LA REPUBBLICA

Palermo, rinascita
rosanero

Palermo, rinascita rosanero



Ancora sei giorni di agonia per la “morente” U.S. Città di Palermo”.

È con questo monito che esordisce La Repubblica stamane in edicola: il quotidiano evidenzia il tempo restante prima che il capoluogo siciliano possa dare vita alla nuova creatura calcistica dopo le ultime settimane di sofferenza che avranno il suo epilogo il prossimo venerdì 12 luglio.

Solo da quel momento - giorno in cui il consiglio federale porrà la parola fine sul Palermo di Zamparini e company - si potrà iniziare a lavorare sul futuro.

 

Intanto il Tribunale Federale Nazionale ha inflitto la penalizzazione di un punto però in capo all’attuale proprietà Arkus e ha inibito la dottoressa Daniela De Angeli per quattro mesi: colpevole di non aver pagato la commissione di 330 mila euro per il trasferimento del calciatore Souleyman Bamba.

Verosimilmente - in questo contesto societario e sportivo - il dispositivo del giudice della quinta sezione civile dovrebbe essere alquanto ininfluente.

La procura federale della Federcalcio ha richiesto il commissariamento lo scorso aprile per presunti comportamenti in danno della società da parte dei suoi amministratori.

 

La situazione che si è palesata all'organo giudicante è totalmente diversa rispetto a quella di un mese addietro.

Attualmente il medesimo soggetto giuridico non è stato ammesso al prossimo campionato cadetto per irregolarità contabili e finanziarie e di fatto nella prossima riunione del consiglio federale verrà cancellato dagli elenchi delle società sportive affiliate alla Federazione italiana gioco calcio.

Venendo meno tale affiliazione alla federazione viene meno lo scopo della società e quindi la sua stessa esistenza.

 

Naturale epilogo della vicenda sarà la messa in liquidazione del soggetto giuridico. Tranne che i creditori o la procura di Palermo non presentino una seconda istanza di fallimento.

In quel caso lo spettro della bancarotta sarebbe sempre più vicino.

 

IMMAGINE  SIAMO SU INSTAGRAM


 

 

Palermo, rinascita
rosanero

 

«Palermo, un'idea c'è»
Ecco Alessi

 

Ciò che è morto non muoia mai

 

«Tenere la luce accesa»
Rossi a ForzaPalermo

 






29 commenti

  1. Maluchiffari 06/07/2019

    Potrei sottoscrivere tutti i commenti di Aggregazione Galattica e di Rubini.

  2. Enzo Di Paola 06/07/2019

    Aggregazione galattica lame rotanti dimentica i 33 milioni che incassava dalle emittenti televisive e soldi pubblicità magliette e robe varie e non metto incassi di allora vendita campioni eccetera!! Non vi fate abbindolare dalle sue menzogne ,non credo manco morto che lui ci ha rimesso i soldi col Palermo li ha fatti ,ora spero che per pagare i creditori gli pignorino i beni, anche lui deve soffrire

  3. Rubini 06/07/2019

    Ci sarebbe da scrivere per ore, se non per giorni. Come della storia di Zamparini in giro in taxi, per la Città, del suo tragitto preferito, delle testimonianze del tassista. Mentre al Barbera andava in onda uno spettacolo rosanero mai visto prima. Allora ci si imbastivano romanze, con sverniciate di retorica da vietare ai diabetici, e cuoricini a fare da cornice . Ora viene fuori che ‘girava in taxi perché della partita non gliene fregava niente’. Tifosi rosanero.

  4. Francesco 70 06/07/2019

    Leggo vari commenti pro contro Zamparini.Che dire,sicuramente fino alla finale di Coppa Italia,abbiamo vissuto momenti di calcio fantastici.Successivamente è iniziato il secondo Zamparini,quello che all'improvviso ha venduto i migliori giocatori della rosa,e poi si sono susseguiti dei campionati orrendi.Adesso è chiaro che in questo momento me compreso non lo stimo affatto per avere ridotto il Palermo in queste condizioni.Però altresì vero,che difficilmente vedremo più un Palermo forte come quando il Friulano metteva dentro soldi.

  5. Rubini 06/07/2019

    Commento sintetico. I tifosi del Palermo: ‘Djbala? Sempre ‘ntierra! 12 milioni buttati nel cesso!’ ‘Pastore? U Kakà ri sta minxxia’ , dato che lo stesso Pastore era stato presentato da Zamparini come il ‘nuovo Kakà’. Ps ricordo luoghi (siti), tempi e nick. Ho una buona memoria, che ci posso fare?

  6. Rubini 06/07/2019

    Lo stadio si è riempito anche quest’anno, per la partita della vita (persa). 30mila a 5 Euro l’uno (senza considerare gli abbonati, 2mila, un quarto di quelli del Catania, in Serie C). Sold out di abbonamenti, il primo anno di A, con Zamparini Superman. Neanche la metà al terzo anno, nonostante due campionati straordinari.

  7. Daniele anti truffa 06/07/2019

    @Lupo non è chiaro di cosa ti lamenti. io sono felice di ricominciare anche dalla D ma con un presidente che va al Barbera e soffre, non del TUO amore Zamparini che si annoiava e se ne andava via in taxi perchè non gli fregava nulla se non pensare a come fare soldi. Per anni i tg e le trasmissioni sportive si occupavano di quanto avremmo venduto Djbala o Pastore o se l'allenatore restava o andava via, nient'altro. Siamo stati un allevamento di polli per farlo arricchire sbeffeggiati da tutti. Lui e i figli si sono fregati i beddi picciuli e alla fine c'erano anche 50 milioni di debiti.

  8. Rubini 06/07/2019

    La fascia, gli imprenditori. Ripetizione: Palermo è agli ultimi posti in tutte le varie classifiche sulla vivibilità. Se la batte con le altre sorelle siciliane, sta ben sotto il Catania, per ‘cultura e tempo libero’. D’altronde si vede, a occhio nudo, non li ha chiusi di certo Zamparini, i negozi di via Libertà. Non certo sua la colpa della degenerazione di Mondello. Che fa ancora più male della disfatta della squadra di calcio, a chi la ricorda come una delle cose più belle, della propria adolescenza.

  9. Rosanero 06/07/2019

    Si accettano scommesse: in serie D (e persino in Eccellenza se non riuscissimo ad iscriverci in D) ci saranno molti più tifosi e molto più entusiasmo che in serie B e persino che negli ultimi campionati di serie A. C'è molta gente che tornerà allo stadio. Sarà come in c2 dopo la radiazione, una cavalcata trionfale che riaccese entusiasmo in una tifoseria stanca

  10. Rubini 06/07/2019

    Ripeto, il tribunale dei ciuribambo non conta nulla. Zero. Giudici anonimi, che condannano senza prove. La fascia del Palermo? Serie C, C2. Questo è, nessuno si senta offeso. Calcio elemosinato, come nell’87. C2 poi riconquistata ‘sul campo’ ma evitata grazie al fallimento dell’Ischia. Ischia Isola Verde, la fascia del Palermo, a volte un po’ sopra, a volte un po’ sotto. Ps Alla faccia dell’entusiasmo, a parlare di morte e di resurrezione. Come all’oratorio tanti anni fa, ma il treno dei desideri, nei miei pensieri, all’incontrario va.

  11. Jack 06/07/2019

    Tornare quantomeno in Serie B non sarà affatto semplice, la Lega Pro é un vero inferno. Il Catania ne sa qualcosa.. ma anche il Lecce, che ha impiegato una vita per venirne fuori, così come Salernitana e Benevento (il Trapani fa eccezione, riuscendo a ritornare in cadetteria dopo soli 2 anni. Ma lì l'ambiente é particolare,si lavora bene e la piazza é passionale e supporta sempre squadra e dirigenza)

  12. Rubinetti 06/07/2019

    Con la serie D speriamo che ci scordiamo pure dello strisciato Rubini e del suo alter ego aggregazione bla bla bla

  13. Lupo 06/07/2019

    Ma quale rinascita.Godete per il solo fatto che vi siete liberati di Zamparini , riuscendo tra l'altro a sbattervi in serie d .Quella che deve rinascere e la tifoseria, di quelle..CAZZUTE che faccia da cane da guardia a l'operato della società, e non aspettare a celebrare un funerale.Immaginare Zamparini che sghignazza dalle risate per aver fottuto un'intera tifoseria ce da sotterrarsi vivi altro che rinascita.Adesso aspettiamo il solito benefattore aspettando dopo i primi fuochi dartificio, l'ennesimo. ..fallimento.GIRA LA ...RUOTA.

  14. Blackmamba 06/07/2019

    L'arrestato è un criminale che verrà processato, è questo al netto delle simpatie che soggetti della sua STESSA CARATURA MORALE possono avere per lui. Io sono tra quelli pur non potendolo provare che sono certo che si è appropriato di decine di milioni del Palermo che adesso sono in qualche paradiso fiscale. Non esiste squadra che ha incassato così tanti soldi come il Palermo nella sua fascia, e con ingaggi normali non credo a errori o cattiva gestione. Mi spiace che DANIELA ANIMA NERA stia cascando in piedi, ma mai dire mai. Adesso SI RICOMINCIA, cè poco tempo ma l'entusiasmo rinascerà.

  15. Aggregazione galattica lame rotanti 06/07/2019

    Zamparini avrebbe 'ucciso' la passione dei tifosi rosanero... E invece l'hanno 'uccisa' i presidenti precedenti. Ci si è mai chiesto come mai a Palermo il numero dei tifosi cosiddetti 'strisciati' sia enorme? Non sarà che dopo decenni molti si stancano di tifare per una squadra che non raggiunge mai nulla tranne retrocessioni e radiazioni? Proprio questo era il Palermo prima di Zamparini. E proprio questo sarà quello dopo.

  16. Aggregazione galattica lame rotanti 06/07/2019

    Aggiungo: il non raggiungimento degli obiettivi fa parte del rischio di impresa, ivi compreso il fallimento. Zamparini non è stato abile nel gestire il ridimensionamento resosi necessario per via della crisi economica. Ma alcuni tifosi palermitani hanno considerato questo ridimensionamento già un altissimo tradimento. Probabilmente gli stessi tifosi che preferiscono il derby provinciale con il Catania a una sfida in Coppa UEFA... Si ricorda qualcuno il numero degli spettatori contro lo Schalke 04?

  17. Aggregazione galattica lame rotanti 06/07/2019

    @Rio Sì, è stato meraviglioso. E il Friulano non è affatto 'maledetto'. Prima o poi fioccheranno le querele per coloro che credono che si possa insultare online impunemente. Uno degli utenti poi, oltre a insultare, non si capacita del fatto che più di una persona non la pensi come lui. Per questo la pluralità diventa nella sua fervida fantasia il 'multinick'. Lo ribadisco: Zamparini il miglior presidente di sempre. Sono fatti consultabili persino in Wikipedia e in tutti gli albi calcistici. Non opinioni.

  18. Rubini 06/07/2019

    AZFE. Sempre le stesse storie. Sei veramente deludente , da te ormai mi aspetto le novità sulla Serie D, tanto agognata dai tifosi veri, le anime belle, di cui fai parte. Ps È iniziato da poco il PROCESSO a Zamparini, riguarda solo tre anni, vedremo le decisioni del Tribunale. Il tuo Tribunale, dei giudici alla anticiurimambo, non conta nulla. Zero. Pps capisco poco il ballclosese. Fabio, alla prossima.

  19. Rubini 06/07/2019

    Renzo Barbera, durante il suo ultimo campionato da presidente, subì una delle più feroci contestazioni nella storia dello Stadio di Palermo. Lasciò la squadra in Serie B e con 5 punti di penalizzazione sul groppone, a causa delle oscure vicende di Scommessopoli, che aveva visto tra i protagonisti Magherini. L’unico calciatore che poi, nel relativo processo penale, verrà assolto per insufficienza di prove, gli altri con formula piena. Questa è storia, poi c'è la leggenda.

  20. rio 06/07/2019

    @ Aggregazione ma veramente tu pensi che allo stato delle cose aver avuto quel maledetto di friulano è stato meraviglioso? Io personalmente penso che se al posto suo ci fosse stato uno come Renzo Barbera con i soldi proventi da Tv, sponsor ed altro noi avremmo fatto la champions league un anno si e l'altro pure.

  21. Fabio 06/07/2019

    Povero rubini, i suoi post sempre più sprizzanti d'odio verso i palermitani sono teneri. Come farà senza il suo amato?si trasferirà in Friuli? niente si è autocostruito la favola che se alla iena gli avremmo leccato le terga come fa lui non lo avrebbe lasciato fallire... proprio accecato, non ce la fa, davanti al.delitto perfetto di una società svuotata e riempita di debiti e scaricata ai primi balordi che passavano, quando persino la magistratura pensa che coi bilanci del Palermo ci faceva la saponata per le sue tasche ,lui irriducibile, un benefattore crocifisso ingiustamente

  22. Rubini 06/07/2019

    Eccoli i 45mila di Roma, del 2011. Appena qualche mese dopo, neanche la metà, a Palermo, per la ‘rivincita’. Palermo Inter 4 3, in una delle partite più emozionanti della storia rosanero. ‘2011, l’anno dell’abbandono di Zamparini’ Narrazione a muzzo dei tanti rancorosi, dei rosanero un giorno e poi strisciati per sempre. Andate a controllare i fatti, del 2011. Lo spread a 550, la curva piatta dei btp, segnale evidente di fallimento prossimo, Monti, Fornero. La CRISI, che attanagliò soprattutto il settore immobiliare. Ps ‘La rinascita rosanero’, rispetto alla cronaca, sembra sarcasmo.

  23. AntiZampariniForEver 06/07/2019

    Tra l'altro non so se avete noto chi sia Lame...sempre il nostro solito commentatore ahi ahi che brutta la vecchiaia condita col bipolarismo!

  24. AntiZampariniForEver 06/07/2019

    In sintesi quello che da settimane dice lameconCervelloRasato è : Chi se ne frega se faceva operazioni non lecite basta che ci portava i giocatori e ci faceva giocare con la Rubentus o Inter cosa importava a noi tifosi? Ebbene questo ragionamento è quello che rovina l'italia molte persone fanno operazioni sopra le loro possbilità salvo poi essere inseguiti da società di recupero crediti e a Palermo ce ne sono tante di queste famiglie che pur di apparire paccano tutti. Ecco LameRotanti ha questa mentalità giustificando il suo padrone del suo operato. Ora capite perchè l'Italia si è ridotta cosi

  25. Rubini 06/07/2019

    Forza Procura! Che fine hanno fatto i tifosi della Procura? Che brutta fine, la Procura ha perso, il Palermo ha perso, i tifosi hanno perso. Quanto al risarcimento, chiesto dal sig. Di Paoliniello, bisogna seguire una procedura particolare, procedura fallimentare, ma al momento non mi sembra che ci sia stata alcuna istanza di fallimento. Strano. Tra i responsabili metto invece in prima linea attassatori e facciuoli. Ad esempio, quelli che ‘dal 2006 non mette picciula’. Una vergogna tutta palermitana.

  26. Amedeo Bonelli 06/07/2019

    Una gestione societaria fatta alla sans façon con licenziamenti continui di figure varie. Sprechi continui e stipendi dati a giocatori di serie B come se fossero di serie A.

  27. Aggregazione galattica lame rotanti 06/07/2019

    Ma questo alcuni a Palermo non lo vogliono comprendere. Anche nel periodo del declino, Zamparini ha allestito squadre alquanto competitive che nelle ultime due stagioni hanno sfiorato due volte la promozione in Serie A. Per chi conosce un poco la storia del Palermo, sa che ciò negli ultimi 100 anni non era mai avvenuto, né presumibilmente avverrà nei prossimi 300. Ma ci piace dare addosso all'unico imprenditore che abbia investito del denaro vero e cospicuo nella passione dei tifosi, e non aria fritta. Si chiama rimozione e stravolgimento della realtà.

  28. Aggregazione galattica lame rotanti 06/07/2019

    @Enzo Di Paola, come altri in questo sito, pensa davvero che Zamparini abbia rubato i soldi al Palermo. Raccontano sempre dei guadagni da favola con la vendita dei giocatori, dimenticando del tutto non soltanto le percentuali molto alte incassate dai procuratori e i nuovi acquisti, ma soprattutto le spese di gestione della Società, che sono un pozzo senza fondo. Gestire una Società di fascia alta è possibile soltanto a chi ha mezzi ingentissimi ed è disposto a gravi perdite. Per questa ragione i club di maggior successo sono controllati da magnati, o da interi Stati come l'Arabia Saudita.

  29. Enzo Di Paola 06/07/2019

    Spero che la città venga risarcita,spero che come risarcimento del danno che ha procurato Zamparini,gli si tolga un po' di proprietà per pagare i dipendenti,e affrontare il campionato di serie D con i suoi soldi penso alle proprietà milionarie ,pure il Castello mi pare in Irlanda che ha bisogna che glieli sequestrino deve pagare oltre noi pure lui ,devono trovare i soldi che ha guadagnato con i nostri campioni che ha venduto,sono soldi del Palermo

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *