L'INTERESSE

Calciomercato: Crimi piace,
sirene dalla B

Calciomercato: Crimi piace, sirene dalla B



Il calciomercato continua a raccontare la sua realtà: tutto non è come sembra o così pare, questo farebbe la fortuna di monsieur Magritte. Mettendo da parte la poesia, parliamo più prosaicamente di Marco Crimi. È lui il nome che più insistentemente è stato accostato nelle ultime settimane al Palermo

Il centrocampista è in scadenza di contratto il prossimo giugno e questo lo rende ancora più interessante agli occhi delle pretendenti. 

 

Però, nonostante il contratto in scadenza fra pochi mesi, né Crimi né l'Entella hanno manifestato reciprocamente l'intento di salutarsi e lo stesso - come dimostra il suo costante impiego in campo, anche ieri contro il Chievo - è pienamente dentro il progetto tecnico-tattico di Vivarini. 

Piuttosto, com'è normale che sia per un calciatore in scadenza, l'entourage dello stesso rimane in ascolto di eventuali pretendenti. In tal senso ci sarebbero due club di Serie B che avrebbero fatto il canonico sondaggio informativo, manifestando l'apprezzamento per il centrocampista siciliano. 

 

Ciò detto, se un club di C volesse convincere il calciatore, dovrebbe mettere sul piatto argomenti convincenti. Per intenderci: se arrivasse la Roccapinnuzza F.C., società di Lega Pro, e offrisse a Crimi un triennale con ingaggio di un certo tipo, è chiaro che il centrocampista potrebbe anche rivalutare positivamente la "scesa" di categoria. L'alternativa sarebbe rimanere in cadetteria, senza escludere - mai farlo quando si parla di calciomercato - l'ipotesi di rinnovo con l'Entella. 


 

NEWS DELLA GIORNATA

 

CALCIOMERCATO: CRIMI PIACE, SIRENE DALLA B

 

LA REPUBBLICA - PALERMO: LUCCA - SARANITI, UNA POLTRONA PER DUE

 

GDS - PALERMO, PROVE DA GRANDE

 

PALERMO, ADDIO MALAVASI. BANDIERA ROSANERO

 

ALLE VOLTE UNO SI SENTE INCOMPLETO ED E' SOLTANTO GIOVANE





Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *