PANCHINA ROSANERO

Palermo, sei Tu il prediletto
Il ritorno di Pergolizzi

Palermo, sei Tu il prediletto. Il ritorno di Pergolizzi



IMMAGINE  SIAMO SU INSTAGRAM

 

Sarebbe Rosario Pergolizzi il prescelto per la panchina.

La scelta è ricaduta su di lui - secondo quanto evidenziato da Il Giornale di Sicilia - per riportare il Palermo nel calcio che conta: Hera Hora spera di portare a termine l’ambizioso programma in tre anni.

Il direttore Sagramola avrebbe scelto lui dopo la telefonata di mercoledì sera che di fatto ha sbaragliato la concorrenza rendendolo il profilo migliore per la panchina rosanero: per la firma - data ormai per certa - si attende l’ufficialità dell’iscrizione al campionato di serie D.

 

Decisivo in tal senso l’intento di formare una rosa giovane da cui ripartire.

Pergolizzi tornerà nel capoluogo siciliano a distanza di nove anni dalla sua ultima esperienza in cui vinse lo scudetto primavera, perdendo tuttavia la finale di Coppa Italia contro il Milan.

 

Nella stagione 2006-2007 il tecnico guidò la prima squadra con una vittoria pesantissima in quel di Livorno ma le sconfitte successive con Roma e la retrocessa Ascoli resero vana la speranza del piazzamento Champions.

Ora Pergolizzi ci riprova, tornando sulla panchina rosanero in un contesto diametralmente opposto rispetto a quello vissuto dallo stesso e con l’onore ma soprattutto l’onere di fare bene sin da subito. Il Palermo non può attendere, deve tornare quanto prima nel panorama che gli compete.


 

Palermo, sei Tu il prediletto
Il ritorno di Pergolizzi

 

Palermo, vicino il
primo acquisto

 

Il ritorno a Palermo
Parla Pergolizzi

 

Palermo, stadio, allenatore
Parla Sagramola






12 commenti

  1. Enzo Di Paola 02/08/2019

    Cioè,di solo un giocatore si sa il nome,apriti cielo già sento dire cose allucinanti ,esempio io non butto i soldi dell'abbonamento per questi giocatori ,non abbiamo dove ,andare, l'allenatore fa schifo la cosa assurda che questi signori si ritengono tifosi del Palermo .si lamentano di tutto ancora prima di giocare .STATIVI A CASA!!!

  2. Solorosa 02/08/2019

    Scusate, alcuni so lamentavano anche quando eravamo in serie A ed ad alti livelli, e non ci si può lamentare oggi che siamo in serie D?? E credo che sia sicuramente piu legittimo lagnarsi adesso! Sempre ?i serie D si tratta cioè dilettantismo, non dimentichiamolo!

  3. ditalchèasseritamenteconclamato 02/08/2019

    chi ha cuore le sorti del Palermo deve fare una cosa sola...fare l’abbonamento__ IO HO A CUORE IL PALERMO MA, SE PERMETTI , I PICCIOLI NON LI BUTTO PER GENTE CHE PENSA A FARE MERCATO AL RISPARMIO PERSINO IN SERIE D!!! COME CAVOLO PENSANO DI VINCERE I CAMPIONATI?? CON QUESTI SI FA LA FINE DEL TARANTO CHE è IMPANTANATO IN SERIE D DA QUASI 10 ANNI

  4. Top Gun 02/08/2019

    Purtroppo è un vizio tutto nostro dell'Italiano e in particolare del sud Italia:vabbe proviamo questo alla fine si tireranno le somme. vabbe semu in serie A Vabbe... lo si fa anche nelle scelte politiche e quelle personali. nel nostro caso quante volte abbiamo sentito negli anni passati queste frasi ebbene oggi ci trviamo dove siamo per la mancanza di PREVENZIONE O PREVISIONE e per pigrizia di ragionamento. Speriamo bene !

  5. Totuccione 02/08/2019

    riscussi i ru liri...

  6. Rubini 02/08/2019

    Che c'è, non va bene? Che c'è, Top Gun, sei perplesso? chi si, licchino i zempirino? Ma no, tranquilli, 'Ce la faremo, perdiana!' l'ha detto u professore ra via D'ossuna e vuol dire che 'ce la faremo!' . Punto. Lo scudetto Primavera, il fatto è che giocava con Hernandez. Chi ha memoria di Hernandez? Hernandez? Ma chi quello del gol a San Siro, la Coppa Italia, che esultò facendo tutte quelle smorfie e Pastore ci rideva e s'addiviertiva? 'nghia resca, però 'nghia ru golle!

  7. Nestore 02/08/2019

    Io dico solo che chi ha cuore le sorti del Palermo deve fare una cosa sola...fare l’abbonamento e tifare ed a fine anno tirare le somme e giudicare l’operato...parlare ora è inutile vediamo di uscire presto dall’inferno della D e della C ed una volta in B se ci sarà bisogno di una società più forte fidiamoci di Mirri e Di Piazza...d’altronde ci siamo fidati di perecottai ed avventurieri mi sembra giusto dare fiducia chi ha Palermo nel cuore

  8. Nestore 02/08/2019

    E si comincia...anzi neanche siamo partiti e già ci si lamenta. Ancora non hanno dato nessuna ufficialità, nessuno dei dirigenti ha proferito parola è tutto fermo fino all’ufficialita dell’iscrizione in D. Fino a lunedì sono solo congetture è inutile e dannoso cominciare a sparare a zero sulla società. E nell’eventualita’ dovesse essere Pergolizzi perché non dargli fiducia. Io voglio andare controcorrente anche con chi dice che siamo in ritardo, e se lunedì in conferenza stampa vi danno il nome dell’allenattore del ds e di 3/4 di squadra come la mettiamo? Ma tanto avreste altro per lamentarvi.

  9. Giuseppe UK 02/08/2019

    Con tutto il rispetto, sembra più una scommessa che un investimento accorto.

  10. Top Gun 02/08/2019

    Spero di sbagliarmi ma continua la mia perplessità nei confronti di questa scelta, nel curriculum di Pergolizzi c'è soltanto il trofeo con la primavera del Palermo. L'ultima esprtienza ci racconta di una retrocessione dalla D all'eccellenza con il Marsala

  11. johnny69 02/08/2019

    MI SPIACE MA SI PARTE CON IL PIEDE SBAGLIATO L'ALLENATORE E' FONDAMENTALE E LUI NON LO E....CI VUOLE UNO ESPERTO CHE SAPPIA E HA GIA' VINTO LA D'...COMINCIAMO AD IMPROVVISARE.STATE SCHERZANDO CON IL FUOCO LE RECENTI SITUAZIONI NON VI HANNO INSEGNATO NIENTE? CI VOGLIONO GIOCATORI ABITUATI ALLA CATEGORIA NON SCHERZIAMO QUANTOMENO BUCARO HA VINTO UN CAMPIONATO E UNO SCUDETTO DELLA D.....

  12. Rosa&nero 02/08/2019

    Ha allenato nelle serie inferiori accumulando solo esoneri

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *