VIRTUS FRANCAVILLA-PALERMO

Valente devastante, bene
Silipo e De Rose: le pagelle

Valente devastante, bene Silipo e De Rose: le pagelle



Pelagotti S.V.

Praticamente impossibile dare un voto alla prestazione dell’estremo difensore rosanero. Di fatto si limita ad osservare la partita da spettatore, fatta eccezione per il gol subito nel quale non ha alcun tipo di colpa.

 

Accardi 6

Partita ordinata per il difensore palermitano che spesso deve ricorrere anche a metodi duri per neutralizzare le offensive degli avversari. Anche lui, così come i compagni di reparto, rimane un po’ sorpreso dall’azione di Carella lasciando Nunzella tutto solo in area per il gol della Virtus Francavilla.

 

Lancini 6

Va vicino al gol dopo cinque minuti e nel complesso svolge il suo compito con attenzione, in occasione della rete della Virtus Francavilla non riesce a staccarsi velocemente dalla linea lasciando Nunzella da solo in area.

 

dal 86’ Marconi S.V.

 

Marong 6

Svolge il suo compitino senza sbavature, giocando in maniera attenta e semplice senza disdegnare qualche spazzata senza tanti fronzoli.

 

Doda 6

Meno appariscente dell’ultima uscita contro la Cavese ma anche oggi si rende protagonista di una buona gara. In fase difensiva copre con ordine e ogni tanto prova l’incursione offensiva per supportare i compagni in avanti. Da un suo recupero parte l’azione del gol del vantaggio rosanero.

 

Luperini 5,5

Ennesima prestazione poco esaltante per il centrocampista ex Trapani che, probabilmente studiato dagli avversari, non riesce quasi mai a farsi trovare a supporto della manovra offensiva. Poco meglio quando rimane in mediana per fare avanzare De Rose ma da lui, come ripetuto molte volte, ci si aspettava di più.

 

De Rose 7

Finalmente si rivede il De Rose di inizio avventura in rosanero. Sale in cattedra sin dall’inizio del match, non facendo mancare il suo contributo in fase di interdizione e gestendo la manovra in maniera rapida ed efficace. Così come accaduto contro la Cavese serve un assist al bacio per Valente in occasione della prima rete del Palermo.

 

Valente 7,5

Quando Lucca non c’è…ci pensa Valente. Quarto gol in quattro partite per l’esterno ex Carrarese che sta vivendo un vero e proprio stato di grazia, risultando determinante anche contro la Virtus Francavilla. Dopo essere stato uccellato da Carella in occasione del gol della Virtus decide di prendersi tutta la scena: prima incrocia di desta su assist di De Rose, poi spara una bordata pazzesca al volo su assist di Broh per la sua doppietta personale. Esce stremato, a conferma di quanto corra e sudi la maglia rosanero mentre è in campo.

 

dal 68’ Kanoute 6

Non incide in maniera netta come visto nelle ultime gare ma non sfigura, soprattutto in fase di interdizione dove recupera qualche pallone interessante.

 

Broh 6

Per tutta la prima metà di gara appare lento, macchinoso e non riesce a dare una mano significativa alla manovra, poi tira fuori dal cappello a cilindro il traversone per il raddoppio del Palermo che in qualche modo “salva” la sua prestazione.

 

dal 46’ Silipo 7

Ottimo ingresso in campo per il giovane classe 2001. Dopo qualche prestazione opaca l’ala rosanero contro la Virtus Francavilla riesce a dare la sua impronta alla gara, creando non poco scompiglio alla retroguardia avversaria e trovano la rete del 3-1 dopo aver scartato il portiere con grande freddezza.

 

Floriano 5,5

Sicuramente molto meno ispirato rispetto alle ultime uscite, l’ex Bari non riesce ad entrare davvero in partita vagando spesso per il campo e non riuscendo quasi mai a rendersi pericoloso.

 

dal 60’ Santana 6

Pronti-Via e non riesce a capitalizzare un’ottima azione per fare la quarta rete, poi si limita ad una gara di gestione del possesso insieme ai compagni di squadra.

 

Rauti 5,5

Ancora una conferma di come questo ragazza non abbia le caratteristiche per fare la prima punta. Corre tanto come sempre ed è encomiabile il lavoro che fa per la squadra, in attacco tuttavia non si vede praticamente mai difatti viene richiamato già all’intervallo per una punta più fisica.

 

dal 46’ Saraniti 6,5

L’atteggiamento è sembrato sin da subito diverso dalle ultime apparizioni in campo, pressando i portatori di palla e provando ad alzare il baricentro della squadra. Sull’erroraccio del difensore della Virtus in occasione del terzo gol è bravo a non farsi ingolosire dal tiro e a servire Silipo che accorreva solo verso la porta.


 

NEWS DI GIORNATA

 

VALENTE DEVASTANTE, BENE. SILIPO E DE ROSE: LE PAGELLE

 

GDS - PALERMO: SETTIMO POSTO. C'E' IL TERAMO

 

CORSPORT - PALERMO IN CIMA PLAY OFF

 

FRANCAVILLA - PALERMO: LE PAGELLE DEI QUOTIDIANI





1 commento

  1. Blackmamba 6 giorni fa

    Silipo rimane l'unico vero talento in questo Palermo, da cui ripartire la prossima stagione rifondando la squadra in tutti i reparti. Felice per lui anche che non è stato preso in considerazione da nessuno dei tecnici fin qui visti se non a sprazzi.

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *