INTERVISTA

Da Cittanova: «Tifosi, non
vi fate innervosire»

Da Cittanova: «Tifosi, non vi fate innervosire»



 

Domenica il Palermo affronterà la Cittanovese, una squadra che sta ben facendo nonostante la sconfitta per 3-0 contro il Savoia nell'ultimo turno. A Radio Time, nella trasmissione Time Sport, il nostro Manuel Mannino con Alessia Anselmo ha intervistato il vice presidente dei calabresi Francesco De Matteis, il quale ha parlato del momento altalenante della sua squadra.

 

«Nel calcio i risultati dipendono da tanti fattori, come i numerosi infortuni che abbiamo tutt'ora e che hanno condizionato l'andamento di questo inizio 2020. Ogni partita ha la sua storia, in casa noi abbiamo battuto tutte le grandi, il Bari l'anno scorso ha conosciuto la sconfitta da noi, il Savoia l'unica sconfitta l'ha fatta a Cittanova. Il motivo? Non so, abbiamo un pubblico tranquillo. C'è da dire che abbiamo una rosa giovanissima. Contro il Savoia abbiamo giocato alla pari per 70 minuti, poi un nostro difensore è scivolato causando il loro gol, poi ci siamo innervositi concedendo più campo al Savoia. Per la promozione? Per il Palermo abbiamo grande rispetto, è una grande squadra con una storia importante. Cittanova ospiterà il Palermo con grande entusiasmo, i rosa li vedo super favoriti. Penso che Palermo sia una città matura per non cadere a provocazioni e che abbia intelligenza per non farsi innervosire da parole di pura provocazione. Mi auguro che possiate vincere questo campionato».


IMMAGINE  SIAMO SU INSTAGRAM

 SIAMO SU TWITTER

FACEBOOK SIAMO SU FACEBOOK


 

 

ALTRI ARTICOLI


 

VERSO IL PALERMO. PARLA IL CAPITANO DELLA CITTANOVESE

 

IN SERIE D PIÙ TIFOSI CHE IN B. LA MIGLIOR AFFLUENZA DOPO ANNI

 

VERSO LA CITTANOVESE: IN DUBBIO CRIVELLO E PERETTI

 

FICARROTTA: «IN SERIE D NON C’È AVVERSARIO PIÙ FORTE DEL PALERMO»

 

PALERMO, SAVOIA E IL SUO PORTA FORTUNA. PARLA SFORZINI






Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *