GAZZETTA DELLO SPORT

Palermo, un tesoretto
destinato a svanire

Palermo, un tesoretto destinato a svanire

Siamo vicini alla parola fine.

Giovedì prossimo la FIGC depennerà il Palermo Calcio dal panorama calcistico nazionale e - anche a voler considerare eventuali ricorsi - il dodici luglio scorreranno mestamente i titoli di coda sull’intera vicenda nonché sulla storia recente del club rosanero.

 

La prima conseguenza sarà - come sottolineato da La Gazzetta dello Sport stamane in edicola - lo svincolo automatico di tutti i calciatori attualmente in rosa.

Il valore della rosa siciliana, secondo il portale specializzato Transfermarkt, si aggirerebbe sopra i venti milioni di euro: 28,7 milioni di euro per la precisione.

 

I calciatori di rilievo sono Nestorovski con un valore pari ai 5 milioni di euro e Puscas il cui costo di cartellino si aggira attorno ai 3 milioni.

Un tesoretto che presto svanirà insieme a ciò che rimane degli ultimi tormentati anni targati Palermo.

 

IMMAGINE  SIAMO SU INSTAGRAM


 

Palermo, un tesoretto
destinato a svanire

 

Palermo, Mirri:
«Sono pronto»

 

IL DURISSIMO COMUNICATO 
DI SPORTING NETWORK

 

Dimissioni, Palermo e
York. Parla Macaione






4 commenti

  1. noitifosidelpalermo.jimdo 29/06/2019

    Se rimaneva Foschi nel giro di qualche settimana avrebbe venduto qualche giocatore, adesso vanno via tutti a gratis.....

  2. Game Over. 29/06/2019

    Muore la Zamparinese calcio che tanto male ha fatto ai tifosi e alla città. Chissà cosa farete, da oggi in poi, i tanti Rubini- Aggregazione Galattiche e quant'altri avete permesso al cialtrone friulano di ritenersi un imperatore! Ma non vi vergognate neanche un po'!? Che brutta gente!

  3. Aggregazione galattica lame rotanti 29/06/2019

    Troppa incompetenza in giro. Zamparini il miglior presidente di sempre.

  4. Rubini 29/06/2019

    Toh, un tesoretto! Dov'era nascosto? Questo tesoretto vale 30 milioni? Alla faccia del tesoretto, 30 milioni! Ci dev'essere, per forza, qualche errore. Cu tanti ragionieri in giro, che fanno conti da mattina a sera, ancora non si riesce a sapere il saldo finale. Dice(va) la 'Proprietà' 'Ci hanno lasciato i dieibiti, e su tanti!'. D'accordo, ma il tesoretto era stato conteggiato? Altrimenti la situazione è(era) del tutto diversa. 46 (debiti dichiarati) MENO il tesoretto (30) = 16 milioni? Il Palermo muore per 16 milioni? Cioè, una cifra inferiore al valore (minimo) del suo (ex) MARCHIO?

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *