POVERI NOI

Vergognoso Feltri: «Il Sud
merita una brutta fine»

Vergognoso Feltri: «Il Sud merita una brutta fine»



Twitter SIAMO SU TWITTER

FACEBOOK SIAMO SU FACEBOOK

 

 

Attenzione, manutengoli ingordi, a non tirare troppo la corda poiché correte il pericolo di rompere il giochino che fino ad ora vi ha consentito di ciucciare tanti quattrini dalle nostre tasche di instancabili lavoratori. Noi senza di voi campiamo alla grande, voi senza di noi andate a ramengo. Datevi una regolata o farete una brutta fine, per altro meritata.

 

Questa è l'indegna, vergognosa, colma di risentimento, chiusura dell'editoriale che porta la firma di Vittorio Feltri, pubblicato ieri su Libero quotidiano, nella versione online del giornale milanese fondato dallo stesso Feltri nel luglio di 20 anni fa e da lui oggi diretto.

 

LEGGI ANCHE  "PALERMO IN SERIE B?" RISPONDE MIRRI

 

Il direttore di Libero attacca senza mezzi termini - e per l'ennesima volta - il Meridione.

Perché? Per "la dittatura romanfoggiana": al Nord sta maturando - ipse dixit - "la volontà di mandare al diavolo la capitale e dintorni, prende corpo la minaccia di non fornire più un euro agli spreconi che amministrano male lo Stato". Che poi uno legge "dittatura romanfoggiana" e pensa: ma che vuol dire?

 

In un momento, peraltro, di assoluta - nel senso etimologico della parola: sciolta, libera da ogni altro aspetto - solidarietà tra due pezzi di uno stesso Paese. Proprio in questi giorni in cui Bergamo e Palermo, Milano e Napoli, Verona e Bari, si spogliano della distanza geografica, si abbracciano in un grido di compassione. Si aiutano.

 

Per fortuna, ad avere la voglia e la capacità di mettere nero su bianco certe porcherie è rimasto lui e qualche altro tromboncino stonato e obsoleto, fuori dal tempo perché il tempo lo ha superato in curva.

 

Qui, per chi avesse un istinto masochistico irrefrenabile, trovate l'articolo integrale.

 

 





2 commenti

  1. Rubini 223 giorni fa

    'Vergognoso', però scrive bene, scrittura vitale, efficace, moderna, provocatoria ('romanfoggiana' derivazione breriana, leghismo ante litteram). Bisognerebbe contrastarlo con armi parimenti efficaci, magari di fioretto, con la sciabola vince lui.

  2. Johnathan 223 giorni fa

    Questi, lui Sallusti, Belpietro e altri sono i guardiani del Berlusca cha ha pagato la mafia almeno fino al 1982 e che ha governato questo Paese grazie al Sud, con tutti i voti che hanno preso qui Mi sa che forse prima di parlare questi r***********i dovrebbero far funzionare la memoria

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *