LE ULTIME

Boscaglia-Corazza: Palermo
l'incrocio di mercato

Boscaglia-Corazza: Palermo, l'incrocio di mercato



Palermo - Reggio Calabria - Chiavari: triangolo thriller del mercato rosanero.

 

L'estate in Viale del Fante si fa sempre più torrida: la sceneggiatura siciliana assume quasi la prosa di una trama scritta da Conan Doyle.

La dirigenza rosanero continua a tessere la tela per plasmare una squadra che sia protagonista nel prossimo torneo di Serie C. Chiaramente il principio di tutto sarà il nuovo allenatore. In tal senso il nome in auge è senza ombra di errore quello di Roberto Boscaglia.


Le ultimissime dicono che la Virtus Entella si sarebbe presa dei giorni per riflettere sul futuro. Il presidente Gozzi, in vacanza da qualche giorno, tornerà a Chiavari dove nella prossima settimana si terrà l'incontro chiarificatore con il tecnico siciliano.
Dal canto suo Boscaglia attende nella sua Gela, con l'Empoli alla finestra. Quindi un eventuale divorzio dalla società ligure non sarebbe garanzia di un suo approdo alle falde di Monte Pellegrino.


Il contatto fra il Palermo e Boscaglia c'è stato, con i rosanero che avrebbero anche palesato un'offerta concreta ma, forse, non proprio proporzionale alle richieste del tecnico.

L'Entella invece valuta l'addio, con Andreazzoli profilo molto gradito. Verosimilmente l'arcano Boscaglia si potrà risolvere entro il ferragosto con la società ligure che pensa di chiarire il tutto la prossima settimana con il ritorno del patron Gozzi.

 

Ciò detto, altra tematica ardente in quel di Palermo è la questione attaccante.
Colpo primario del mercato - come più volte decantato dal direttore generale Sagramola - sarà il bomber che faccia fare il salto di qualità alla squadra. 

Il nome che circola da diverse settimane è quello di Simone Corazza. Si era parlato di un accordo con il Modena, poi di fatto smentito dal procuratore della punta. 
Corazza ha ricevuto offerte da diverse società, tra le quali anche il Palermo. La società rosanero avrebbe avanzato un'offerta ufficiale ma il calciatore e il suo staff preferiscono attendere di conoscere chi siederà sulla panchina siciliana. 


Chiaramente il capoluogo siciliano sarebbe destinazione molto gradita all'attaccante della Reggina. Prima però di decidere il suo futuro, magari sotto il cielo siculo, vuole conoscere il nome del prossimo allenatore del Palermo


Sarà una settimana caldissima quella che condurrà a ferragosto, sull'asse Palermo - Chiavari via Reggio Calabria. Un triangolo in cui i rosanero potrebbero ritrovarsi in casa due colpi da novanta per la Serie C: Boscaglia in panca e Corazza in campo.


 

ALTRI ARTICOLI

 

GDS - PALERMO, IN QUATTRO PER LA PANCHINA

 

PALERMO, TANTE INSIDIE. UNA SERIE C DI PALERMITANI

 

PROSCIOGLIMENTO ZAMPARINI, LA PROCURA FEDERALE FA RICORSO

 

PALERMO, VIA ALLE VISITE MEDICHE. CORSINO E MARONG A PETRALIA





2 commenti

  1. Fabio 108 giorni fa

    Ma come il vedovo rotante e multinick ci avevano atturrato con il rifiuto di Corazza

  2. Uccio 108 giorni fa

    Quindi il presidente dell’Entella se ne è andato in vacanza senza pensare a quelli che a Palermo si dispereranno almeno fino a ferragosto perché Mirri non ha preso un allenatore neanche oggi. Senza cuore, questo presidente dell’Entella, fa piangere i bambini.

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *