E Tacopina ne dice di tutti i colori - Forza Palermo Calcio Giornale
VENEZIA

E Tacopina ne dice
di tutti i colori

E Tacopina ne dice di tutti i colori



Joe Tacopina non ha proprio digerito la sconfitta di ieri del suo Venezia contro la Salernitana. Dopo il 2-1 rimediato dai suoi nella partita di ieri allo stadio "Arechi" valida per la finale dei play-out il presidente dei lagunari, in conferenza stampa, non si trattiene e spara a zero sul Palermo e su tutto il sistema calcio italiano:

 

«Non c’è niente che io voglia dire che sarà piacevole. È assolutamente uno schifo giocare una partita così in questo momento della stagione. Un mese fa abbiamo ricevuto un comunicato in cui ci avevano detto che il Venezia era salvo. Balata ha detto più volte sottolineandolo che è un avvocato e che conosce le regole, ma in questo periodo ha dimostrato di non saper applicare il regolamento che lui stesso ha approvato. Io ho dedicato la mia vita per il movimento calcistico italiano, sono qui da tanti anni, la situazione è nella completa illegalità, stiamo giocando due partite che non dovevamo giocare. Il Palermo ha barato e commesso illeciti ripetuti e non è stato retrocesso, ce la ritroviamo qui ancora in B. Se vogliamo parlare della partita di ieri mi arrabbio ancora di più, la stupidità del calcio italiano è qualcosa di inconcepibile».

 

EPISODI

«Abbiamo ottenuto il Var per eliminare gli errori umani. Penso di aver visto il video dell’episodio almeno un centinaio di volte, lo mostro un’altra volta. Mantovani ha colpito la palla con la mano, non ci dovrebbero essere dubbi, perché l’arbitro non è andato al Var. Abbiamo introdotto il Var proprio per evitare situazioni come quella di ieri sera. Ci è stato detto che l’arbitro al Var avrebbe dovuto segnalare a Di Paolo se andare a vedere o meno l’episodio. Sono disgustato da quello che accade nel calcio italiano, soprattutto in Serie B, in particolare in questo ultimo anno in Serie B. Sono stanco ed esasperato che a farne le spese sia il Venezia. Questa situazione non fanno che insinuare dubbi fra le persone che vedono. Non sto dicendo che ci sia del marcio dietro, ma quando vedi la gestione di questi episodi ti vengono molti dubbi. Zigoni alla fine è riuscito a segnare al 91’ ed è stata la cosa migliore della serata. Ho visto le statistiche della partita e sono sorpreso in positivo della squadra nelle condizioni in cui eravamo. Devo fare i complimenti a Serse e ai giocatori per la partita che hanno fatto».

 

TIFOSI

«Chiedo ai tifosi di venire allo stadio, se i tifosi ci vogliono bene vengano allo stadio ad aiutarci. Dobbiamo essere fianco a fianco. Avremmo voluto concedere l’ingresso omaggio ma non ci era concesso legalmente farlo. Abbiamo messo 2 euro di costo proprio per tendere la mano ai nostri tifosi. Sono molto fiducioso che possiamo ribaltare il risultato, anche ieri l’andamento della partita mi fa sperare. Abbiamo perso, ma la partita non è ancora chiusa e terminata e meritiamo di stare in Serie B. La battaglia non è ancora terminata, il Palermo non merita di rimanere in Serie B. Conosco Tare da quando ero nella Roma, è un amico e l’ho salutato. Il Tar? Non mi aspetto nulla dal sistema giudiziario italiano, l’ho imparato sulla mia pelle negli ultimi anni».







10 commenti

  1. noitifosidelpalermo.jimdo 73 giorni fa

    Spero che il Palermo Calcio fa un comunicato per rispondere a tacopinna. Il Palermo ha pagato caro, l’esclusione dai playoff ci ha negato la possibilità di andare in serie A, oltre ai 20 punti di penalità, se il Palermo non è retrocesso è perchè ha fatto 63 punti, se i punti fatti erano di meno eravamo in serie C…..

  2. Palermitano 73 giorni fa

    Si chiu cuinnutu ri un camion i babbaluci

  3. Giulio 73 giorni fa

    Sig. Tacopina nella vita bisogna accettare la sconfitta sul campo. Crede di ricorrere per tutta la vita al tribunale? Si dia da solo una risposta. Il Palermo è vittima del sistema e soprattutto non ha rubato nulla a nessuno. Quindi si dia una regolata. Il Venezia ha perso sul campo.

  4. Marcelo 73 giorni fa

    Ma ancora continua sto farlocco americano.Un americano di 2 soldi che si vuole arricchire in Italia barando nei confronti del Palermo. Ricacciatelo da Trump.Stai zitto specie di siculo americano ingrato Sciaqquati la bocca con l'aceto quando parli del Palermo tu e i tuoi amici Z.........i e L....o che vi sareste fatto carico a gratis sperando il fallimento del Palermo. Ora retrocessi in C è torna in USA

  5. harlech69 73 giorni fa

    gli steroidi salgono al cervello. hanno già creato tanto spazio. ma il più era già disponibile

  6. eric 73 giorni fa

    TACOPAPPINA VA IATTATI NA LATRINA

  7. Pink 73 giorni fa

    Ma ancora corda si dà a questo personaggio ri ru liri. Lasciamolo nella sua ignoranza, ma facciamoci capire che quando parla di Palermo e del Palermo, si deve un po' pulire la bocca.

  8. Johnny69 73 giorni fa

    Rosica buffone rosicaaaaaaa

  9. Yes 73 giorni fa

    ma anche basta.

  10. Francesco 70 73 giorni fa

    Tanto da queste dichiarazioni,è chiaro che il fegato se lo stà distruggendo da solo.E poi appena retrocedi in C,va ieccati na laguna.....

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *