BUFERA SUL PALERMO

«Deluso e amareggiato»
Le parole di Zamparini

«Deluso e amareggiato». Le dichiarazioni del patron Zamparini

 

Un lunedì di fuoco in casa Palermo, con le nuove indagini della Procura di Caltanissetta e l’accusa nei confronti del presidente Giovanni Giammarva e del giudice del Tribunale di Palermo Giuseppe Sidoti di aver “pilotato” il procedimento relativo alla richiesta di fallimento del club rosanero avanzata dalla Procura di Palermo nel novembre del 2017.

 

Anche al Giornale di Sicilia il patron del Palermo Zamparini, che secondo indiscrezioni si troverebbe a Londra per chiudere la trattativa per la cessione del club, ha commentato gli ultimi sviluppi: «Sono deluso e amareggiato. Non voglio parlare più di queste cose, spero solo che non salti la trattativa per la vendita del club dopo le ultime notizie».


LE DICHIARAZIONI DEL PATRON ZAMPARINI:

• ZAMPARINI TIRA DRITTO: «CLOSING TRA DOMANI E DOPODOMANI»

CLOSING PALERMO, ZAMPARINI: SPERO CHE TUTTO CIÒ NON FACCIA SALTARE LA TRATTATIVA

CASO FALLIMENTO, ZAMPARINI: «ORA CHE HO VENDUTO IL PALERMO...»


IMMAGINE NON SEGUI FORZAPALERMO.IT SU INSTAGRAM? CLICCA QUI






9 commenti

  1. hernan 17 giorni fa

    BENTORNATO TOTUCCIONE

  2. ernesto zampalesto 18 giorni fa

    Tutta colpa di gianmarba, come fece Lo Monaco, un paio di anni fá, mi ha tradito, perché voleva rimanere in serie B e poi comprare la societá a basso prezzo... hahaha! Ma quanné ca si lieva i ravanzi?

  3. max rosanero 18 giorni fa

    Speculatori. Ecco chi c'è dietro. Ci son persone che vogliono il palermo a zero euro.nn c'è nessuna gente seria.

  4. Totuccione 18 giorni fa

    Che commenti de m***a

  5. Rosa & nero 18 giorni fa

    Da notare la mente diabolica della procura giammarva nn puo esercitare la professione in aziende private per un anno Giammarva era stato proposto come cda degli acquirenti del Palermo

  6. CiuridduScaiNius24® 18 giorni fa

    Ultima chiamata per il volo AZ276 per Santo Domingo, si pregano i ritardatari di affrettarsi al check in. Tramezzini! Affrettati ca sta partiennu jajajajajjajajaj Che brutto paese l'italia, uno non può fare loschi affari, vendere a se stesso marchi, giocatori, società, fare fatture false e autoriciclaggio, che la procura subito ci mette il naso, ma con questa onestà dove andremo a finire, come era bello intrallazzare oliando qui e li e nessuno diceva niente. La vendita? Se qualcuno mi dice di dimettermi per evitare l'arresto, altri voglio comprare a mia insaputa che volete? jajajajajajaja

  7. Blackmamba 18 giorni fa

    Lui che rimane come consulente di questo FANTASIOSO gruppo, e invece di parlare del Palermo dobbiamo leggere schifezze legate a tribunali e denunce? No grazie, meglio ripartire dalle serie inferiori con gente seria che andare in A a fare le comparse circondate e umiliati da questo perenne TURPIS FUMIGANT.

  8. Blackmamba 18 giorni fa

    Se preparo un riservato lavoro e in riunione scopro che mi hanno fregato, allora qualcuno dei miei ha tradito al 100%, ecco cosa è successo con la cricca messa in moto dall'indagato. Giustizia a orologeria? AL CONTRARIO interventi per eludere la legge a orologeria. Il ''suggeritore'' messo a capo dell'azienda, aveva questo s***o, e fin da subito se sporcato in situazioni che erano palesi a tanti. Nessuna attenuante per i complici, sapevano cosa facevano e cosa infrangevano, adesso si faccia TABULA RASA ''reato di corruzione per un atto contrario ai doveri d’ufficio” Complimenti.....

  9. Mau49 18 giorni fa

    I veri delusi ed amareggiati siamo noi,tifosi appassionati , che da anni subiamo umiliazioni e menzogne.Mai un atto di umiltà ed un mea culpa.Ma si è chiesto del perché di tutto questo?

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *