IL DOCUMENTO

Vecchio Palermo: ecco perché il
TFN ha rigettato i deferimenti

Vecchio Palermo: ecco perché il TFN ha rigettato i deferimenti

A seguito della decisione di rigettare i deferimenti nei confronti  degli amministratori della U.S Città di Palermo, il Tribunale Federale Nazionale ha reso note le motivazioni.


Qui il documento


ALTRI ARTICOLI

 

NUOVO ALLENATORE. PARLA SAGRAMOLA

 

PALERMO, IL RITIRO DOPO FERRAGOSTO

 

FOGGIA, IN CASO DI C PER LA PANCHINA SPUNTA CANGELOSI

 

PALERMO, RECORD DI B SALVO MA CONDIVISO






10 commenti

  1. Bugia 45 giorni fa

    Zamparini ci avrà anche regalato la A ad alto livello, avrà anche avuto felici intuizioni su allenatori o giocatori (anche grazie ai suoi milioncini) Il punto è che lo ha fatto per il suo sollazzo, senza nessun rispetto per i colori ed i tifosi. Non ci ha lasciato in eredità nulla, se non un fallimento. Questo si meritano i suoi, falliti, estimatori. Noi tifosi guardiamo avanti.

  2. chi non salta è zamparini 45 giorni fa

    Io non odio nessuno, non sono in grado di interpretare i 'misteri' della giustizia sportiva e ordinaria. Tutto qui. Il mio giudizio personale, scevro da tutti questi bei discorsi se MZ sia stato o no vittima di qualcuno (credo proprio di no), è il seguente: MZ è un incompetente. Uno dei peggiori manager mai visti in tutta la storia del calcio italiano. Coi soldi sono bravi tutti. Scommetto che anche lei, @Maluchiffari, da tifoso del Palermo, con una settantina di milioni da 'buttare' nel calcio, avrebbe fatto meglio di Maurizio Zamparini, esaltato oltre ogni risibile merito. E' molto semplice!

  3. Maluchiffari 45 giorni fa

    @Chinonsalta, la credibilità della giustizia sportiva, per quanto ci riguarda, è venuta meno quando il Palermo è stato sanzionato in modo assurdo per l'operazione Alyssa. Il Palermo è stato giustiziato per fatti risibili rispetto a quelli che in passato hanno meritato sanzioni molto più lievi. Bisognerebbe leggere le carte senza essere accecati dall'odio.

  4. Tifoso 45 giorni fa

    Sulla inadeguatezza del soggetto mi trovi pienamente d'accordo. Portato come esempio di grande intenditore dai soliti giornalisti pronti ad incensarlo per poi abbandonarlo al suo destino e non capire che lentamente il soggetto avrebbe lasciato il Palermo al suo destino. Sul resto come detto in precedenza e sui vari tribunali sportivi e non, meglio dimenticare. Ma credo che osservando la vicenda Catania una idea possiamo farcela tutti dico tutti .

  5. chi non salta è zamparini 46 giorni fa

    La storia dice che MZ è uno dei peggiori manager della storia del calcio italiano.Fosse rimasto, non avrebbe più messo un euro sul Palermo e avrebbe continuato a fidarsi della sua proverbiale incompetenza.Altro che risanare il bilancio.Avremmo vissuto un altro anno di agonia nei bassifondi della B.Meglio resettare e ripartire.Gli anni d'oro di MZ sono solo merito della sua disponibilità e della competenza dei suoi collaboratori, da Foschi a Lupo, essendo lui un incompetente già dai tempi di Venezia.Non poteva che finire così.Fortunatamente il calcio italiano non avrà mai più a che fare con lui

  6. chi non salta è zamparini 46 giorni fa

    La c.d. giustizia sportiva perde ogni residua credibilità ribaltando in un mese argomentazioni di segno contrario. Rimane il fatto che maurizio zamparini rimane l'unico responsabile assoluto della scomparsa dell'US Città di Palermo calcio non essendo riuscito a trovare interlocutori credibili per la cessione che ventilava almeno dal 2015. Baccaglini, gli inglesi, Ponte, Truffolomondo. Un dilettante questo friulano che si è fatto abbindolare da questo sottobosco di truffatori e ha dato credibilità a gente come Macaione e Albanese. Non ha protetto la sua società perché voleva liberarsene.

  7. Tifoso 46 giorni fa

    Lo ripeto da mesi e lato giustizia sportiva si chiude il cerchio. Come più volte sottolineato il Palermo era stato sempre portato ad esempio di società virtuosa e solvibile con bilanci chiari e iscrizioni approvate dalla covisoc con battimani e complimenti. Ma arriva il tribunale di Palermo e hanno inizio tutte le vicende che conosciamo e che porteranno lato sportivo alla fine della nostra squadra. Lato penale invece.....tutto fermo in attesa non ho idea di cosa. Auspicato dibattiti e inchieste giornalistiche dei locali ma come diceva chi non salta......i locali dormono.

  8. Aggregazione galattica lame rotanti 46 giorni fa

    In altri termini la pur rilevante esposizione debitoria non è stata la causa decisiva che ha portato alla dichiarazione di fallimento, ma ha avuto un ruolo determinante l’attività fraudolenta posta in essere successivamente e non specificatamente contestata nell’atto di deferimento. Ancora una volta appare limpidamente chiaro come non sia Zamparini il responsabile del fallimento, quanto l'attività svolta dai Tuttolovideo. Senza lo scandalo con il Frosinone e il mancato pagamento della fideiussione il Palermo avrebbe disputato l'ultimo campionato in Serie A e avrebbe risanato il bilancio.

  9. Ammappete 46 giorni fa

    Delitto perfetto con l'assassino neppure deferito ... Sic transit gloria mundi ...

  10. Dura Lex sed Lex 46 giorni fa

    Si aprono nuovi scenari. Interessante la 'rivalutazione' della vicenda Alyssa. E' il 'diritto', bellezza.

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *