Palermo, rebus contratti. Tanti i giocatori in scadenza - Forza Palermo Calcio Giornale
RINNOVI

Palermo, rebus contratti
Tanti i giocatori in scadenza

Palermo, rebus contratti. Tanti i giocatori in scadenza



Nonostante il mercato sia ormai alle spalle, il Palermo e Rino Foschi si devono subito rimettere a lavoro per i rinnovi di contratto.

 

Dopo un’estate in cui molti giocatori avevano manifestato la voglia andare via, il lavoro per Foschi sarà ancora più arduo. In scadenza di contratto il prossimo giugno Struna, Rispoli ed Aleesami, tra gli "scontenti’’ dello scorso mercato.


PERINETTI: «IL PALERMO È UNA SQUADRA FORTE. SU TEDINO...»


 

Nonostante siano al centro del progetto di Tedino, i tre rosanero difficilmente vorranno rinnovare il contratto, salvo in casi eccezionali. Per il Palermo, d’altra parte, non è conveniente perdere giocatori di questo calibro a parametro zero.

Altro nodo da sciogliere è senza dubbio il monte ingaggi: il Palermo non può permettersi nessun tipo di aumento a tal proposito e al momento non è possibile gravare sulle casse rosanero.


«CESSIONE? SONO ALLA FASE FINALE. VOGLIO ANDARE VIA DAL PALERMO»


 

Tra i giocatori in scadenza il prossimo giugno anche Mato Jajalo ed Alberto Pomini. Per il bosniaco, come sottolinea l’edizione odierna del Giornale di Sicilia, quello con il Palermo potrebbe essere l'ultimo contratto importante della carriera, avendo raggiunto i trent’anni.

Se dovesse rinnovare il contratto, non si escluderebbe una richiesta da parte del Palermo di diminuire l’ingaggio che è tra i più alti in rosa.


«CONI FARÀ RISPETTARE LA LEGGE. NON ESCLUDO SERIE B A 24 SQUADRE»


 

Mentre lo scorso anno è riuscito a conquistare la difesa dei pali rosanero, dimostrando in più occasioni di avere ancora le capacità e la voglia di far bene anche in Serie B, Alberto Pomini quest’anno è stato scavalcato dalle gerarchie dal neo acquisto Brignoli. Anche Pomini è in scadenza di contratto il prossimo giugno e difficilmente si opterà per un rinnovo, nonostante il procuratore del portiere ex Sassuolo, Danilo Caravello, in un'intervista ai nostri microfoni a fine luglio, abbia lanciato un messaggio chiaro alla società: «Intendiamo rispettare il contratto e se c’è la possibilità eventualmente anche di prolungarlo», ha detto.

 

Chi non è invece in scadenza, ma potrebbe comunque fare le valigie, è sicuramente Nestorovski. Dopo la stagione in calando dello scorso anno, il macedone è stato in più occasioni vicino alla cessione durante la sessione di mercato estivo. L’attaccante rosanero è sicuramente un elemento che potrebbe portare un’entrata consistente alle casse del Palermo, per questo non si esclude una sua cessione il prossimo anno.


FALLIMENTI E TRIBUNALI: LA LUNGA ESTATE DELLA SERIE B


 

Il rinnovo dei contratti è sempre stato un argomento caldo per il Palermo, per questo Foschi comincerà a lavorare ai rinnovi nei prossimi giorni. Il club non può permettersi di cedere giocatori a parametro zero.






Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *