di rialzarsi dopo la sconfitta di Monopoli e il pareggio contro la Vibonese. Confermato il modulo del 3-4-3, il tecnico si affiderà ancora una volta a Pelagotti tra i pali e in difesa spazio di nuovo a Marong. A fare compagnia al numero 26 schierato sul centrodestra, Marconi e Peretti. A centrocampo nessuna novità: Almici a destra, Valente a sinistra e De Rose e Luperini al centro.

 

Modifiche anche in attacco. Rispetto a  quello visto in campo contro la Vibonese, Filippi schiererà Saraniti, rientrato tra i convocati dopo l’esclusione per «per scelta tecnica», supportato da Santana e Floriano.

 

Il Foggia d’altra parte, torna in campo dopo quasi un mese dall’ultima partita e senza il suo tecnico Marchionni squalificato. I rossoneri, che scenderanno in campo con il 3-5-2, si affideranno al duo d’attacco Curcio-Dell’Agnello, con quest’ultimo in ballottaggio con Nivokazi.

 

Di seguito le probabili formazioni:

PALERMO (3-4-3): Pelagotti, Marong, Peretti,  Marconi; Almici, Luperini, De Rose, Valente; Floriano, Santana, Saraniti.

FOGGIA (3-5-2) Fumagalli; Avelli, Gavazzi, Galeotafiore; Kalombo, Salvi, Vitale, Rocca, Di Jenno; Curcio, Dell'Agnello (Nivokazi)


NEWS DI GIORNATA

L'AVVERSARIO: IL FOGGIA DI MARCHIONNI. UN ANTICIPO DEI PLAY-OFF

 

PALERMO, I CONVOCATI DI FILIPPI PER IL FOGGIA

 

FOTO - FOGGIA, I CONVOCATI DI CAU PER IL PALERMO

 

FOGGIA, CAU: «DOBBIAMO DARE IL MASSIMO, GUAI A SOTTOVALUTARE IL PALERMO»

 

C'ERA UNA VOLTA IL RENZO BARBERA





Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *