GIORNALE DI SICILIA

Boscaglia e difesa, il
Palermo si ricompone

Boscaglia e difesa, il Palermo si ricompone



Dopo settimane di stop a causa dell’emerga Covid-19 che ha colpito la squadra rosanero, il Palermo è pronto a tornare in campo per sfidare il Catanzaro.

Mentre non è ancora stata comunicata la data per recuperare le sfide contro Turris, Potenza e Viterbese, la sfida contro il Catanzaro valevole per la 7a giornata di campionato andrà in scenda domani, mercoledì 4 novembre.

 

La formazione rosanero deve ancora fare a meno, almeno in campo, del tecnico Roberto Boscaglia (il mister deve scontare la squalifica). Intanto il secondo Filippi è pronto a guidare una squadra che finalmente, come ricorda anche l’edizione odierna del Giornale di Sicilia¸ torna ad avere un numero di giocatori a disposizione confortante. Il dato più importante, tuttavia, arriva dalla difesa, dove il Palermo ha recuperato diversi giocatori come Doda, Peretti, Marconi ed Accardi.

 

I dubbi sulla condizione atletica dei giocatori rientrati c’è, per questo motivo, sottolinea il quotidiano, è stato provato Andrea Palazzi come difensore centrale.

L’ipotesi più probabile è che il Palermo scenda in campo con il 4-2-3-1 con l’attacco formato dai giocatori che si sono allenati con continuità negli ultimi tempi: Valente a sinistra, Kanoute a destra con Rauti centrale alle spalle di Saraniti.


NEWS DI GIORNATA

 

DI PADRE IN FIGLIO

 

PALERMO, SPERIAMO STAGIONE NON SIA COMPROMESSA

 

MUSEO, DERBY E TIFOSI ROSANERO: PARLA BIFFI

 

OGNI GIORNO SARA' UNA FESTA: TANTI AUGURI PALERMO





Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *