Pasquale Borsellino: «Monachello titolare fa la differenza» - Forza Palermo Calcio Giornale
ESCLUSIVA

Pasquale Borsellino: «Monachello
titolare fa la differenza»

Pasquale Borsellino: «Monachello titolare fa la differenza»



Il mercato del Palermo si è chiuso con l'acquisto, a mezz'ora dalla fine del calciomercato, di Gaetano Monachello, attaccante centrale proveniente dall'Atalanta. Monachello è di Palma di Montechiaro, in provincia di Agrigento, un siciliano che ha l'occasione di vestire la maglia rosanero. La nostra redazione ha chiamato uno che Monachello lo conosce molto bene, ed è l'ex giocatore del Palermo, Pasquale Borsellino

 

Palermo, l'ultimo acquisto è Monachello

 

Per il Palermo, l'acquisto di Monachello rappresenta un rinforzo importante, ma per l'attaccante siciliano trovare un posto da titolare non sarà facile con Nestorovski e Trajkovski in queste condizioni: «Lui sicuramente può dire la sua, le qualità ce le ha. Ha avuto qualche infortunio negli ultimi due anni, ma stava facendo bene. Per come la vedo io sono gli altri attaccanti del Palermo a dover stare attenti a Monachello, che non pensino di essere titolari e lui la riserva. Siccome ho letto che lui giocherà quando gli altri saranno impegnati con le Nazionali, ma non credo che andrà così, anzi, credo che possa fare la differenza, nel senso che se sta bene le qualità le ha tutte: ha fiuto del gol, ha tecnica, forza...».

 

ESCLUSIVA - Lupo: «Costruita squadra equilibrata»

 

Ma quale sarà il ruolo più adatto a Monachello in questo Palermo? «E' una prima punta, adattabile come seconda, poi sarà l'allenatore a decidere dove impiegarlo. Lui è siciliano, sarà uno dei pochi a parlare siciliano vista la grande presenza di slavi. Tandem con La Gumina? Potrebbe essere interessante, solo che Zamaprini non è riuscito a piazzare Nestorovski e quindi resterà Nestorovski almeno fino a gennaio, a meno che non lo dia in Spagna entro domani dato che lì il mercato è ancora aperto. Bisognerà vedere come sta Monachello, se sta bene potrà darci molte soddisfazioni. Adesso non so come sta, è da qualche anno che non lo vedo più».

 

Brescia ambizioso ma in cerca d'identità: Palermo puoi vincere

 

L'Atalanta, però, non lo ha voluto dare in via definitiva, infatti ha esercitato il diritto di controriscatto: «L'Atalanta ci crede altrimenti non avrebbe chiesto il controriscatto. Il discorso è che in Italia ci sono poche prime punte e quelle poche che ci sono le squadre non lo lasciano andare via senza avere una contropartita seria in fattore di crescita. Penso che Monachello possa diventare un uomo mercato tra uno-due anni, è giovane, del '94, ha fatto qualche anno importante all'estero e qualche annata l'ha fatta bene, ha fatto diversi gol. Poi ha avuto un problema fisico che non ha completamente smaltito, speriamo che sia guarito completamente». 






1 commento

  1. Gaetano Miceli 02/09/2017

    Da quando ho saputo che il sig. Amato ...Non fa' più parte di questa meravigliosa comunità.. Ritorno... A seguirvi volentieri... Buon Lavoro a tutto il Team di Forza Palermo . It .... Ciao.

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *