L'AVVVERSARIO

Viterbese: fisico e aggressività
per sognare i play-off

La Viterbese: fisicità e aggressività per sognare i play-off



Il match che apre la 27esima giornata di Serie C tra Viterbese e Palermo potrebbe essere uno scontro diretto per i playoff. Le due squadre si tolgono, infatti, solo quattro punti e tre posizioni in classifica nonostante il divario tecnico e di valore della rosa.

 

CONDIZIONE

La Viterbese del tecnico Taurino è una squadra in costante crescita. Dopo l'avvio di campionato decisamente complesso, adesso i laziali sono usciti fuori dalla zona playout e sognano addirittura di accedere ai playoff. Nell ultime cinque partite hanno collezionato ben 3 vittorie, un pareggio e una sconfitta. Le vittorie sono arrivate contro Turris, Bari e Bisceglie, comunque squadre di livello. A dimostrazione che la Viterbese sa come mettere in difficoltà chi è più forte sulla carta. Anche all'andata il Palermo ha avuto un assaggio rischiando di perdere in casa.

 

CARATTERISTICHE

Taurino, nonostante le caratteristiche di giocatori molto fisici, cerca di dare maggiore pericolosità alla propria squadra. Nella Viterbese ci sono elementi molto grossi come Mbende e Tounkara che in certe partite possono fare la differenza, ma Taurino non rinuncia ad attaccare quando può sfruttando gli spazi che gli vengono lasciati. Ma soprattutto è una squadra che sa difendersi e chiudere gli spazi costringendo l'avversario a giocare male.

 

PROBABILE FORMAZIONE

Nel 4-3-1-2 ci sono alcuni rientri importanti come Mbende in difesa e Murilo in attacco che andrà a sopperire la mancanza del suo bomber Tounkara (6 gol) ancora squalificato. Con lui ci sarà Rossi in attacco, autore di 5 reti. A centrocampo, invece, c'è abbondanza con Besea, Bensaja, Adopo, Palermo e Salandria che si giocano tre posti.


NEWS DI GIORNATA

 

LE PROBABILI FORMAZIONI DI VITERBESE-PALERMO

 

VITERBESE-PALERMO, I CONVOCATI DI BOSCAGLIA

 

BOSCAGLIA: «GARANZIE DALLA SOCIETÀ. NON DOBBIAMO SNATURARCI»

 





Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *