PRE-GARA

Boscaglia: «Troveremo un
Catanzaro forte e ferito»

Boscaglia: «Troveremo un Catanzaro forte e ferito»



Parla Roberto Boscaglia.

Il tecnico del Palermo, intervenuto in conferenza stampa alla vigila del match contro il Catanzaro, è intervenuto sulla condizione della squadra prima della partenza verso la Calabria e di come dovranno essere gestiti i tanti incontri ravvicinati delle prossime settimane:


«So perché ho un punto in classifica, ne siamo consapevoli e purtroppo ci sta. Abbiamo disputato un'ottima partita a Terni e le altre tre meno buone, però ci può stare perché ci sono stati dei problemi. Noi sappiamo però che le nostre sono grandi potenzialità, quindi ricompattarci e lavorare come sappiamo».

 

RINVIO CONTRO LA TURRIS
«Quel giorno avevamo più di dieci positivi ed eravamo pronti per giocare, poi è stato fermato tutto. Una giornata strana e di paura, quando abbiamo scoperto tutti quei positivi in un giorno si è capito che ci fosse qualcosa che non andava. Sono stati giorni un po' particolari».

 

MOTIVAZIONI

«Dobbiamo essere felici di poter avere una squadra in campo. Le motivazioni devono fare la differenza e anche saper emozionare, fare qualcosa più del dovuto rispetto al solito».

 

CATANZARO
«Bisogna essere bravi a fare la nostra partita sapendo che di fronte abbiamo una squadra ferita e forte. Quindi tanto agonismo e motivazione, essere pronti a ribattere colpo su colpo. Mi aspetto un Catanzaro esperto che vuole fare risultato. Una partita molto rognosa con calciatori esperti pronti a dare tutto per la vittoria. Oggi è un problema parlare dei singoli, non sappiamo ancora chi ci sarà: sono tutti disponibili».

 

MATCH RAVVICINATI
«Nelle partite ravvicinate la cosa più importante è il momento del recupero fra una sfida e l'altra. Dobbiamo essere bravi nel capire quando un calciatore deve riposare o meno, senza forzare gli allenamenti o devastarli mentalmente. I recuperi saranno determinanti».






Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *