PROSSIMO ANNO

Scuola, Sicilia: c'è la data del
ritorno. Idea medico scolastico

Scuola, Sicilia: c'è la data del ritorno. Idea medico scolastico



L’anno scolastico si è concluso per molti, mentre tantissimi studenti si preparano per l’esame di maturità che quest’anno avrà diverse novità.

 

Maturità a parte, si pensa già al prossimo anno scolastico. In Sicilia, come scrive Gds.it, l’obiettivo è quello di far tornare in aula gli studenti “in sicurezza” il 14 settembre. Per farlo, il Governo regionale ha allestito una task force per poter decidere le linee guida da adottare.

 

Per prima cosa bisognerà analizzare ogni plesso, in modo da capire quali interventi fare e quanti studenti possono accedervi. Si cercherà di evitare i doppi turni e dunque puntare sul distanziamento. Per fare ciò, tuttavia, si attendono le linee guida del Governo che ha dato a disposizione 50 milioni di euro per la riapertura. A questi bisogna aggiungere i 24 milioni messi a disposizione dal Governo regionale.

 

A tal proposito, Gds.it riporta le parole dell’Assessore regionale all’istruzione Roberto Lagalla:

 

«Un appuntamento significativo nel metodo e nella sostanza - ha spiegato l'assessore Lagalla -. Il metodo voluto dal governo regionale di concertazione e condivisione con gli attori del sistema scolastico in piena sintonia con l’ufficio scolastico per arrivare alla riapertura delle scuole a settembre e portare i ragazzi a scuola in sicurezza e ottimizzare al meglio le risorse che il governo nazionale e quello regionale hanno stanziato per l’obiettivo».

 

FONDI A DISPOSIZIONE

«Possono essere sufficienti o no in funzione della tipologia e della cospicuità di adempimenti da realizzare. Partiamo da una buona dotazione iniziale. Se non si sarà riusciti a fare tutto certamente si farà molto».

 

A capo della task force regionale, Adelfio Elio Cardinale, che ha così parlato del distanziamento:

«Obiettivo è che la scuola come fabbrica di futuro debba continuare con i giovani distanziati ma non distanti. Ci sono diversi problemi come quello dell’edilizia e dei trasporti per raggiungere le scuole. Medico scolastico? Questo grazie ad un protocollo che l’assessorato firmerà con l’ordine dei medici».

 

ALTRI ARTICOLI

 

FORZAPALERMO.IT LIVE: CASERTA, LAFFERTY E CALCIOMERCATO

 

TACOPINA: PALERMO? PENSO AL VENEZIA

 

FUTURO, SERIE C E RITIRO: PARLA CRIVELLO

 

CALCIOMERCATO PALERMO, SI PARTE DALLE CONFERME: I NOMI






Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *