DICHIARAZIONI

Futuro, Serie C e ritiro
Parla Crivello

Futuro, Serie C e ritiro. Parla Crivello



Tra i protagonisti del Palermo di quest’anno non può che esserci anche Roberto Crivello, il difensore classe ’91 veterano della retroguardia rosanero.

 

Intervenuto a Tgs Studio Sport, il difensore ha così parlato delle difficoltà affrontate quest’anno in Serie D e del prossimo ritiro che come lo scorso anno andrà in scena a Petralia Sottana:

 

«Fare buon calcio in questa categoria è davvero difficile; palloni sgonfi, le dimensioni del campo, il tipo di terreno. Le difficoltà sono tante. Ritiro a Petralia? Per noi è bello, rimaniamo vicini alla nostra gente, me ne hanno parlato tutti benissimo perché è lì che si è cominciato a fare gruppo».

 

FUTURO E SERIE C

«Se rimarrò qui il prossimo anno? Dovete chiederlo alla società. Purtroppo la ciliegina sulla torta non c’è stata. Quando ho deciso di intraprendere questa strada immaginavo di concludere con i tifosi, ma la soddisfazione di aver riportato il Palermo tra i professionisti c’è comunque. Cosa serve per la Serie C? Non saprei come rispondere, ma bisogna rimanere compatti, dal presidente, tifoso numero uno, fino ai magazzinieri. La Serie C è una categoria difficile».

 

PERGOLIZZI

«Mister Pergolizzi ha ricevuto delle critiche immeritate. L’obiettivo richiesto è stato raggiunto, bisogna fargli i complimenti».

 

ALTRI ARTICOLI

 

IL PRIMO NUOVO ACQUISTO DEL PALERMO?

 

IL NUOVO ALLENATORE DEL PALERMO: TRE NOMI... E MEZZO

 

PALERMO, TROVATA LA FORMULA PER TRATTENERE GLI UNDER

 

CALCIOMERCATO PALERMO, SI PARTE DALLE CONFERME: I NOMI






Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *